Biomedicina – Medicina di Precisione by Xagena

FarmaExplorer.it:motore di ricerca sui Farmaci da Xagena

FarmaExplorer.it

Motore di ricerca sui Farmaci

Anticoagulanti

Ondexxya, antidoto ai medicinali anticoagulanti Apixaban o Rivaroxaban

Ondexxya è un medicinale usato per fermare il sanguinamento potenzialmente fatale o incontrollato negli adulti che assumono i medicinali anticoagulanti…

Leggi tutto

Rischio di sanguinamento associato agli anticoagulanti orali ad azione diretta

L’EMA ( European Medicines Agency ) sta esaminando i risultati di uno studio con gli anticoagulanti orali diretti Eliquis (…

Leggi tutto

Fibrillazione atriale non-valvolare: ictus, sanguinamento e rischio di mortalità nei pazienti anziani di Medicare trattati con anticoagulanti orali

Gli anticoagulanti orali non-antagonisti della vitamina K ( NOAC ) sono alternativi a Warfarin ( Coumadin ) nei pazienti con…

Leggi tutto

Anticoagulanti orali diretti sicuri ed efficaci nelle popolazioni del mondo reale

In una meta-analisi di studi non-randomizzati nel mondo reale, gli anticoagulanti orali diretti sono risultati sicuri ed efficaci quanto gli…

Leggi tutto

Immunoterapia OncologicaOncoBase.it

Efficacia e sicurezza degli anticoagulanti orali antagonisti della vitamina K nei pazienti con fibrillazione atriale con cardiomiopatia ipertrofica

L’anticoagulazione cronica è raccomandata nei pazienti con cardiomiopatia ipertrofica e fibrillazione atriale. Gli anticoagulanti orali ( NOAC ) non-antagonisti della…

Leggi tutto

Pazienti con fibrillazione atriale e malattia renale cronica: anticoagulanti orali non-antagonisti della vitamina K versus antagonisti della vitamina K

Lo scopo dello studio è stato quello di confrontare l’efficacia e la sicurezza degli anticoagulanti orali ( NOAC ) non-antagonisti…

Leggi tutto

Anticoagulanti orali ad azione diretta: Apixaban superiore a Dabigatran e Rivaroxaban in uno studio real-world

Apixaban è risultato superiore a due altri nuovi anticoagulanti orali non-antagonisti-della-vitamina K ( NOAC ) in un’ampia analisi di dati…

Leggi tutto

MedFocusFarmaExplorer

Gli anticoagulanti migliorano gli esiti nella trombosi della vena porta correlata alla cirrosi

Il trattamento anticoagulante ha condotto in modo sicuro ed efficace alla ricanalizzazione parziale o completa del sistema venoso portale in…

Leggi tutto

Associazione tra emorragia intracerebrale nei pazienti che assumono anticoagulanti orali non-antagonisti della vitamina K versus antagonisti della vitamina K e mortalità in ospedale

Sebbene gli antagonisti orali non-antagonisti della vitamina K ( NOAC ) siano sempre più utilizzati per prevenire la malattia tromboembolica,…

Leggi tutto

Esiti periprocedurali degli anticoagulanti orali diretti versus Warfarin nella fibrillazione atriale non-valvolare

Gli anticoagulanti orali diretti ( DOAC ) stanno superando il Warfarin ( Coumadin ) come anticoagulanti di scelta per la…

Leggi tutto

Aids: Aggiornamenti ed informazioni sulle Novità terapeutiche by Xagena

AidsOnline.it | Epatite.net | Infettivologia.it | Infettivologia.net | Micosi.net | Vaccini.net | Virologia.net

Maggior rebound virale e ridotto tempo al ripristino della terapia antiretrovirale dopo immunizzazione terapeutica con il vaccino ALVAC-HIV

E’ stata esaminata l’immunogenicità e l’efficacia clinica di due strategie di immunizzazione con il vaccino ricombinante ALVAC-HIV a base di canarypox ( vCP1452 ) nei pazienti …

Gli anticorpi neutralizzanti di un donatore africano hanno permesso di individuare un nuovo bersaglio per il vaccino contro HIV-1

Gli anticorpi neutralizzanti che si sviluppano nel tempo in alcuni soggetti infettati dal virus HIV-1, definiscono epitopi critici, utili per disegnare nuovi vaccini contro il virus dell’immunod …

Mediexplorer.it

Linfoma correlato ad AIDS: efficacia del trapianto autologo di cellule staminali del sangue periferico come trattamento di salvataggio

