Ciambella deliziosa

Ingredienti;

3 uova
250gr di zucchero semolato
200ml di latte
100 ml di olio vegetale
1 bustina di vaniglia
1 bustina di lievito per dolci
300 gr di farina
1 buccia di limone grattugiata non trattato

Procedimento
In primo luogo, per preparare la ciambella, mescola le uova e lo zucchero fino a quando non diventa schiumoso utilizzando un mixer.
Aggiungere il latte, l’olio vegetale e la vaniglia e continuare a mescolare finché il composto non diventa omogeneo.
Aggiungere il lievito e e la buccia di un limone grattato.

Versare la torta in una tortiera imburrata e leggermente infarinata.

Cuocere a 160° in forno preriscaldato fino a quando non diventa dorato in superficie. Controlla la torta con uno stuzzicadenti e spegni il forno.

Apri il coperchio del forno e lascia la torta nel forno.
Una volta raffreddato, puoi decorare con una crema al limone e della granella di pistacchio.

Zabaione al cacao

Ingredienti

6 Tuorli D’uovo
800 G Zucchero
100 Cl Latte
200 G Alcool
50 G Cacao Amaro
200 G Vino Marsala
2 G Zucchero Vanigliato

Preparazione

Fate bollire il latte e aspettate che si raffreddi. Intanto amalgamate bene, stando attenti a non far formare grumi, le uova, lo zucchero, il cacao e lo zucchero vanigliato. Quindi aggiungete la marsala ed infine l’alcool e il latte. Fate riposare 24 ore mescolando di tanto in tanto, poi filtrate ed imbottigliate. Agitare prima dell’uso. E’ ottimo sia da bere che d’inverno nel latte caldo.

Torta con yogurt greco e marmellata Bimby

Ingredienti:
250 g di farina
150 g di zucchero
80 ml di olio di semi
1 uovo
1 yogurt bianco greco
1 bustina di lievito per dolci
marmellata q.b.

PREPARAZIONE

Mettere nel boccale l’uovo e lozucchero e fare 10 sec. vel. 7
Aggiungere tutti gli altri ingredienti e fare 28 sec. vel.6-7….continua a leggere→

Puccette con olive pugliesi

→La maggior parte della popolazione salentina era, in passato, essenzialmente povera, fatta di agricoltori e pescatori. I quali dovevano trarre dal mare o dalla propria terra i prodotti necessari per cucinare, come la farina, il sale, l’acqua, l’olio e così via.

Uno dei pasti veloci che venivano consumati dai contadini, tra una pausa e l’altra durante il lavoro nei campi, è la puccia. Una pagnotta di pane, molto soffice, condita con olive nere, la quale è diventata con il passare degli anni, un alimento caratteristico del Salento, diffondendosi moltissimo anche nelle paninoteche e nei fast food, in versioni però più elaborate rispetto a quella originale.
La puccia tradizionale, con le olive, potete assaggiarla con facilità recandovi in uno dei tantissimi forni disseminati nella terra salentina.
La ricetta originale è questa:

Ingredienti
1 kg di farina di grano duro
Un bicchiere e mezzo di olio extravergine di oliva, preferibilmente pugliese
20 gr di lievito
Acqua
Sale
300 gr di olive nere (snocciolate meglio)

Preparazione

Impastate la farina con acqua, lievito, sale ed olio extravergine d’oliva. L’impasto dovrà sembrare, in quanto a consistenza, come quello per la pizza.
Lasciatelo lievitare per due ore…….continua a leggere

Melanzane ripiene alla Leccese

Le melanzane ripiene sono un piatto tipico della tradizione Pugliese, la ricetta si tramanda di generazione in generazione dalla nonna, alla mamma praticamente ogni famiglia ha la sua versione.

INGREDIENTI per 4 persone:

4 melanzane medie

100 gr di prosciutto

2 uova

formaggio q.b.

Pangrattato o pane raffermo bagnato e strizzato

prezzemolo q.b.

Sugo o ragù

formaggio filante

olio per friggere i gusci delle melanzane

basilico

Lavare le melanzane e tagliarle a metà,con un coltello scavare e togliere la polpa, ridurre la polpa a piccoli pezzi.

In una pentola mettere un pò di olio, aggiungere la polpa di melanzana a pezzettini, a fiamma bassa
cottura aggiungere sale,aglio e prezzemolo sminuzzati,spegnere il fuoco,farle raffreddare.

In una ciotola mettere la polpa delle melanzane cotta, il formaggio filante a pezzettini, il pane raffermo bagnato e strizzato, il ragù, le uova e impastare il tutto.

A parte friggere nell’olio i gusci delle melanzane e farli faffreddare.

Riempire i gusci con il ripieno, cospargere con un poco di sugo e formaggio grattugiato e mettere in una teglia cosparsa di sugo.

Mettere in forno scoperte a 180°C e cuocere per 40 minuti circa.

Rosolare di sopra con il grill e servire.
Fonte:https://blog.cookaround.com/cucinocomevivo/melanzane-ripiene-alla-leccese/