Creato da sciu_sciu il 21/02/2005

Cucina con passione

<º))))><Ovvero Ricette..Consigli e Conversazioni..><((((º>

AREA PERSONALE

 

SCRIVIMI

Vuoi collaborare con me? Oppure vuoi pubblicare le tue ricette in questo blog? Contattami via E-mail ed inviami le foto e il procedimento, inserirò la ricetta nel blog indicandoti come autore/autrice.

 

CONTATTAMI VIA MAIL

 

ULTIMI COMMENTI

meravigliosa: da far venire fame Alghero autonoleggio
Inviato da: maga205
il 16/12/2017 alle 20:00
 
meravigliosa: da far venire fameAlghero bb
Inviato da: maga205
il 16/12/2017 alle 19:30
 
meravigliosa: da far venire fame AutoAlghero
Inviato da: maga205
il 16/12/2017 alle 19:26
 
meravigliosi: da provare subito AutoAlghero
Inviato da: maga205
il 16/12/2017 alle 19:23
 
Salve il mio commmento č che buona !
Inviato da: mariotorre_2016
il 02/12/2017 alle 14:26
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

webdiprovadanimariomancino.mtina_juniorv.maggiorebianca2006bbmassimo.badolatoNapoletanoMoro76mariagabriella.olivavalerio9045lbmegastores.sulfarosaralessiaghiri2elina.vetrogasw
 

VOTAMI SU NET-PARADE

Siti

 

Protected by Copyscape Duplicate Content Penalty Protection 

Top Italia

Il Bloggatore Cucina

i migliori blog! (ricette di cucina)

Cerca il ristorante su RestaurantOnClick
Paperblog 
Ricette Last Minute Top 100 Cooking Blog

 

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: sciu_sciu
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Etą: 47
Prov: EE
 

 

« Biscottini di frolla sal...Tiramisù di fragole prof... »

Decorare le torte con la pasta di zucchero

Post n°266 pubblicato il 12 Luglio 2011 da sciu_sciu
 

Buongiorno amici miei carissimi!

Perdonate la latitanza, ma è caldo anche in cucina, e allora meglio stare al mare no?
Oggi vi voglio parlare della pasta di zucchero.
Avete presente quelle belle torte a piani dei film americani?
Quelle che sembrano proprio finte per quanto sono perfette?



Vediamo insieme come utilizzare il fondant (la pasta di zucchero) per decorare le classiche torte fatte in casa e stupire tutti con delle decorazioni semplici ma belle.
La pasta di zucchero è un composto a base di zucchero a velo, gelatina, glucosio e glicerina, la cui consistenza ricorda la plastilina con cui giocano i bambini.

 


Con essa si può ricoprire sia una torta che creare dei soggetti da applicare sopra.
Essendo a base di zucchero, è bianca ma puo’ essere colorata con i coloranti alimentari.
Io consiglio se possibile quelli in pasta o in polvere, perchè i coloranti liquidi potrebbero modificare la consistenza dell' impasto, obbligandovi ad aggiungere altro zucchero o amido.
Una nota poi va detta per lo zucchero a velo: essendo una grande quantità molti potrebbero pensare di farlo in casa; il problema è che quello industriale ha in aggiunta anche delle percentuali di amido di mais, molto diverso da quello fatto a casa quindi e alla fine compromettereste l' esito finale.

 

Una delle migliori ricette per la pasta di zucchero è questa:
6 g di gelatina
30 ml di acqua fredda
70 g di glucosio liquido
8 g di glicerina per alimenti
16 g di burro a temperatura ambiente
450 g di zucchero a velo industriale
Voi adesso però vi starete chiedendo..dove trovo il glucosio? e dove la glicerina?
Il glucosio di solito si trova nei negozi specializzati o in gelateria se siete fortunati, o addirittura su internet, mentre la glicerina (utilizzata soprattutto per rendere più vivi i colori), si può acquistare in farmacia come glicerolo.
Qualche giorno fa però ho voluto modificare questa ricetta, utilizzando ingredienti diversi, ma soprattutto ingredienti più facili da reperire.

Ecco la mia ricetta modificata :
Ingredienti
500 g di zucchero a velo
30 g di acqua
6 g di colla di pesce in fogli
16 g di burro
60 g di miele
amido di mais q.b.

 

Preparazione
Far ammorbidire i fogli di colla di pesce nei 30 g di acqua (1-2). Mettere un pentolino sul fuoco a bagnomaria, versare all' interno la colla di pesce con l'acqua (4), il miele e il burro (un cucchiaio corrisponde più o meno a 16 g), far sciogliere lentamente, facendo attenzione che non si bruci o diventi troppo caramellato (5).




Nel frattempo versare nel robot lo zucchero a velo azionarlo ad una velocità bassa e successivamente (3) aggiungere anche il liquido e continuare finché lo zucchero ha assorbito tutto. Fatto questo trasferire la pasta su un tavolo spolverato con amido di mais ed impastare fino ad ottenere una consistenza elastica (6).

A questo punto la pasta è pronta per essere tirata (mi raccomando non troppo sottile) o colorata.
Se non dovreste trovare i coloranti in polvere o in pasta, utilizzate pure quelli liquidi come ho fatto io la prima volta, però aggiungeteci un pochino di amido di mais, così si assorbirà meglio.

Come avete notato, ho sostituito il glucosio con il miele, molto simile per consistenza, e il burro alla glicerina, che ne ha lasciato morbidezza ed elasticità.

Conservatela in dispensa avvolta in una pellicola trasparente, dentro una scatola ermetica. La pasta si conserva per diversi mesi.
Se la sentite troppo dura, passatela pochi secondi al microonde e si riprenderà subito.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

TAG

 

ULTIMI POST PUBBLICATI

Cucina con passione

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom