Creato da ITALIANOinATTESA il 30/11/2008
La speranza nell’attesa del CAOS - Siamo anelli aperti o chiusi di catene mai costruite. IinA_M@

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

Scarp de' tenis 

http://www.blogdetenis.it/

QS

DS

Totò

  

OKnotizie

“Un avvocato farebbe qualsiasi cosa per vincere una causa. Direbbe persino la verità.” PATRICK MURRAY

Questo rifugio è aperto anche:
agli stranieri compresi arabi ed africani
ai meridionali compresi i napoletani
ai padani compresi i veneti
agli zingari di ogni dove
ed ai nani con o senza
Biancaneve.

 

Area personale

 

Contatta l'autore

Nickname: ITALIANOinATTESA
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 11
Prov: EE
 

Ultime visite al Blog

ITALIANOinATTESAmassimocoppachiedididario66CherryslRavvedutiIn2e_d_e_l_w_e_i_s_sjigendaisukegiovannapossidenteRoberta_dgl8cassetta2PerturbabilemisteropaganoLalla3672alessandra.orusasqumra
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

RICERCA LAVORO

TMnews

RAInews24

"Ahi" disse il topo, "il mondo diventa ogni giorno più angusto. Prima era così ampio che avevo paura, continuavo a correre ed ero felice di vedere finalmente a sinistra e a destra in lontananza delle pareti, ma queste lunghe pareti si corrono incontro l'un l'altra così rapidamente che io sono già nell'ultima stanza, e lì, nell'angolo, c'è la trappola nella quale cadrò" - "Devi solo cambiare la direzione della corsa", disse il gatto e lo mangiò .....

 

Ristretti

 

 

HOIMPARATOCHEBISOGNA

ed i suoi 3 amici MICI

SONO LA MASCOTTE DEL BLOG

 CORSO HTML

 

UNICEF

me

MIAO

Guida

1° Pagina Guida Google

D Greco A

 

      Miaoooooo.......    

Stampa Giornali

Italiani  Riflessioni

Meteo DOP RALT

FB SC VAP VAP1

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 167
 

I miei Blog Amici

- mare
- voiomanoposo
- la giustizia
- gardiniablue
- Ostinatamente ZVen
- I like freee!!!
- ehi ce nessuno qui
- PENSIERI...LIBERI
- MILIONI DI EURO
- UNA DONNA PERDUTA
- OutOfTarget
- IGNORANTECONSAPEVOLE
- La vita e meraviglia
- PSICOALCHIMIE
- POLVERE DI STELLE
- ora di basta!!!!
- osservatorio politic
- luce e ombra
- Galandriel_fairy
- RADIO DgVoice
- IL PACCO QUOTIDIANO
- PoverA DemocraziA
- -Le Ali di Achille-
- di tutto , di più
- XXI secolo?
- ECCHIME
- Cera una volta...
- NOTTE STELLATA
- Ultimi pensieri
- MADHOUSE GATES
- assenza di gravita
- Il raccoglitore
- PREPARIAMOCI
- THE VOICE OF SOUL
- Servitori del Popolo
- BOLLE DI SAPONE
- trilogia mentale
- LEGA DEMOCRATICA
- Donna, lavoro e casa
- A ruota libera
- la vita
- Mondo Community!
- frammenti...
- Pensieri e Parole
- Bambola di stracci
- Ravvedimento morale
- Altromondo17
- Un popolo distrutto
- Oltre lorticello
- progettosolskjeriano
- vagabondaggi
- Yaris
- GRAPHIC_U
- acido.acida
- Il Salotto
- nel tempo...
- Pixel a colazione
- WORDU
- locchio del falco
- tirillio
- Torn & Frayed sottomarini di superficie
- Zacinto mia
- O.L.I.M.P.O Misteropagano
- Channelfy
- ElettriKaMente
- LALTRA VERITA
- gemini
- ZOE BAU
- fugadallanima
- Riflessioni
- IL GRILLO NERO
- angelo senza veli
- ricomincio da qui
- TheNesT
- cazzatelle
- Oniricamente
- Il tuo dilemma
- LA COLPA DI SCRIVERE
- Repertorio
- Romanzo Quotidiano
- Marvelius
- LA VOCE DI KAYFA
- SENZA PRETESE
- Laura Picchi
- Con il cuore
- Un mondo nuovo
- Le Mie Emozioni...
- italiadoc
- Discarica
- A.A.A.MEGAPIXELS
- alogico
- MN
- La vera me stessa
- Massimo Coppa
- salsedine del sogno
- bibo
- Il roveto
- EMOZIONARMI
 

