Torta con marmellata

INGREDIENTI
1 pizzico sale
16 g lievito istantaneo per dolci tipo pan degli angeli
1 buccia di limone grattata
marmellata il gusto che preferite
2 uova
100 g zucchero
150 g farina oo
50 ml olio di semi
1/2 bicchiere latte o la vostra bevanda vegetale preferita

Preriscaldate il forno a 180°.
Lavorate le uova assieme allo zucchero per 5 minuti.
Aggiungete l’olio a filo e il mezzo bicchiere di latte.
Incorporate bene, al composto di uova.
Da parte setacciate la farina assieme al lievito e il sale e aggiungete al composto.
Amalgamate il tutto lavorando con le fruste elettriche alla minima velocità.
Imburrate e infarinate uno stampo di 20 cm (in alternativa potete foderarlo con della carta da forno bagnata e strizzata).
Versate un poco più della metà del composto nello stampo e infornate per 20 minuti. Sfornate e aggiungete uno strato abbondante di marmellata, ricordandovi di lasciare liberi i bordi di almeno 1 cm.
Versate la restante parte di impasto e livellate bene. Infornate nuovamente per altri 15/20 minuti. Fate la prova dello stecchino prima di sfornare.
Quando sarà pronta, sfornate e lasciate intiepidire. Decorate con zucchero a velo e servite.

firma Cuoca Sveglia

Fonte della Ricetta:http://blog.giallozafferano.it/unadonnaincucina/torta-con-marmellata/

Torta Paradiso

Ingredienti:

70 G Farina
70 G Fecola Di Patate
3 Uova
150 G Zucchero A Velo
200 G Burro
1 Limone

Preparazione:

Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente e lavoratelo in una terrina fino a trasformarlo in crema. Aggiungete, un po’ alla volta, lo zucchero a velo e un uovo intero e mescolate. Dopo aggiungete solo due tuorli e la buccia di limone grattugiata. Setacciate la farina con la fecola e versatela a pioggia nel composto, lavorate ancora fino ad amalgamare il tutto. Imburrate uno stampo rotondo, cospargetelo di farina, scuotendo quella in eccesso e versatevi l’impasto, livellatelo ed infornate a temperatura media per circa un’ora.
Fonte della ricetta:http://blog.giallozafferano.it/idolcigolosidinelly/torta-paradiso/

firma cuoca sveglia 3

Torta alla menta ricoperta

Ingredienti:
latte di soia qb
limone spremuto 1/2
sciroppo alla menta 1 tazzina
cioccolato fondente extra qb
farina 2 tazze
lievito 1 bustina
zucchero 1 tazza

Descrizione :
Unire farina, zucchero, lievito, succo di limone e versare il latte poco per volta. Non deve diventare liquida ma solo amalgamarsi un po’. Aggiungere lo sciroppo e mettere in uno stampo Infornare per 30 min a 180 gradi. Una volta raffreddata un po’ versarci sopra il cioccolato , precedentemente fuso a bagnomaria. Farlo colare bene ai lati e lasciare in frigo un paio d’ore in modo che si solidifichi bene, ma anche perchè, la menta è buona fresca.
Fonte della ricetta:http://blog.cookaround.com/cucinocomevivo/torta-alla-menta-ricoperta/

Angel cake

Un dolce americano molto conosciuto la Angel cake, la cui caratteristica principale è quella di essere preparata con soli albumi senza olio o burro. Un dolce soffice e leggero e un’idea deliziosa che permette anche di non sprecare gli albumi avanzati da altre preparazioni in cui erano richiesti solo i tuorli. Tra gli altri ingredienti principali vi è inoltre il cremor tartaro, un sale acido completamente naturale che fa lievitare i dolci rendendoli leggeri, molto utilizzato anche per la preparazione del Pan di spagna: potete acquistarlo in tutti i negozi di prodotti biologici, nei supermercati più forniti e nelle farmacie.
INGREDIENTI

160 gr di farina tipo 2
280 gr di zucchero di canna naturale
12 albumi di uova medie biologiche
8 gr di cremor tartaro
Un pizzico di sale integrale
Semi di una bacca di vaniglia
Scorza grattugiata di un limone

PREPARAZIONE

– Separate con cura gli albumi dai tuorli e, in una ciotola a parte, setacciate la farina, il sale, il cremor tartaro e lo zucchero per eliminare eventuali grumi.

