Cannelloni con ripieno di pesce

categoria-piatti-unici-1

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

– 12 cannelloni secchi
– 400 grammi di polpa di pesce
– 200 grammi di ricotta
– 400 grammi di pomodori maturi
– noce moscata
– 2 spicchi d’aglio
– una manciata di prezzemolo
– un uovo
– una tazzina di olio di oliva
– una cipolla di media grandezza
– margarina
– 2 foglie di alloro
– sale e pepe quanto basta

PROCEDIMENTO

1. Lessa per pochi minuti i pomodori, togliendo poi la pelle e tagliando a pezzetti la polpa. 2. In un tegame metti 3-4 cucchiai di olio e passa a rosolare la cipolla finemente tritata. 3. Quando queste saranno ben dorate (ma non bruciate) unisci la polpa di pomodoro, aggiusta di sale e pepe e fai cuocere, con coperchio, ed a fuoco basso, per 15 minuti. 4. Accendi il forno a 190°C. 5. Nel frattempo, lessa il pesce in acqua salata insieme all’alloro per qualche minuto, e scolalo. 6. Trita il pesce e trasferiscilo all’interno di una terrina. 7. Aggiungi in essa la ricotta, l’uovo sbattuto, ed un pò di sale, spolverando con un pò di noce moscata grattuggiata e unendo l’aglio tritato finemente. 8. Mescola per bene il tutto ed aggiungi il prezzemolo tritato continuando ad amalgamare il tutto. 9. Farcisci uno alla volta i cannelloni con il ripieno di pesce. 10. Disponili, quindi, ben allineati ed affiancati dentro uno stampo di forma rettangolare, precedentemente unto per prevenire spiacevoli inconvenienti. 11. Dentro lo stampo versa la salsa di pelati che hai preparato, distribuendola per bene sui cannelloni con l’aiuto di un cucchiaio. 12. Ricopri questa superficie con il pangrattato, e distribuisci qua e là qualche nocciolina di burro o margarina. 13. Metti in forno e fai cuocere fino a quando la superficie risulterà ben gratinata. 14. Servi caldo, cospargendo di pepe macinato fresco.

Cannelloni con ripieno di pesceultima modifica: 2017-03-21T22:32:04+01:00da cuocasveglia

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.