link preferiti

- BERLUSCASTOP
- polisblog.it
- Guido Scorza
- V.T.
- napoli.blogolandia.it
- LIQUIDA.IT
- DIRITTI D'AUTORE
- scienzamarcia.blogspot.com
- www.italiopoli.it
- IT.REUTERS.COM
- WINEUROPA.IT
- www.giornalettismo.com
- www.europaquotidiano.it
- Viviana Vivarelli
- democrazialegalita
- Articolo21.org
- Italialaica.it/
- Dimensionenotizia.com
- rivistaindipendenza.org
- AGORAVOX.IT
- SCUDO DELLA RETE
- LIBERISTA.SPLIDER
- RETI INVISIBILI
- Diversamente Occupati
- fortresseurope.blogspot.com
- IL TAFANO
- italiapiugiusta.com
- www.dicearchia.it
- Storia del fascismo
- UNONOTIZIE
- GESTIONE BLOG
- Etnografia.it/
- I AM SORRY
- lavoce.info
- http://www.signoraggio.it
- LOCCIDENTALE
- L P
- SPINOZA
- CANDIDAPROIETTI POESIE
- libertaegiustizia.it
- VERIFICA FOTO - ROSS
- CONTROLLO BOX ROSS
- PIRANDELLO LA CARRIOLA
- AVVELENATA
- PRIMO LEVI
- PIERINO LEZIONE DI SCORREGGE
- Claudio Messora
- ECOBLOG.IT
- laltranotizia.net
- ITALIANIMBRCILLI
- SOCIALEANIMALE
- psicocafe.blogosfere.it
- psicologoinfamiglia.myblog.it
- AFORISMI
- ELEAML
- Critica sociale
- ilparlamentare.it
- glitter-graphics.com
- NIENTEANSIA
- ROSS traduzione
- http://www.marxists.org
- VOTAONTONIO
- wumingfoundation.com
- http://www.riforme.info
- ASCENSORE.COM
- FANPAGE NOI ITALIANI
- Parolaccie
- officinaalkemica
- altreconomia
- DETTI NAPOLETANI
- come fare un sito
- PW milionidieuro
- PW calcolatore
- PW
- Punteggiatura
- lastradaweb.it
- Ridim immagini
- DAGOSPIA
- sogni
- http://blog.libero.it/POLITICDAY/
- InformareXresistere
- cittànuove
- CASE CONDIVISE
- ILPOPOLOVENETO
- Lo Spiffero
- Attivissimo
- Federica
- occulto
- sondaggi
- psicologi napoli
- Tiffany
- UCRONIA
- Ucronicamente
- Mistero
- AUG
- Foto Storiche
- mela
- ETIMO
- Commissariato P.S.
 

 

Lipperatura

IlCrocevia 
Proteo
la liberazone
Albanesi 
cache 
ConVerbi 
La Scommessa 
Totobino 
Lo Scrigno Lett. 
Erikiilfantasma 
Scuola 
Pensieri Libero 
Napolionline 
Video autoplay 
IcheResistono 
Marcozio 
FotoMartina 
DesioPunto 
IlMortoDelMese 
Olio degli occhi 
50enniNapoli 
ContiniMoreno 
MilicaSpeciale 
Produzione Video 
Debora Billi 
exsodus84 
NuovaMatematica 
MmCapponi 
Melissa Celtica 
Made in Italy

contatori

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« Io se fossi Dio ...in ci...Dx & Sx »

Le carezze donate e quelle sprecate - Domenica delle Palme 2013

Post n°408 pubblicato il 24 Marzo 2013 da ITALIANOinATTESA
 

il ramoscello d'olivo

Domenica delle Palme 2013

che questo ramosciello di ulivo possa rappresentare il segno magico e reale della nostra amicizia fra persone  normali disponibili alle rinuncie ma non tolleranti dei soprusi che tolgono la loro libertà e la loro  dignità.