– Sbattete con le fruste gli albumi, aggiungete a poco a poco il cremor tartaro, la scorza del limone, i semi della bacca di vaniglia e lo zucchero. Spegnete lo sbattitore elettrico, trasferite il composto in una grande ciotola, aggiungete il sale e la farina e mescolate il tutto con delicatezza dall’alto verso il basso per evitare che il composto si smonti.

– Versate il tutto nello stampo apposito o in quello specifico per i ciambelloni senza imburrare: deve avere i bordi alti almeno 10 cm.

– Fate cuocere in forno preriscaldato a 190° per circa 35 minuti: valutate la cottura utilizzando uno stecchino in legno.

– Capovolgete la torta su un tagliere poggiandola sugli appositi piedini: se non avete lo stampo specifico per Angel cake capovolgete semplicemente il dolce sul tagliere, e mantenete così la torta fino a quando non si raffredda.

– Con l’aiuto di un coltello senza lama o una spatola fate fuoriuscire la torta dallo stampo, adagiatela su un vassoio e poi, secondo i vostri gusti, decoratela con tanta frutta fresca di stagione o farcitela con crema pasticcera o al cioccolato.
Fonte:http://www.nonsprecare.it/

Zeppole napoletane di San Giuseppe

Le Zeppole di San Giuseppe sono delle frittelle tipiche napoletane che vengono preparate tutto l’anno ma in particolare per la festa di San Giuseppe, ossia la festà del papà.

Ingredienti

per le zeppole
250 gr di acqua
250 gr di farina 00
400 gr di uova
90 gr di burro
1 pizzico di sale
1 l di olio di arachide
zucchero a velo per decorare quanto basta
amarene sciroppate per decorare quanto basta

per la crema pasticcera densa
300 ml di latte
6 tuorli d’uovo
150 gr di zucchero
30 gr di farina 00
20 gr di fecola di patate
1 bacca di vaniglia
1 pizzico di sale

Preparate per prima cosa la crema pasticcera: radunate lo zucchero e i tuorli in una ciotola e mescolate bene il tutto. Versate la farina mescolata alla fecola di patate e amalgamate bene. Portate ad ebollizione il latte assieme a un pizzico di sale e ai semi della bacca di vaniglia. Versateci sopra il composto a base di tuorli e mescolate bene il tutto con una frusta. Portate a ebollizione e fate addensare. Spegnete poi il fuoco, trasferite la crema pasticcera in una ciotola, copritela con la pellicola e fate raffreddare.
Preparate ora le zeppole: versate in un pentolino l’acqua, il burro e un pizzico di sale. Mettete il tutto sul fuoco e fate fondere il burro. Quando il tutto avrà preso il bollore, restando sul fuoco acceso, gettate la farina in un solo colpo e mescolate bene fino ad ottenere una sorta di polentina. Mescolatela con un cucchiaio fino a quando non si staccherà da sola dalle pareti del pentolino. Spegnete il fuoco e trasferitela a raffreddare per 5 minuti in una ciotola.
Verificate che l’impasto a base di acqua, burro e farina sia tiepido e non bollente. A questo punto aggiungete 1 uovo sbattuto alla volta e amalgamate bene il primo all’impasto prima di aggiungere il secondo. Continuate ad aggiungere uova fino a quando non avrete ottenuto una sorta di crema molto densa.
Trasferite l’impasto delle zeppole in un sac à poche munito di punta a stella di almeno 8 mm.

Tagliate dei quadrati di carta forno e disponeteli su una teglia o sul piano di lavoro. Formate con l’aiuto del sac à poche le zeppole: disegnate due ciambelle sovrapposte abbastanza grandi del diametro di circa 6 – 8 cm.

