Creato da sciu_sciu il 21/02/2005

Cucina con passione

<º))))><Ovvero Ricette..Consigli e Conversazioni..><((((º>

AREA PERSONALE

 

SCRIVIMI

Vuoi collaborare con me? Oppure vuoi pubblicare le tue ricette in questo blog? Contattami via E-mail ed inviami le foto e il procedimento, inserirò la ricetta nel blog indicandoti come autore/autrice.

 

CONTATTAMI VIA MAIL

 

ULTIMI COMMENTI

meravigliosa: da far venire fame Alghero autonoleggio
Inviato da: maga205
il 16/12/2017 alle 20:00
 
meravigliosa: da far venire fameAlghero bb
Inviato da: maga205
il 16/12/2017 alle 19:30
 
meravigliosa: da far venire fame AutoAlghero
Inviato da: maga205
il 16/12/2017 alle 19:26
 
meravigliosi: da provare subito AutoAlghero
Inviato da: maga205
il 16/12/2017 alle 19:23
 
Salve il mio commmento č che buona !
Inviato da: mariotorre_2016
il 02/12/2017 alle 14:26
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

webdiprovadanimariomancino.mtina_juniorv.maggiorebianca2006bbmassimo.badolatoNapoletanoMoro76mariagabriella.olivavalerio9045lbmegastores.sulfarosaralessiaghiri2elina.vetrogasw
 

VOTAMI SU NET-PARADE

Siti

 

Protected by Copyscape Duplicate Content Penalty Protection 

Top Italia

Il Bloggatore Cucina

i migliori blog! (ricette di cucina)

Cerca il ristorante su RestaurantOnClick
Paperblog 
Ricette Last Minute Top 100 Cooking Blog

 

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: sciu_sciu
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Etą: 47
Prov: EE
 

 

« Croque MonsieurLa Pasta Frolla »

Il Dado fatto a casa

Post n°182 pubblicato il 11 Marzo 2011 da sciu_sciu
 
Foto di sciu_sciu

Ditemi un pò,quanti di voi adoperano (anche quotidianamente) il dado ?
Bhe si,lo so è il modo più veloce per insaporire un piatto.
Io però mi sono soffermata a leggere il contenuto,e vedete un pò qui:
sale iodato
glutammato monosodico
grasso vegetale
verdure didratate 4,6%
estratto di lievito
estratto per brodo
aromi
semi di sedano disidratati
spezie
Un dado non deve contenere sicuramente grassi idrogenati,elementi davvero poco sani.
Ma nn solo,i dadi industriali contengono spesso gli avanzi e scarti di materie prime oltre che aromi chimici.

Il dado in casa è facile da fare. Si può preparare con molta semplicità, ottenendo un prodotto gustoso, naturale, senza conservanti,senza aromi chimici e senza glutammato di sodio.
Di seguito le ricette per la preparazione del dado vegetale e di carne:

Dado vegetale

200 gr di sedano
2 carote
1 cipolla
1 zucchina
1 pomodoro
1 spicchio d’aglio
100 gr di prezzemolo
20 foglie di basilico
2 rametti di rosmarino
5 foglie di salvia
1 foglia d’alloro
5 foglie di basilico
1 ciuffo di prezzemolo
200 gr di sale
1 cucchiaio di olio
50 g di parmigiano grattugiato

Sminuzzate molto finemente(con l’aiuto di un robot,farete sicuramente prima) le verdure e le erbe aromatiche e mettetele dentro a una pentola insieme all’olio, quindi copritele con il sale e fatele cuocere per almeno 1 ora e mezza senza aggiungere mai acqua. A questo punto frullate il tutto e rimettete sul fuoco finchè non si sarà addensato.
Vi consiglio di conservare il dado (caldo) così ottenuto in barattoli di vetro,da mettere in frigo.
Io qualche volta lo verso a cucchiaiate nelle formine del ghiaccio e lo congelo,cosicchè all’occorrenza ne ho sempre la giusta dose!

Dado di carne

500 gr di carne bovina a scelta
500 gr carne di tacchino o di pollo
500 gr sale
carote
cipolle
Prezzemolo
Sedano
1 spicchio d’aglio
pomodori
50 g di parmigiano grattugiato

Pulite la carne privandola di eventuali ossa e parti grasse, quindi mettete tutti gli ingredienti in una pentola con i bordi piuttosto alti, ricopriteli di acqua e lasciate a bollire a fuoco lento per 1 ora e mezza. Al termine della cottura versate tutto dentro a uno scolapasta  facendo attenzione a raccogliere il brodo.
A questo punto frullate la carne e le verdure, aggiungendo un pò di brodo solo se è strettamente necessario. Quindi, aiutandovi con un cucchiaio conservate il vostro dado dentro a barattoli di vetro non troppo grandi che metterete a sterilizzare in pentola lasciandoli sobbollire per almeno 30 minuti.
Conservate in frigo.

Il dado fatto in casa,conservato bene, dura più o meno 6 mesi.
Volendo è possibile variare le ricette base a secondo del proprio gusto:
Io ad esempio aggiungo sempre una manciata di funghi (che adoro)sia freschi che secchi,e il sapore è nettamente più gustoso,provate per credermi!

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

TAG

 

ULTIMI POST PUBBLICATI

Cucina con passione

 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom