Tumori Newsletter by Xagena

 

OncologiaMedica.net

Oncologia ALERT
Carcinoma colon-retto

Carcinoma del colon-retto metastatico con mutazione BRAF: la tripla combinazione di inibitori di BRAF, MEK ed EGFR prolunga la sopravvivenza globale

La combinazione della tripletta composta da inibitore BRAF, Encorafenib ( Braftovi ), inibitore MEK, Binimetinib ( Mektovi ), e inibitore EGFR, Cetuximab ( Erbitux ), non solo ha migliorato significat …

Carcinoma mammario

Studio MONALEESA-3: pazienti in postmenopausa con carcinoma mammario avanzato HR+/HER2- trattate con Fulvestrant più Ribociclib

Lo studio di fase III MONALEESA-3 ha valutato Ribociclib ( Kisqali ), un inibitore della chinasi 4/6 ( CDK4/6 ) ciclina-dipendente, più Fulvestrant ( Faslodex ) come trattamento di prima linea ( 1L ) …

Carcinoma ovarico

Niraparib migliora la sopravvivenza senza progressione come mantenimento di prima linea nel carcinoma ovarico

Dallo studio di fase III PRIMA è emerso che la terapia di mantenimento di prima linea con l’inibitore di PARP Niraparib ( Zejula ) ha migliorato la sopravvivenza mediana libera da progressione ( PFS …

Carcinoma uroteliale

Carcinoma uroteliale: Enfortumab vedotin più Pembrolizumab associato ad alto tasso di risposte obiettive

Oltre il 70% dei pazienti con carcinoma uroteliale localmente avanzato non-idoneo al Cisplatino ha presentato risposte obiettive al coniugato anticorpo-farmaco Enfortumab vedotin più Pembrolizumab ( K ..

Atezolizumab associato alla chemioterapia migliora la sopravvivenza libera da progressione nel carcinoma uroteliale metastatico

Dallo studio di fase 3, IMvigor130, è emerso che la combinazione di prima linea di Atezolizumab ( Tecentriq ) e chemioterapia ha portato a un miglioramento di 1.9 mesi nella sopravvivenza libera da pr …

Melanoma

Metastasi cerebrali da melanoma: attività antitumorale intracranica di Encorafenib più Binimetinib

Oltre il 60% dei pazienti con melanoma in stadio IV può sviluppare metastasi cerebrali, con conseguente morbilità significativamente aumentata e scarsa prognosi generale. I dati clinici per i trattam … 

Tumori con fusione TRK

Tumore con fusione TRK e Larotrectinib: l’analisi aggiornata ha confermato un alto tasso di risposta e risposte durature per tre anni in bambini e adulti

I dati clinici aggiornati per Larotrectinib ( Vitrakvi ) nei pazienti adulti e pediatrici con carcinoma con fusione TRK hanno mostrato un alto tasso di risposta con un tasso di risposta globale ( ORR …

FarmaExplorer

Axitinib associato a Pembrolizumab promettente nel tumore al rene in stadio avanzato

Uno studio in fase 1b in corso ha mostrato che la terapia di associazione con Axitinib più Pembrolizumab è risultata…

Pembrolizumab prolunga la sopravvivenza nel carcinoma a cellule squamose del testa-collo recidivante, metastatico

Pembrolizumab ( Keytruda ) ha esteso la sopravvivenza globale ( OS ) rispetto alla chemioterapia standard per i pazienti con…

Attività di Olaparib nel carcinoma alla prostata resistente alla castrazione metastatico con difetti nei geni coinvolti nella risposta al danno al DNA

Dallo studio di fase 2 TOPARP-B, è emerso che Olaparib ( Lynparza ) ha dimostrato attività nei pazienti pesantemente pretrattati…

Ipilimumab e Nivolumab nel trattamento del mesotelioma pleurico maligno ricorrente: studio INITIATE