Scaldate l’olio in un pentolino. Quando avrà raggiunto la giusta temperatura, rovesciate a testa in giù le zeppole nell’olio. Si staccheranno da sole dalla carta forno e andranno a depositarsi sul fondo. In pochi secondi risaliranno in superficie. Friggetele 20 – 30 secondi per lato in olio non troppo bollente.
Raccogliete le zeppole e adagiatele a sgocciolare su un foglio di carta assorbente da cucina.

Nel frattempo trasferite la crema pasticcera fredda in un sac à poche. Decorate le zeppole con la crema pasticcera e completando con un’amarena sciroppata. Prima di servirle, spolveratele con zucchero a velo.
Fonte:http://www.ricettedellanonna.net/zeppole-napoletane-di-san-giuseppe/

Pandoro con crema di mascarpone

Ingredienti:
•Un pandoro
•300gr.di mascarpone
•3 uova
•3 cucchiai di zucchero
•Zucchero a velo vanigliato q.b.
•Diavolina per dolci
Come si fa:
1) Separate i tuorli dagli albumi 2) in una terrina mescolare i tuorli con lo zucchero e montare finché non avrà una consistenza spumosa 3)aggiungere il mascarpone ed amalgamare con una frusta finché non avrete ottenuto una crema liscia e senza grumi 4)montare a neve ferma gli albumi e amalgamarli alla crema precedentemente fatta 5)tagliare a fette orizzontali il pandoro e disporre tra una fetta e l’altra abbondante crema di mascarpone 6)per creare un l’effetto “albero di natale” disponete le fette sfalsate 7)spolverare il tutto con lo zucchero a velo vanigliato e la diavolina per dolci.

Lecca -lecca per la calza della Befana

I lecca-lecca industriali possono contenere additivi coloranti e aromatizzanti, che non possono certamente essere considerati dei toccasana per la salute dei più piccoli. I lecca-lecca possono essere preparati in casa a partire da uno sciroppo da realizzare con zucchero di canna e con del succo fresco di arancia o di limone ottenuto spremendo gli agrumi; altrimenti è possibile optare per dei succhi di frutta biologici.

Utilizzate 50 millilitri del succo prescelto ogni 100 grammi di zucchero di canna. Versate il succo e lo zucchero in un pentolino, mescolate per fare in modo che si sciolga il più possibile, quindi accendete il fornello e mescolate di tanto in tanto fino a quando non otterrete la consistenza del caramello semi-liquido. Prima che si indurisca, versate il caramello su di una teglia da forno unta con dell’olio aiutandovi con degli stampini per biscotti per dare forma ai lecca-lecca. Inserite uno stuzzicadenti, che farà da bastoncino, in ognuno di essi, e lasciate raffreddare.
fonte:https://www.greenme.it/mangiare/altri-alimenti/9371-calza-della-befana-caramelle-e-dolciumi-fai-da-te
firma arancio

Cassata al forno

Ingredienti

Per La Pasta Frolla:
500 G Farina
200 G Burro
200 G Zucchero
3 Uova
1/2 Bicchiere Vino Marsala
Per Riempire:
500 G Ricotta
150 G Zucchero
Vaniglina
1 Arancia (scorza)
Alcune Gocce Cioccolata

Preparazione

Pasta frolla: fai ammorbidire il burro. Impasta tutti gli ingredienti (se hai un robot da cucina fa tutto lui), fai una palla e avvolgila nella carta di alluminio, metti in frigo per almeno un’ora, poi la puoi usare. Per riempire: frulla (o passa) la ricotta con gli altri ingredienti tranne la cioccolata; alla fine aggiungi le gocce e metti la crema in frigo; usala per riempire la pasta frolla e metti in forno a 200 gradi per mezz’ora; sforna, copri la superficie con zucchero a velo e cannella in polvere; metti in frigo per almeno due ore.

firma ananas 2