Prendilo. ...prendilo con te un ramoscello d'ulivo ...piantalo nel tuo cuore ...e plasmandolo fanne una barca ...colmala di carezze e tenerezze ...ma non tenerle per te. Fa come Papa Giovanni ...dolcemente ti aveva suggerito. Ritrova i bambini degli anni '60 ...ormai genitori in tanti e nonni alcuni. Chiedi loro quante ne hanno ricevute di queste carezze ...e soprattutto che uso ne hanno fatto ...e cosi fa pure per quelli degli anni settanta ...ottanta ...novanta ...duemila ...duemiladieci ...sino al futuro ...se riesci a vederli...   IinA_M@.

 

IL DISCORSO DELLA LUNA DI PAPA GIOVANNI XXIII

 

 

Cari figlioli, sento le vostre voci.
La mia è una voce sola, ma riassume la voce del mondo intero. Qui tutto il mondo è rappresentato. Si direbbe che persino la luna si è affrettata stasera - osservatela in alto - a guardare a questo spettacolo. Gli è che noi chiudiamo una grande giornata di pace. Di pace. "Gloria a Dio e pace agli uomini di buona volontà".
Ripetiamo spesso questo augurio!
E quando possiamo dire che veramente il raggio, la dolcezza della pace del Signore ci unisce e ci prende, noi diciamo "Ecco qui un saggio di quello che dovrebbe essere la vita, sempre, di tutti i secoli, e della vita che ci attende per l'eternità".
Dite un poco: se domandassi, potessi domandare a ciascuno "Voi da che parte venite?", i figli di Roma, che sono qui specialmente rappresentati, "Ah, noi siamo i vostri figlioli più vicini, voi siete il Vescovo di Roma". Ma voi, figlioli di Roma, voi sentite di rappresentare veramente la Roma caput mundi, così come nella Provvidenza è stata chiamata ad essere, per la diffusione della verità e della pace cristiana. In queste parole c'è la risposta al vostro omaggio. La mia persona conta niente, è un fratello che parla a voi diventato padre per la volontà di Nostro Signore, ma tutti insieme, paternità e fraternità, è grazia di Dio. Tutto, tutto! Continuiamo dunque a volerci bene, a volerci bene così, guardandoci così nell'incontro: cogliere quello che ci unisce, lasciar da parte quello, se c'è, qualche cosa che ci può tenere un po' in difficoltà. Niente. Fratres sumus. La luce che splende sopra di noi, che è nei nostri cuori, che è nelle nostre coscienze, è la luce di Cristo, il quale veramente vuol dominare con la grazia sua tutte le anime.Stamattina è stato uno spettacolo che neppure la Basilica di San Pietro, che ha quattro secoli di storia, non ha mai potuto contemplare. Apparteniamo quindi ad un'epoca nella quale siamo sensibili alle voci dall'alto, e vogliamo essere fedeli e stare secondo l'indirizzo che il Cristo benedetto ci ha fatto. Finisco dandovi la benedizione. Accanto a me amo invitare la Madonna santa e benedetta, di cui oggi ricordiamo il grande mistero. Ho sentito qualcuno di voi che ha ricordato Efeso e le lampade accese intorno alla Basilica di là, che io ho veduto coi miei occhi - non a quei tempi, si capisce, ma recentemente - e che ricorda la proclamazione del dogma della Divina Maternità di Maria. Ebbene, invocando Lei, alzando tutti insieme lo sguardo verso Gesù benedetto, il Figliuol Suo, ripensando a quello che è con voi, a quello che è nelle vostre famiglie, di gioia, di pace, e anche un poco di tribolazione e di tristezza, la grande benedizione. Accoglietela di buon animo. Questa sera lo spettacolo offertomi è tale da restare ancora nella mia memoria, come resterà nella vostra. Facciamo onore alle impressioni di questa sera! Che siano sempre i nostri sentimenti come ora li esprimiamo davanti al cielo e davanti alla terra. Fede, speranza, carità, amore di Dio, amore di fratelli, e poi tutti insieme, aiutati così, nella santa pace del Signore, alle opere del bene.
Tornando a casa, troverete i bambini. Date una carezza ai vostri bambini e dite "Questa è la carezza del Papa". Troverete qualche lacrima da asciugare. Fate qualche... dite una parola buona: "Il Papa è con noi, specialmente nelle ore della tristezza e dell'amarezza". E poi tutti insieme ci animiamo cantando, sospirando, piangendo, ma sempre sempre pieni di fiducia nel Cristo che ci aiuta e che ci ascolta, continuare e riprendere il nostro cammino. Così dunque vogliate attendere alla benedizione che vi do e anche alla buona notte che mi permetto di augurarvi, con la preghiera però che non si cominci... solamente...Oggi noi iniziamo un anno, un anno, chissà... speriamolo bene! Il Concilio comincia e non sappiamo quando finirà, potesse finire prima di Natale, ma forse forse non riusciremo a dir tutto, a intenderci su tutto bene. Ci vorrà un altro ritrovo, ma se il ritrovarci così deve sempre allietare le nostre anime, le nostre famiglie, Roma e tutto quanto il mondo tutto intero, vengano pure questi giorni, li aspettiamo in benedizione.