L’inibizione del checkpoint a singolo farmaco ha mostrato efficacia nei pazienti con mesotelioma pleurico maligno ricorrente. Sono state valutate la…

 

Oncologia medica:aggiornamenti e novità terapeutiche da Xagena

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Citoriduzione chirurgica secondaria per tumore ovarico ricorrente

La citoriduzione chirurgica secondaria nelle donne con tumore delle tube di Falloppio ( ovarico ), peritoneale primario, dell’epitelio ovarico ricorrente, sensibile al Platino, è ampiamente praticata …


Trattamento ed esiti clinici a lungo termine dell’embolia polmonare incidentale nei pazienti con tumore

L’embolia polmonare viene diagnosticata incidentalmente fino al 5% dei pazienti con tumore in scansioni di imaging di routine. La rilevanza clinica e la terapia ottimale per l’embolia polmonare acci …

ForumOncologico


Trattamento della recidiva dei tumori a cellule germinali non-seminomatosi di stadio clinico I nel corso della sorveglianza

La sorveglianza attiva ( AS ) per i tumori testicolari delle cellule germinali non-seminomatose ( NSGCT ) è ampiamente utilizzata. Sebbene non vi sia consenso per un trattamento ottimale alla recidi …


Le mutazioni deleterie della linea germinale sono un fattore di rischio per la progressione neoplastica tra gli individui ad alto rischio sottoposti a sorveglianza pancreatica

È stato confrontato il rischio di progressione neoplastica con lo stato di mutazione germinale rispetto a una anamnesi familiare senza una mutazione germinale nota ( rischio familiare ) tra gli indiv …


Adenocarcinomi con mutazione EGFR che si trasformano in tumore polmonare a piccole cellule e altri carcinomi neuroendocrini: esiti clinici

Circa il 3-10% dei tumori del polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) EGFR-mutati subiscono la trasformazione in tumore polmonare a piccole cellule ( SCLC ), ma il loro decorso clinico è scarsamente c …

OncoGeriatria


Morbilità tardiva e mortalità tra i sopravvissuti a medulloblastoma diagnosticati attraverso tre decenni: rapporto dal Childhood Cancer Survivor Study

Il trattamento del medulloblastoma si è evoluto dalla chirurgia e dalla radioterapia ai regimi multimodali contemporanei. Tuttavia, l’impatto sugli esiti a lungo termine sulla salute rimane sconosciu …


Radioterapia stereotassica ablativa rispetto alla radioterapia standard nel tumore del polmone non-a-piccole cellule di stadio 1

La radioterapia stereotassica ablativa ( SABR ) corporea è ampiamente usata per trattare il tumore polmonare non-a-piccole cellule in stadio 1 non-operabile ( NSCLC ), nonostante l’assenza di prove pr …

Oncologia medica:aggiornamenti e novità terapeutiche da Xagena

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Tumore del retto e risposta patologica completa dopo chemioterapia neoadiuvante e resezione: associazione tra chemioterapia adiuvante e sopravvivenza globale

La chemioterapia adiuvante nei pazienti con tumore del retto con risposta patologica completa ( pCR ) dopo chemioradioterapia neoadiuvante ( nCRT ) e resezione è raccomandata dalle linee guida di trat …


Carcinoma polmonare: gli inibitori del checkpoint immunitario possono causare malattia iperprogressiva

Uno studio retrospettivo multicentrico, condotto in Francia, ha mostrato che i pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule ( NSCLC ), avanzato, sottoposti a trattamento con inibitori PD-1 e …

Tumore Mammella


Impatto della variante EML4-ALK sui meccanismi di resistenza e sugli esiti clinici nel tumore al polmone ALK-positivo

I tumori polmonari non-a-piccole cellule ( NSCLC ) ALK-positivi, in fase avanzata, sono efficacemente trattati con inibitori della tirosin-chinasi ( TKI ) di ALK. Tuttavia, i risultati clinici …


