Creato da ITALIANOinATTESA il 30/11/2008
La speranza nell’attesa del CAOS - Siamo anelli aperti o chiusi di catene mai costruite. IinA_M@

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

Scarp de' tenis 

http://www.blogdetenis.it/

QS

DS

Totò

  

OKnotizie

“Un avvocato farebbe qualsiasi cosa per vincere una causa. Direbbe persino la verità.” PATRICK MURRAY

Questo rifugio è aperto anche:
agli stranieri compresi arabi ed africani
ai meridionali compresi i napoletani
ai padani compresi i veneti
agli zingari di ogni dove
ed ai nani con o senza
Biancaneve.

 

Area personale

 

Contatta l'autore

Nickname: ITALIANOinATTESA
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 10
Prov: EE
 

Ultime visite al Blog

pausacaffe70sisyphus13lacey_munroolegna69ylli76bilumenmassimocoppaITALIANOinATTESAsurfinia60maandraxjigendaisukeannamatrigianopasquale.pato7call.me.Ishmael
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultimi commenti

3 IL TUTTO COME DA ORDINI DI SUO PAPPONE NONCHE'...
Inviato da: VAMOS A GANAR
il 15/10/2019 alle 20:14
 
2 ED AI PARIMENTI SATANAZISTI, CORROTTI E MEGA COCAINOMANI...
Inviato da: VAMOS A GANAR
il 15/10/2019 alle 20:13
 
E' DA ARRESTARE SUBITO L'AVV DANIELE MINOTTI!...
Inviato da: VAMOS A GANAR
il 15/10/2019 alle 20:12
 
Ho capito dopo anni che "Il vecchio e il bambino"...
Inviato da: jigendaisuke
il 03/10/2019 alle 06:17
 
Ciao
Inviato da: jigendaisuke
il 27/09/2019 alle 12:38
 
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

RICERCA LAVORO

TMnews

RAInews24

"Ahi" disse il topo, "il mondo diventa ogni giorno più angusto. Prima era così ampio che avevo paura, continuavo a correre ed ero felice di vedere finalmente a sinistra e a destra in lontananza delle pareti, ma queste lunghe pareti si corrono incontro l'un l'altra così rapidamente che io sono già nell'ultima stanza, e lì, nell'angolo, c'è la trappola nella quale cadrò" - "Devi solo cambiare la direzione della corsa", disse il gatto e lo mangiò .....

 

Ristretti

 

 

HOIMPARATOCHEBISOGNA

ed i suoi 3 amici MICI

SONO LA MASCOTTE DEL BLOG

Photo Sharing and Video Hosting at PhotobucketPhoto Sharing and Video Hosting at PhotobucketPhoto Sharing and Video Hosting at Photobucket

 CORSO HTML

UNICEF

me

MIAO

Guida

1° Pagina Guida Google

D Greco A

 

      Miaoooooo.......    

Stampa Giornali

Italiani  Riflessioni

Meteo DOP RALT

FB SC VAP VAP1

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 167
 

I miei Blog Amici

- mare
- voiomanoposo
- la giustizia
- gardiniablue
- Ostinatamente ZVen
- I like freee!!!
- ehi ce nessuno qui
- PENSIERI...LIBERI
- MILIONI DI EURO
- UNA DONNA PERDUTA
- OutOfTarget
- IGNORANTECONSAPEVOLE
- La vita e meraviglia
- PSICOALCHIMIE
- POLVERE DI STELLE
- ora di basta!!!!
- osservatorio politic
- luce e ombra
- Galandriel_fairy
- RADIO DgVoice
- IL PACCO QUOTIDIANO
- PoverA DemocraziA
- -Le Ali di Achille-
- di tutto , di più
- XXI secolo?
- ECCHIME
- Cera una volta...
- NOTTE STELLATA
- Ultimi pensieri
- MADHOUSE GATES
- assenza di gravita
- Il raccoglitore
- PREPARIAMOCI
- THE VOICE OF SOUL
- Servitori del Popolo
- BOLLE DI SAPONE
- trilogia mentale
- LEGA DEMOCRATICA
- Donna, lavoro e casa
- A ruota libera
- la vita
- Mondo Community!
- frammenti...
- Pensieri e Parole
- Bambola di stracci
- Ravvedimento morale
- Altromondo17
- Un popolo distrutto
- Oltre lorticello
- progettosolskjeriano
- vagabondaggi
- Yaris
- GRAPHIC_U
- acido.acida
- Il Salotto
- nel tempo...
- Pixel a colazione
- WORDU
- locchio del falco
- tirillio
- Torn & Frayed sottomarini di superficie
- Zacinto mia
- O.L.I.M.P.O Misteropagano
- Channelfy
- ElettriKaMente
- LALTRA VERITA
- gemini
- ZOE BAU
- fugadallanima
- Riflessioni
- IL GRILLO NERO
- angelo senza veli
- ricomincio da qui
- TheNesT
- cazzatelle
- Oniricamente
- Il tuo dilemma
- LA COLPA DI SCRIVERE
- Repertorio
- Romanzo Quotidiano
- Marvelius
- LA VOCE DI KAYFA
- SENZA PRETESE
- Laura Picchi
- Con il cuore
- Un mondo nuovo
- Le Mie Emozioni...
- italiadoc
- Discarica
- A.A.A.MEGAPIXELS
- alogico
- MN
- La vera me stessa
- Massimo Coppa
- salsedine del sogno
- bibo
- Il roveto
- EMOZIONARMI
 

