Polpettone di carne ripieno

Ingredienti
1 uovo
2 fette di pane raffermo o pangrattato qb
2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
1 mazzetto di prezzemolo fresco
600 gr di carne di manzo o di vitella
14 fette di prosciutto cotto alte
8 sottilette
100 gr di prosciutto cotto o speck
sale qb
pepe qb
olio extravergine d’oliva qb

In una terrina miscelate la carne di vitello, l’uovo, il prezzemolo tritato finemente, il pangrattato, un pizzico di sale, un pizzico di pepe.
Mescolate bene il tutto con le mani.
Su un foglio di carta da forno o di pellicola, schiacciate il composto ottenuto, dandogli una forma rettangolare.
Riempitel con il prosciutto cotto, le sottilette e arrotolatelo compattandolo bene con le mani.
Chiudete la carta forno e mettetelo in una teglia antiaderente e poi in forno a 180°C per 40 minuti circa.
firma Cuoca Sveglia

Fonte della Ricetta:http://blog.cookaround.com/cucinandoconlialavanilla/polpettone-di-carne-ripieno/

firma-Antonia2

Merluzzo al curry

Ingredienti:

600 g di filetti di pesce merluzzo
sale
pepe macinato
il succo di mezzo limone
200 g di pomodori pelati in scatola
due carote
quattro scalogni
uno spicchio d’aglio
un pezzo di zenzero fresco
mezzo peperoncino verde
50 g di anacardi
tre cucchiai di burro
12 cucchiaini di curry in polvere moderatamente piccant
un pizzico di zucchero
180 g di yogurt al naturale

Sciacquate il pesce sotto l’acqua, asciugatelo bene, tagliatelo in bocconcini di 2 cm salate e pepate e irrorateli con il succo di limone.
Tritate i pelati e lasciateli nel loro succo, pelate le carote, tagliatele a julien, pelate, tritate gli scalogni, pelate schiacciate l’aglio, grattugiate lo zenzero, mettete il peperoncin, eliminate semi lavatelo, tritatelo, fate tostare gli anacardi in una padella antiaderente.
Fate fondere il burro in una padella e rosolate le carote, lo scalogno, unite l’aglio lo zenzero il peperoncino, quindi aggiungete il curry e rosolatelo per 30 secondi.
Aggiungete i pelati con il loro succo, insaporite con il sale e zucchero e lasciate sobbollire per qualche minuto, incorporate infine lo yogurt e mettete nella pentola il pesce.
Cuocete per sei minuti cospargete con l’anacardi tostati e servite in tavola.
Fonte della ricetta: http://blog.cookaround.com/lacucinaedonna/merluzzo-al-curry/

firma-Antonia2

Ali di pollo piccanti

Ingredienti

1 kg di ali di pollo
3 spicchi di aglio
50 gr di grana grattugiato
30 gr di ketchup
100 ml di olio
5 gr di pepe bianco e nero
3 gocce di tabasco
sale
100 gr di pangrattato
100 ml di maionese
peperoncino rosso q.b.

Sbucciate l’aglio e tritatelo finemente, mettete l’olio di oliva in un piatto fondo e unite il tabasco e l’aglio e mescolate bene con una forchetta. In un altro piatto mettete pangrattato, sale, pepe e grana grattugiato.

Passate le ali di pollo prima nell’olio e poi nel pangrattato, fatelo aderire bene da tutte le parti, e ripetete l’operazione per tutte le ali che avete. Mettete le ali di pollo impanate in una teglia coperta da carta da forno senza sovrapporle, coprite con l’alluminio e fate cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 15 minuti, poi togliete l’alluminio e procedete la cottura per altri 15 minuti.
Mescolate ketchup e maionese in una ciotolina. Mettete le ali di pollo in un piatto da portata e servitele con la salsa rosa a parte.

Fonte della ricetta:http://blog.giallozafferano.it/unadonnaincucina/ali-di-pollo-piccanti/

firma cuoca sveglia 2

Scaloppine di pollo con i funghi

Ingredienti:
1 vaschetta di funghi prataioli o altri
500 g di petti di pollo
farina q.b.
200 g di burro
1 spicchio di aglio
prezzemolo affettato
1/2 bicchiere di vino
sale e pepe
dado per brodo
olio evo

Prendere i petti di pollo, girarli nella farina e soffriggerli nel burro sciolto e sfrigolante, in una teglia antiaderente rettangolare.
Bagnarli con del vino e girarli da entrambe le parti.
Mettere da parte.
in una padella antiaderente mettere dell’olio di oliva e uno spicchio di aglio con la buccia perchè non si senta troppo.
Aggiungere i funghi puliti, tagliati a pezzettini e bagnarli con del vino, farli rosolare e poi aggiungere il dado da brodo sbriciolato, il prezzemolo a pezzetti e aggiustare di sale e di pepe.
Farli cuocere a fuoco basso aggiungendo se occorre un poco di acqua e poi spegnere.
Riprendere le scaloppine e versare sopra i funghi con il loro liquido di cottura e porre in forno giusto il tempo di riscaldare il tutto.
Servire caldi.