...una mano adatta per accarezzare...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/ITALIANOinATTESA/trackback.php?msg=12000187

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
ITALIANOinATTESA
ITALIANOinATTESA il 24/03/13 alle 11:17 via WEB
Che ciascuno possa vivere questo giorno come il cuore gli suggerisce e l'animo lo sostiene. Pace e gioia a tutti; M@.
(Rispondi)
 
 
jigendaisuke
jigendaisuke il 24/03/13 alle 11:53 via WEB
lo conosco a memoria ed è sempre emozionante, questo discorso. Buona domenica delle Palme.
(Rispondi)
 
 
 
ITALIANOinATTESA
ITALIANOinATTESA il 24/03/13 alle 22:33 via WEB
Tu di certo, Gian, hai ricevuto le giuste carezze degli anni settanta ...tante altre, purtroppo, sono andate sprecata o mai nate ...per pigrizia di mani disattente o forse intente a fare altro; un saluto, M@.
(Rispondi)
 
splendida14
splendida14 il 24/03/13 alle 13:58 via WEB
buona Domenica delle Palme saluti sery . BELLO IL DISCORSO
(Rispondi)
 
 
ITALIANOinATTESA
ITALIANOinATTESA il 24/03/13 alle 22:31 via WEB
Ciao Sery, certo "bello il discorso" storico in quell'anno anche tragico, che è, purtroppo restato abbastanza inascoltato. un saluto, M@.
(Rispondi)
 
auroradini
auroradini il 24/03/13 alle 17:24 via WEB
condivido l'amore per questo Santo Papa.. semplice e Speciale...ciao Au....
(Rispondi)
 
 
ITALIANOinATTESA
ITALIANOinATTESA il 24/03/13 alle 22:43 via WEB
Grazie Aurora per la condivisione ...la carezza suggerita da Papa Giovanni donata con la tenerezza consigliata da Francesco (1) dovrebbe servire per aprire i cuori nelle famiglie ed in tutti i luoghi ove gli uomini sono chiamati ad assolvere a funzioni sociali. Credo che non necessariamente occorre essere dei fedeli per comprendere questi messaggi che anche tanti animali ...istintivamente rendono propri. un saluto, M@.
(Rispondi)
 
DgVoice
DgVoice il 24/03/13 alle 17:30 via WEB
Un caldo come una tiepida brezza dalla tua Radio. David, Staff RadiogVoice
(Rispondi)
 
 
ITALIANOinATTESA
ITALIANOinATTESA il 24/03/13 alle 22:29 via WEB
...che trasformiamo in tenere carezze per tutti noi vostri amici. un saluto a te David ed un'altro a Rossella, M@.
(Rispondi)
 
bizzina61
bizzina61 il 24/03/13 alle 20:53 via WEB
...rispetto il meraviglioso messaggio rivolto al popolo cattolico..Io mi soffermo sul piu' piccolo nucleo della nostra societa' ..LA FAMIGLIA ...ed in particolare sul gravoso compito dei genitori nell'allevare e crescere i propri figli...futuri cittadini e padri e madri a loro volta.Quella "carezza"ha un significato profondo in questo senso...accompagna,dirige,perdona,infonde affetto ,da sicurezza ...ma e' uno sfiorare, non un possesso..e' un infondere fiducia ,non le proprie idee ...e' un modo per trasmettere bene ,non uno schiaffo...In questo senso credo che nessuna carezza sia sprecata !...Si puo' credere in tante cose ...ma penso caro Mario ...che anzitutto dobbiamo essere noi ad amare ed ad insegnare ad amare il prossimo ai nostri figli...Un sereno abbraccio ...post colmo di profondo significato ...Catia
(Rispondi)
 