Dopo l’introduzione della terapia antiretrovirale altamente attiva ( HAART ), il trattamento intensivo, compresa la terapia ad alte dosi ( HDT ) e il trapianto di cellule staminali del sangue periferi …

Prevenzione dell’infezione da HIV-1: modesta efficacia della vaccinazione con ALVAC e AIDSVAX

Lo sviluppo di un vaccino sicuro ed efficace contro il virus dell’immunodeficienza umana ( HIV-1 ) è critico per il controllo pandemico.In uno studio di efficacia, in doppio cieco, randomizzato …

Farmaexplorer.it

Il burden di malattia neurologica nei pazienti trattati per HIV/AIDS è predittore di sopravvivenza

La terapia antiretrovirale di combinazione ha migliorato la sopravvivenza nei pazienti con infezione da HIV o AIDS, ma resta incerto il suo impatto sul cambiamento di prevalenza e incidenza di disturb …

Fattori di rischio cardiovascolare associati a una più bassa performance cognitiva basale nelle persone HIV+

È stato condotto uno studio per determinare i fattori associati a performance neurocognitiva basale in pazienti infettati dal virus HIV, arruolati nello studio neurologico SMART ( Strategies fo …

Medical Meeting

Tassi di mortalità nei pazienti HIV-positivi naive alla terapia antiretrovirale con conta CD4 superiore a 350 cellule per microL

Non è noto se le persone con HIV che non hanno ricevuto terapia antiretrovirale ed hanno alte conte di cellule CD4 abbiano una mortalità superiore rispetto alla popolazione generale.&Egr …

Aggiornamenti su Infezione da HIV & AIDS by Xagena

AIDSonline.it.Xagena_Network

AidsOnline.it – AIDS – Infezione da HIV

Newsletter :: AIDS, Newsletter :: Infezione da HIV, Newsletter :: Terapia dell’Infezione da HIV, AIDS News, AIDS Newsketter, AIDS Terapia, Terapia dell’AIDS Newsletter, AZ Guide Malattie infettive, AZ Guide Infettivologia, Terapia antivirale, Terapia antivirale Newsletter, Newsletter :: Malattie infettive, Newsletter :: Malattie virali, Newsletter :: Terapia antivirale, Aggiornamento sull’AIDS, Aggiornamento sulla Infezione da virus HIV

Infezione da HIV-2

Zidovudina è scarsamente efficace nell’infezione da HIV-2 …

Lopinavir

Benefici del trattamento con Saquinavir e Lopinavir …

Fuzeon

Gli studi TORO hanno evidenziato un eccellente profilo di …

Sustiva

Risultati ricerca per “Sustiva” … e l’efficacia dell’Efavirenz 600mg …

Retrovir

Il South African Medicines Control Council ( MCC ) ha messo in …

Vaccinazione

Studio STEP: scoperto meccanismo mediante il quale …

Kivexa

L’uso di combinazioni a dosi fisse di inibitori nucleosidici della …

Trascrittasi inversa

Mutazioni non comuni al codone 103 della trascrittasi inversa di …

Kaletra

Risultati ricerca per “Kaletra” … ( Kaletra ) apporta dei …

Inibitore della trascrittasi inversa

Zidovudina ( AZT ) è un inibitore della trascrittasi inversa …

AIDS Farmaci Notizie

Aids Alert!

Bictegravir, Emtricitabina e Tenofovir alafenamide versus Dolutegravir, Abacavir e Lamivudina per il trattamento iniziale dell’infezione da HIV-1

Gli inibitori dello strand transfer dell’integrasi ( INSTI ) sono componenti raccomandati della terapia iniziale antiretrovirale con due inibitori nucleosidici della trascrittasi inversa. Bictegravir …

Cobicistat versus Ritonavir come potenziatore di Atazanavir più Emtricitabina / Tenofovir disoproxil fumarato in pazienti con infezione da HIV-1, naive al trattamento: risultati a 48 settimane

Cobicistat ( COBI ) è un potenziatore senza attività antiretrovirale in vitro.Uno studio randomizzato, in doppio cieco, double-dummy, con controllo attivo è stato condotto per valutare l’efficacia e l …

Terapia antiretrovirale di prima linea con inibitore proteasico vs inibitore non-nucleosidico della trascrittasi inversa e passaggio a più alta vs bassa carica virale in bambini infettati da HIV

I bambini con HIV rimangono in terapia antiretrovirale più a lungo degli adulti e quindi la durata della terapia antiretrovirale di prima linea e la tempistica del passaggio a quella di seconda linea …