link preferiti

- BERLUSCASTOP
- polisblog.it
- Guido Scorza
- V.T.
- napoli.blogolandia.it
- LIQUIDA.IT
- DIRITTI D'AUTORE
- scienzamarcia.blogspot.com
- www.italiopoli.it
- IT.REUTERS.COM
- WINEUROPA.IT
- www.giornalettismo.com
- www.europaquotidiano.it
- Viviana Vivarelli
- democrazialegalita
- Articolo21.org
- Italialaica.it/
- Dimensionenotizia.com
- rivistaindipendenza.org
- AGORAVOX.IT
- SCUDO DELLA RETE
- LIBERISTA.SPLIDER
- RETI INVISIBILI
- Diversamente Occupati
- fortresseurope.blogspot.com
- IL TAFANO
- italiapiugiusta.com
- www.dicearchia.it
- Storia del fascismo
- UNONOTIZIE
- GESTIONE BLOG
- Etnografia.it/
- I AM SORRY
- lavoce.info
- http://www.signoraggio.it
- LOCCIDENTALE
- L P
- SPINOZA
- CANDIDAPROIETTI POESIE
- libertaegiustizia.it
- VERIFICA FOTO - ROSS
- CONTROLLO BOX ROSS
- PIRANDELLO LA CARRIOLA
- AVVELENATA
- PRIMO LEVI
- PIERINO LEZIONE DI SCORREGGE
- Claudio Messora
- ECOBLOG.IT
- laltranotizia.net
- ITALIANIMBRCILLI
- SOCIALEANIMALE
- psicocafe.blogosfere.it
- psicologoinfamiglia.myblog.it
- AFORISMI
- ELEAML
- Critica sociale
- ilparlamentare.it
- glitter-graphics.com
- NIENTEANSIA
- ROSS traduzione
- http://www.marxists.org
- VOTAONTONIO
- wumingfoundation.com
- http://www.riforme.info
- ASCENSORE.COM
- FANPAGE NOI ITALIANI
- Parolaccie
- officinaalkemica
- altreconomia
- DETTI NAPOLETANI
- come fare un sito
- PW milionidieuro
- PW calcolatore
- PW
- Punteggiatura
- lastradaweb.it
- Ridim immagini
- DAGOSPIA
- sogni
- http://blog.libero.it/POLITICDAY/
- InformareXresistere
- cittànuove
- CASE CONDIVISE
- ILPOPOLOVENETO
- Lo Spiffero
- Attivissimo
- Federica
- occulto
- sondaggi
- psicologi napoli
- Tiffany
- UCRONIA
- Ucronicamente
- Mistero
- AUG
- Foto Storiche
- mela
- ETIMO
- Commissariato P.S.
 

 

Lipperatura

IlCrocevia 
Proteo
la liberazone
Albanesi 
cache 
ConVerbi 
La Scommessa 
Totobino 
Lo Scrigno Lett. 
Erikiilfantasma 
Scuola 
Pensieri Libero 
Napolionline 
Video autoplay 
IcheResistono 
Marcozio 
FotoMartina 
DesioPunto 
IlMortoDelMese 
Olio degli occhi 
50enniNapoli 
ContiniMoreno 
MilicaSpeciale 
Produzione Video 
Debora Billi 
exsodus84 
NuovaMatematica 
MmCapponi 
Melissa Celtica 
Made in Italy

contatori

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Capaci 23 Maggio 1992 ore 17.582 giugno 2019 »

Crisi di senso

 

 

 Crisi di senso-  


In attesa di Gotot  


giocondi e tondi  

 

 

 

Godot dove sei?

Godot chi sei?

Godot ci sei? 

 

 

Fonte immagine:  http://cdn.gelestatic.it/limesonline/www/2015/02/cheguerrefanno_big-e1423153142800.jpeg

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/ITALIANOinATTESA/trackback.php?msg=14489324

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
jigendaisuke
jigendaisuke il 26/05/19 alle 06:44 via WEB
In realtà i veri contendenti sono Arabia ed Iran, gli altri sono aggregati poi ci sono i doppiogiochisti Turchia ed Israele alleati di Washington, ma che flirtano con Putin anche comprando armi russe. Buona domenica https://m.youtube.com/watch?v=pDlV6kMdtrc&list=PL6AqvbxnE8H4MEObPcsh1LOD-BnsVYcVf&index=2&t=0s
(Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Godot il 26/05/19 alle 12:48 via WEB
Aspettando Godot, l'Europa oggi

Ancora un anno di attesa per l'Unione Europea nel 2017?

di Franco Chittolina 04/01/2017


Per chi fosse superstizioso almeno una cosa è rassicurante: il 2017 non è un anno bisestile, come quello appena terminato. Potrebbe valere anche per l’Europa, ma è l’unica fragile rassicurazione che si può dare per l’anno che viene. Tutto il resto appartiene al registro dei miracoli, che possono però capitare quando meno te li aspetti. Speriamo.