 
ITALIANOinATTESA
ITALIANOinATTESA il 25/03/13 alle 01:58 via WEB
Catia, è vero che il messaggio è rivolto principalmente al popolo cattolico che rappresenta ...soltanto circa un 15% dell'attuale popolazione mondiale; è pure vero che il ..."pronunciare parole accattivanti", scegliendone modi e tempi ritenuti i più proficui, è pratica che i potenti della terra utilizzano usualmente per acquisire sempre più quote di consenso e così fa pure fa la chiesa. ...e si possono ritenere vere pure tante altre considerazioni che qui ometto, ma che di fatto sono implicite nella gestione di un macro sistema di potere quale è indubbiamente la sovrastruttura della Chiesa cattolica. ...e quindi si potrebbe agevolmente relegare, ...secondo te, se bene ho inteso, anche questo messaggio in una nicchia a disposizione del solo 15% di popolazione cui, per competenza, appartiene
...ciò assodato, cara Catia, cosa offre il mercato in alternativa? quali sono i messaggi sostitutivi offerti da altre organizzazioni di pari rilevanza? ...giustamente tu parti dalla cellula fondamentale che è la famiglia, ma quanti tipi di famiglia oggi esistono? certo non mi riferisco alle diversità nella composizione della stessa e neppure ai criteri scelti per gestirla. ...semplicemente mi chiedo se siamo coscienti che esiste una bella fetta di gioventù che va per i fatti senza progetti istituzionali da seguire e men che mai di progetti redatti con impegno personale. ...secondo me, i problemi degli imbrogli politi + quelli economici, pur nella loro drammatica e tragica gravità, son ancora poca cosa rispetto alle problematiche sociali che molti fanno finta di non vedere, ma che necessariamente condurranno allo scoppio di una gigantesca bolla ...soprattutto in paesi come il nostro aggrappati ad una "storia" dalla quale non si vuol trarre alcun insegnamento ...altrimenti non vedremmo multicolori (non certo quelli dell'arcobaleno) figuri a perdere tempo ...per settimane ...per mesi ...per anni agganciati a vecchie carcasse ideologiche come relitti di imbarcazioni in fase di affondamento. un abbraccio, M@.
(Rispondi)
 
ninograg1
ninograg1 il 24/03/13 alle 21:39 via WEB
l'ho vissuto... con la pioggia ed è la cosa che mi fa più inkazzare
(Rispondi)
 
 
ITALIANOinATTESA
ITALIANOinATTESA il 24/03/13 alle 22:27 via WEB
...anche con la pioggia si possono donare "carezze" ai bambini di qualsiasi età; sempre.
(Rispondi)
 
 
 
ninograg1
ninograg1 il 25/03/13 alle 23:37 via WEB
si, ma i bambini vogliono anche uscire e godersi l'aria....
(Rispondi)
 
 
 
 
ITALIANOinATTESA
ITALIANOinATTESA il 26/03/13 alle 10:37 via WEB
...anche quelle dell'aria stessa sono carezze gradite e proficue ...volendolo.
(Rispondi)
 
dolly.1
dolly.1 il 25/03/13 alle 01:18 via WEB
Raccogli tutte le forze, concentra tutte le energie e trasformale in linfa vitale per colorare i giorni di questa settimana in splendidi arazzi di vita! Oggi nonostante la pioggia, ho trascorso la Domenica in serenità e il tuo post è un delizioso augurio di buona notte. Grazie di avercelo donato. Un abbraccio.
(Rispondi)
 