Fonte:http://blog.giallozafferano.it/unadonnaincucina/scaloppine-di-pollo-con-i-funghi/

categoria ricette dai blog 3

Fesa di tacchino alle olive

Ingredienti:

500 G Fesa Di Tacchino Tagliata A Fettine
100 G Olive Verdi
Vino Bianco Secco
1 Cipolla
Aglio
Timo Fresco
Farina
Alcuni Cucchiai Olio D’oliva Extra-vergine
Sale Marino

Preparazione:

Infarinare la carne; farla dorare nell’olio; salare, quindi togliere e tenere in caldo. Nello stesso tegame far appassire la cipolla affettata e l’aglio; unirvi la carne, far riprendere calore e bagnare col vino bianco; farlo evaporare a fuoco vivo. Unire le olive snocciolate, parte intere, parte tritate e far insaporire per 5 minuti. Servire con timo fresco.

Fonte:http://blog.cookaround.com/cucinocomevivo/fesa-tacchino-alle-olive/

firma-Antonia2

Arrosto alla menta

Ingredienti

750 G Scamone Di Vitello
150 G Yogurth
Menta Fresca
1 Carota
1 Cipolla
40 Cl Brodo
Sale
Pepe

Preparazione

Mettere la carne in 1 casseruola, unire la carota e la cipolla mondate, lavate e spezzettate, aggiungere il brodo e far cuocere, girando ogni tanto la carne, per 75 minuti, semicoperto. Alzare la fiamma e far asciugare il sugo, rosolare la carne nel condimento rimasto, spegnere il fuoco e tenere l’arrosto in caldo. Recuperare carota e cipolla e passarle al setaccio, poi mescolarle con lo yogurth e la menta lavata e tritata; salare e pepare. Affettare l’arrosto e servirlo accompagnato dalla salsa alla menta.

firma-Antonia2

Wurstel con verza

Ingredienti

8 Wurstel Di Maiale
1 Cavolo Verza
5 Cucchiai Olio D’oliva
Aceto Di Vino
Sale
Pepe

Preparazione

Mondate la verza, tagliatela a striscioline, insaporitela in un tegame con olio, sale e pepe. Cuocete a fuoco basso, coperto, per un’ora. All’ultimo momento spruzzate l’aceto, mescolate, togliete la verdura dal recipiente e disponetela su un piatto da portata. Immergete i wurstel nell’acqua bollente per 10 minuti, sgocciolateli, disponeteli sul letto di verza e serviteli.
Fonte:http://blog.cookaround.com/lacuocasveglia/wurstel-con-verza/

firma-Antonia2

Orata con spinaci e olive

INGREDIENTI

4 Orate da 300 g (già pulite)
300 g di Spinaci freschi
40 g di Olive taggiasche
20 g di Uvetta
20 g di Pinoli
1 spicchio di Aglio
4 cucchiai di Pangrattato
10 cl di Vino bianco secco
4 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per dorare)
2 cucchiai di Olio extravergine di oliva (per condire)
Sale
Pepe

• Mettete l’uvetta in ammollo in poca acqua e lasciatela rinvenire.

• Mondate gli spinaci, sciacquateli con cura e, senza asciugarli troppo, metteteli in una padella, coprite con un coperchio e fateli appassire a fuoco dolce per 4-5 minuti. Solo se si dovessero asciugare troppo, aggiungete poca acqua; quindi toglieteli e trasferiteli su un piatto.

• Sempre nella stessa padella fate dorare l’aglio con un fondo di olio, per 1-2 minuti a fiamma bassa; aggiungete le olive, l’uvetta strizzata, i pinoli e gli spinaci grossolanamente tritati. Regolate di sale e lasciate insaporire per 4-5 minuti; gli spinaci devono risultare piuttosto asciutti.

• Con un coltello ben affilato eliminate le teste delle orate e apritele a libro (sul lato del dorso devono rimanere chiuse). A questo punto togliete la lisca centrale, passando la lama del coltello tra la lisca e la carne del pesce; poi incidete lungo la spina quando si sarà staccata dalla carne e tagliate la lisca poco sopra la coda, in modo che quest’ultima rimanga attaccata al corpo del pesce.

• Sciacquate le orate con attenzione sotto un filo di acqua corrente e poi asciugatele, tamponandole delicatamente con carta assorbente.

• Farcite l’interno di ciascuna orata con il preparato di spinaci e olive e una spolverata di pangrattato (che serve per assorbire l’eventuale acqua in eccesso).

• Disponete le orate in una teglia rivestita con carta da forno, versatevi sopra il vino e condite con un filo di olio, un pizzico di sale e una spolverata di pepe. Cuocete il pesce in forno a 200°C per 20 minuti circa, quindi servite subito.
fonte:http://www.spadellandia.it/

firma-Antonia2