Determinanti molecolari di risposta a blocco anti-PD-1 e anti-PD-L1 nei pazienti con tumore al polmone non-a-piccole cellule profilato con sequenziamento di nuova generazione mirato

Il trattamento del carcinoma polmonare non-a-piccole cellule avanzato con inibitori del checkpoint immunitario è caratterizzato da risposte durature e miglioramento della sopravvivenza in un sottogrup …

Reumabase.it


Esito e fattori prognostici nel tumore di Wilms in fase III con istologia favorevole

L’approccio del National Wilms Tumor Study ( NWTS ) per il trattamento del tumore di Wilms di fase III con istologia favorevole ( FHWT ) è il regime DD4A ( Vincristina, Dactinomicina e Doxorubicina ) …


Il rischio di mortalità associato all’età del paziente è differenziato dallo stato di BRAF V600E nel carcinoma papillare della tiroide

Negli ultimi 65 anni, l’età del paziente alla diagnosi è stata ampiamente utilizzata come fattore di rischio di mortalità maggiore nella stratificazione del rischio di carcinoma papillare della tiroid …

Oncologia Medica:aggiornamenti e novità terapeutiche da Xagena

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Trattamento ed esiti clinici a lungo termine dell’embolia polmonare incidentale nei pazienti con tumore

L’embolia polmonare viene diagnosticata incidentalmente fino al 5% dei pazienti con tumore in scansioni di imaging di routine. La rilevanza clinica e la terapia ottimale per l’embolia polmonare acci …


Trattamento della recidiva dei tumori a cellule germinali non-seminomatosi di stadio clinico I nel corso della sorveglianza

La sorveglianza attiva ( AS ) per i tumori testicolari delle cellule germinali non-seminomatose ( NSGCT ) è ampiamente utilizzata. Sebbene non vi sia consenso per un trattamento ottimale alla recidi …

Onco News


Le mutazioni deleterie della linea germinale sono un fattore di rischio per la progressione neoplastica tra gli individui ad alto rischio sottoposti a sorveglianza pancreatica

È stato confrontato il rischio di progressione neoplastica con lo stato di mutazione germinale rispetto a una anamnesi familiare senza una mutazione germinale nota ( rischio familiare ) tra gli indiv …


Adenocarcinomi con mutazione EGFR che si trasformano in tumore polmonare a piccole cellule e altri carcinomi neuroendocrini: esiti clinici

Circa il 3-10% dei tumori del polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) EGFR-mutati subiscono la trasformazione in tumore polmonare a piccole cellule ( SCLC ), ma il loro decorso clinico è scarsamente c …

ForumOncologico


Morbilità tardiva e mortalità tra i sopravvissuti a medulloblastoma diagnosticati attraverso tre decenni: rapporto dal Childhood Cancer Survivor Study

Il trattamento del medulloblastoma si è evoluto dalla chirurgia e dalla radioterapia ai regimi multimodali contemporanei. Tuttavia, l’impatto sugli esiti a lungo termine sulla salute rimane sconosciu …


Radioterapia stereotassica ablativa rispetto alla radioterapia standard nel tumore del polmone non-a-piccole cellule di stadio 1

La radioterapia stereotassica ablativa ( SABR ) corporea è ampiamente usata per trattare il tumore polmonare non-a-piccole cellule in stadio 1 non-operabile ( NSCLC ), nonostante l’assenza di prove pr …

Oncologia medica:aggiornamenti ed informazioni sulle novità terapeutiche by Xagena

OncologiaMedica

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Adenocarcinomi con mutazione EGFR che si trasformano in tumore polmonare a piccole cellule e altri carcinomi neuroendocrini: esiti clinici

Circa il 3-10% dei tumori del polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) EGFR-mutati subiscono la trasformazione in tumore polmonare a piccole cellule ( SCLC ), ma il loro decorso clinico è scarsamente c …