Intanto però l’anno è cominciato male con il tragico attentato della notte di Capodanno a Istanbul, un corridoio che unisce l’Unione Europea alla Turchia, un Paese con il quale è in corso una problematica trattativa in vista di un’improbabile adesione e con il quale è stato sottoscritto un accordo leonino per frenare flussi migratori verso l’Europa. Senza dimenticare che la Turchia è un membro importante della NATO, ultimamente tentato da giri di valzer con la Russia che imbarazzano non poco gli alleati e, tra questi, l’UE e la sua assente politica di sicurezza e di difesa.

Ma già al netto dell’ultimo attentato terroristico, l’Unione Europea arriva sfiatata in questa apertura di nuovo anno. La sua irrilevanza nel mondo non fa che accentuarsi: basta pensare la sua assenza dalla scena mediorientale, che si tratti del conflitto siriano e di quello israelo-palestinese o della futura politica atlantica di sicurezza (come risulta chiaramente dall’articolo in questa stessa pagina).

Per l’UE non va molto meglio tra le sue mura di casa, e non solo per i molti muri che le sono cresciuti dentro, ma per i molti gravi problemi irrisolti che alimentano ondate crescenti di nazional-populismo e di euroscetticismo, con l’immancabile corteo di pratiche xenofobe.

La crescita progredisce stentatamente e in misura diseguale nei diversi Paesi UE, la disoccupazione nell’eurozona resta sulle due cifre percentuali, la povertà minaccia una persona su quattro nella ricca Europa, a testimonianza di quanto le diseguaglianze, sociali e territoriali, siano protagoniste anche in quella che chiamavamo “Comunità europea”.

Dopo anni di austerità imposta in nome del risanamento dei conti pubblici, assistiamo a loro ripetuti sforamenti e scopriamo che risorse importanti andranno a sostenere banche di prima grandezza – e non solo in Italia – che rischiano di schiantarsi e provocare disastri sistemici.

Lo scorso anno l’UE ha perso con Brexit un pezzo “pregiato” ma anche ingombrante, il Regno Unito, che continuerà ancora a lungo a ingombrare la scena istituzionale e politica dell’UE. Salvo ripensamenti del governo di Sua Maestà, partirà solo a marzo la procedura di divorzio e nessuno si arrischia più a dire se, come e quando si concluderà. Si tratta di un fattore di grande incertezza che fornirà alibi a chi o non sa che cosa fare o non osa mettere le carte sul tavolo.

Per completare il quadro, saranno almeno tre le elezioni importanti che terranno Bruxelles col fiato sospeso: in primavera in Olanda e in Francia e in autunno in Germania. A questi tre Paesi fondatori della prima Comunità potrebbero aggiungersene un quarto, l’Italia, con il suo governo appeso a un filo.

Tutto questo accade per l’anno per il quale a Bratislava, a luglio scorso, il Consiglio europeo aveva previsto nella sua riunione del prossimo 25 marzo, a sessant’anni dalla firma del Trattato di Roma, di puntare al rilancio dell’UE, con un particolare impegno annunciato dall’allora Premier Matteo Renzi. E’ improbabile che questo possa verificarsi all’indomani del probabile successo dei nazional-populisti olandesi e alla vigilia delle elezioni in una Francia ancora sempre soggiogata dal mito della sovranità nazionale. Ma, più di tutto questo, incombe sul futuro dell’UE l’esito della consultazione elettorale tedesca, con Angela Merkel confrontata a una campagna difficile e insidiata da movimenti nazionalisti di destra in vistosa crescita, grazie anche alla spregiudicatezza con cui cavalcano i recenti episodi di terrorismo.

Per l’Italia il 2017 avrebbe potuto essere l’anno delle occasioni, non solo per la celebrazione in Campidoglio dei sessant’anni del Trattato di Roma, ma anche grazie alla Presidenza UE della vicina Malta, preoccupata come noi per i flussi di migranti nel Mediterraneo, al turno di presenza nel Consiglio di Sicurezza ONU e alla presidenza del G7 che si riunirà a Taormina nel maggio prossimo. Difficile che con tutti i problemi di questa incerta fine legislatura l’Italia possa ricavarne molti vantaggi.

Per l’Europa rischia ancora di essere l’ennesimo anno di attesa, continuando ad “aspettare Godot”. Che, come nel dramma di Beckett, non arriva mai.

(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.