Morbilità tardiva e mortalità tra i sopravvissuti a medulloblastoma diagnosticati attraverso tre decenni: rapporto dal Childhood Cancer Survivor Study

Il trattamento del medulloblastoma si è evoluto dalla chirurgia e dalla radioterapia ai regimi multimodali contemporanei. Tuttavia, l’impatto sugli esiti a lungo termine sulla salute rimane sconosciu …

Tumore prostata


Radioterapia stereotassica ablativa rispetto alla radioterapia standard nel tumore del polmone non-a-piccole cellule di stadio 1

La radioterapia stereotassica ablativa ( SABR ) corporea è ampiamente usata per trattare il tumore polmonare non-a-piccole cellule in stadio 1 non-operabile ( NSCLC ), nonostante l’assenza di prove pr …


Rilevazione di mutazioni di EGFR nel DNA tumorale circolante come criterio di selezione per il trattamento di prima linea con Gefitinib nei pazienti con adenocarcinoma polmonare avanzato

La scoperta delle mutazioni di EGFR nel tessuto tumorale è l’approccio standard per stabilire se un paziente trarrà beneficio dal trattamento con un inibitore della tirosin-chinasi di EGFR. Tuttavia, …

Lung Unit


Sopravvivenza dopo isterectomia radicale minimamente invasiva per tumore alla cervice in stadio precoce

La chirurgia mini-invasiva è stata adottata come alternativa alla laparotomia (chirurgia a cielo aperto) per l’isterectomia radicale in pazienti con cancro della cervice in stadio precoce prima che fo …

Oncologia Medica:aggiornamenti ed informazioni sulle novità terapeutiche by Xagena

OncologiaMedica

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Determinanti molecolari di risposta a blocco anti-PD-1 e anti-PD-L1 nei pazienti con tumore al polmone non-a-piccole cellule profilato con sequenziamento di nuova generazione mirato

Il trattamento del carcinoma polmonare non-a-piccole cellule avanzato con inibitori del checkpoint immunitario è caratterizzato da risposte durature e miglioramento della sopravvivenza in un sottogrup …


Esito e fattori prognostici nel tumore di Wilms in fase III con istologia favorevole

L’approccio del National Wilms Tumor Study ( NWTS ) per il trattamento del tumore di Wilms di fase III con istologia favorevole ( FHWT ) è il regime DD4A ( Vincristina, Dactinomicina e Doxorubicina ) …

OncoGeriatria


Il rischio di mortalità associato all’età del paziente è differenziato dallo stato di BRAF V600E nel carcinoma papillare della tiroide

Negli ultimi 65 anni, l’età del paziente alla diagnosi è stata ampiamente utilizzata come fattore di rischio di mortalità maggiore nella stratificazione del rischio di carcinoma papillare della tiroid …


Rischio di tromboembolismo arterioso nei pazienti con cancro

Il rischio di tromboembolia arteriosa nei pazienti con cancro non è completamente compreso. Si è cercato di definire meglio questa relazione epidemiologica, compresi gli effetti dello stadio del tumor …

Mediexplorer.it


Uso a lungo termine degli analoghi dell’Insulina a lunga durata d’azione e incidenza del cancro al seno nelle donne con diabete di tipo 2

L’associazione tra analoghi dell’Insulina ad azione prolungata e aumento del rischio di cancro al seno è incerta, in particolare con il breve follow-up dei precedenti studi. È stato valutato questo r …

Oncologia Medica: Aggiornamenti ed Informazioni sulle Novità terapeutiche by Xagena

OncologiaMedica.net

OncologiaMedica

 

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

MelanomaOnline.net | OncoGinecologia.net | OncoImmunoterapia.net |OncologiaMedica.net | OncologiaOnline.net | TumoriOnline.net | TumoriRari.net |

Oncologia Medica:Aggiornamenti ed informazioni sulle novità terapeutiche by Xagena

OncologiaMedica

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Effetto della comorbilità sulla mortalità specifica per cancro alla prostata

È stato determinato l’effetto della comorbidità sulla mortalità specifica per cancro alla prostata tra i diversi tipi di trattamento. Sono stati presentati i risultati di uno studio osservazionale …


Assunzione di grassi alimentari e rischio di cancro al polmone

Il grasso alimentare può avere un ruolo nella carcinogenesi polmonare. I risultati degli studi epidemiologici, tuttavia, rimangono incoerenti. In una analisi congiunta di 10 studi di coorte pros …

Mediexplorer.it


Uso di bifosfonati e rischio di cancro al seno nelle donne in postmenopausa

Si è valutato se l’uso di bifosfonati fosse associato a diminuzione dell’incidenza di tumore al seno in una coorte di donne in postmenopausa. La popolazione dello studio ha incluso 64.438 donne in p …


Radioterapia con fascio di protoni e concomitante chemioterapia per cancro al polmone non-a-piccole cellule non-resecabile in stadio III

La radioterapia a fascio di protoni ( PBT ) ha il potenziale per ridurre gli effetti tossici nella gestione definitiva del tumore del polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) localmente avanzato, ma ma …

OncoDermatologia


Esiti di nascita tra i sopravvissuti al cancro in età adolescenziale e nei giovani adulti

La diagnosi e il trattamento del cancro possono influire negativamente sugli esiti riproduttivi tra i sopravvissuti di sesso femminile al cancro. Sono stati confrontati gli esiti di nascita di sopra …


Sopravvivenza tra pazienti CT1-2 N1-2b negativi per il papillomavirus con tumore orofaringeo a cellule squamose trattati con chirurgia di prima linea versus chemioradioterapia definitiva

Il carcinoma orofaringeo a cellule squamose ( OPSCC ) negativo al papillomavirus umano ( HPV ) ha mostrato resistenza alla terapia convenzionale con chemioradiazione concomitante ( CRT ) e ha una prog …

Medical Meeting


Iperprogressione durante la terapia con anti-PD-1 o con anti-PD-L1 nei pazienti con carcinoma a cellule squamose della testa e del collo ricorrente e/o metastatico 

Pembrolizumab ( Keytruda ) e Nivolumab ( Opdivo ) sono inibitori del checkpoint immunitario mirati a PD-1 che sono stati recentemente approvati nei pazienti pretrattati con carcinoma a cellule squamos …

Oncologia Medica:Aggiornamenti ed informazioni sulle novità terapeutiche by Xagena

OncologiaMedica

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena

Aggiornamento in Medicina

Uso di bifosfonati e rischio di cancro al seno nelle donne in postmenopausa

Si è valutato se l’uso di bifosfonati fosse associato a diminuzione dell’incidenza di tumore al seno in una coorte di donne in postmenopausa. La popolazione dello studio ha incluso 64.438 donne in p …


Radioterapia con fascio di protoni e concomitante chemioterapia per cancro al polmone non-a-piccole cellule non-resecabile in stadio III

La radioterapia a fascio di protoni ( PBT ) ha il potenziale per ridurre gli effetti tossici nella gestione definitiva del tumore del polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ) localmente avanzato, ma ma …

OncoGeriatria


Esiti di nascita tra i sopravvissuti al cancro in età adolescenziale e nei giovani adulti

La diagnosi e il trattamento del cancro possono influire negativamente sugli esiti riproduttivi tra i sopravvissuti di sesso femminile al cancro. Sono stati confrontati gli esiti di nascita di sopra …


Sopravvivenza tra pazienti CT1-2 N1-2b negativi per il papillomavirus con tumore orofaringeo a cellule squamose trattati con chirurgia di prima linea versus chemioradioterapia definitiva

Il carcinoma orofaringeo a cellule squamose ( OPSCC ) negativo al papillomavirus umano ( HPV ) ha mostrato resistenza alla terapia convenzionale con chemioradiazione concomitante ( CRT ) e ha una prog …

XagenaNewsletter


Iperprogressione durante la terapia con anti-PD-1 o con anti-PD-L1 nei pazienti con carcinoma a cellule squamose della testa e del collo ricorrente e/o metastatico 

Pembrolizumab ( Keytruda ) e Nivolumab ( Opdivo ) sono inibitori del checkpoint immunitario mirati a PD-1 che sono stati recentemente approvati nei pazienti pretrattati con carcinoma a cellule squamos …


Rilevazione di mRNA di variante-7 di splicing del recettore degli androgeni nelle cellule tumorali circolanti di uomini con cancro alla prostata metastatico resistente alla castrazione trattato con Abiraterone ed Enzalutamide in prima e seconda linea

È stato segnalato in precedenza che l’individuazione di mRNA della variante-7 di splicing ( AR-V7 ) del recettore degli androgeni in cellule tumorali circolanti ( CTC ) è correlata a esiti non-favorev …

Xagena Salute

Oncologia Medica: Aggiornamenti ed Informazioni sulle Novità terapeutiche by Xagena

MelanomaOnline.net | OncoGinecologia.net | OncoImmunoterapia.net |OncologiaMedica.net | OncologiaOnline.net | TumoriOnline.net | TumoriRari.net |

Radioterapia ipofrazionata versus frazionata in modo convenzionale nei pazienti con carcinoma della prostata e risultati di tossicità tardiva

Diversi studi hanno riportato un basso rapporto alfa-beta per il cancro alla prostata, il che suggerisce che l’ipofrazionamento potrebbe migliorare la dose biologica di tumore senza aumentare la tossi …

Analisi di sopravvivenza dei pazienti con tumore a cellule renali metastatico trattati con la terapia mirata con o senza nefrectomia citoriduttiva

Il ruolo della nefrectomia citoriduttiva nel carcinoma a cellule renali metastatico ( mRCC ) è diventato chiaro dopo l’introduzione delle terapie mirate. Sono stati valutati i tassi di utilizzo cont …

Controversies in GenitourinaryLung Unit

Gestione delle metastasi cerebrali nel carcinoma del polmone non-a-piccole cellule con mutazione EGFR, naive agli inibitori della tirosin-chinasi

La radiochirurgia stereotassica ( SRS ), la radioterapia dell’intero cervello ( panencefalica; WBRT ) e gli inibitori della tirosin-chinasi ( TKI ) di EGFR ( fattore di crescita dell’epidermide ) sono …

Effetti di Tiosolfato di sodio versus osservazione sullo sviluppo della perdita di udito indotta da Cisplatino nei bambini con cancro

il Tiosolfato di sodio è un antiossidante che ha dimostrato in studi preclinici sugli animali di prevenire la perdita dell’udito indotta da Cisplatino, dopo somministrazione del chemioterapico, senza …

OncoGeriatria

Rilevazione di mRNA di variante-7 di splicing del recettore degli androgeni nelle cellule tumorali circolanti di uomini con cancro alla prostata metastatico resistente alla castrazione trattato con Abiraterone ed Enzalutamide in prima e seconda linea

È stato segnalato in precedenza che l’individuazione di mRNA della variante-7 di splicing ( AR-V7 ) del recettore degli androgeni in cellule tumorali circolanti ( CTC ) è correlata a esiti non-favorev …

Sopravvivenza tra pazienti CT1-2 N1-2b negativi per il papillomavirus con tumore orofaringeo a cellule squamose trattati con chirurgia di prima linea versus chemioradioterapia definitiva

Il carcinoma orofaringeo a cellule squamose ( OPSCC ) negativo al papillomavirus umano ( HPV ) ha mostrato resistenza alla terapia convenzionale con chemioradiazione concomitante ( CRT ) e ha una prog …