 
ITALIANOinATTESA
ITALIANOinATTESA il 25/03/13 alle 02:05 via WEB
=:))) Grazie Dolores che doni tanta serenità anche a tutti noi che siamo tuoi amici perchè non ci fai mancare le tue carezze con i tanti tuoi post colmi di meravigliosa umanità, un abbraccio, M@.
(Rispondi)
 
LunaRossa550
LunaRossa550 il 25/03/13 alle 23:13 via WEB
i bambini li accarezzano tutti (quasi) .. meno facile accarezzare gli emarginati, gli ultimi del pianeta... è a loro che vorrei rivolgere un sorriso ed allungare una carezza.
(ricordo il discorso, ero bambina ma rimasi colpita da quelle parole che nella loro semplicità vengono ricordate ancora oggi)
Buona notte Mario.
(Rispondi)
 
 
ITALIANOinATTESA
ITALIANOinATTESA il 26/03/13 alle 10:43 via WEB
...allunghiamolo le mani per accarezzare gli ultimi e farci accarezzare ...traendone ammaestramento reciproco. Una carezza ...ai senza cuori o cuori falsi ...offerta nel giusto modo, penso che potrebbe non risultare sprecata.
Una carezza a noi stessi, comunque, non dovremmo mai farcela mancare ...forse è quella più difficile da regalare! un saluto, M@.
(Rispondi)
 
OvunqueSei1982
OvunqueSei1982 il 26/03/13 alle 09:10 via WEB
Io sono profondamente ateo. Non credo. Cmq buona Pasqua...
(Rispondi)
 
 
ITALIANOinATTESA
ITALIANOinATTESA il 26/03/13 alle 10:33 via WEB
Ciao Roberto, "...non credere" significa anche "porsi il problema" ...della mancanza di fede, che altri sentono o dicono di possedere. Le carezze ...non solo fisiche sono di tutti e per tutti ed oggi ne dedico UNA a te; un abbraccio, M@.
(Rispondi)
 
splendore07
splendore07 il 27/03/13 alle 12:43 via WEB
Una carezza a noi stessi, comunque, non dovremmo mai farcela mancare ...forse è quella più difficile da regalare!

Riprendo la tua frase che condivido totalmente.
E’ davvero difficile amarci. Spesso siamo i nostri peggiori nemici, aguzzini e allo stesso tempo vittime. E' un “lavoro” , quello volto all’accettazione di noi stessi che puo’ durare una vita intera e, non è detto che i nostri “sforzi” vengano premiati.
Ci vuole molta pratica, e tanto tempo, almeno tanto quanto ci è occorso per sviluppare abitudini nevrotiche,la tendenza a giudicare, giudicarci, sempre, e a “condannarci”, sempre. E’ raro che alla “condanna” segua “l’assoluzione”.
C’è chi sostiene che se non si sta bene con se stessi,se non ci si ama,è impossibile stare bene con gli altri ed amarli
Uno degli insegnamenti della filosofia buddhista, recita: se nulla va bene dentro di te, è perché nulla va bene al di fuori di te.
Dovremmo cercare di essere piu’ dolci con noi stessi, comprensivi, soprattutto quando non ci stiamo comportando come vorremmo. Invece, sprechiamo tempo ed energie nell’accusarci, cercando magari, di assomigliare a qualcun altro, che nel nostro immaginario, rappresenta un esempio di quello che ci piacerebbe,o dovremmo essere.
Questo crea solo un grande tormento interiore, frustrazione, sofferenza. Non conosciamo il parlarci con dolcezza, la pazienza, perdonarci, cercando di non dimenticare mai che non siamo perfetti, tantomeno, santi. Dovremmo cambiare atteggiamento, diventando consapevoli che piu’ ci trattiamo con dolcezza, piu’ questo atteggiamento diventerà un “automatismo” nei confronti degli altri.

Ama te stesso.
Osserva, oggi,domani,sempre (Osho)
(Rispondi)
 
 
ITALIANOinATTESA
ITALIANOinATTESA il 28/03/13 alle 12:29 via WEB
Ai genitori ed adulti presenti in piazza San Pietro, Papa Giovanni XXIII aveva raccomandato, giusto 50 anni fa, di donare una dolce carezza ai loro figli ...nipoti ...a tutte le giovani creature bisognose di amore. Mi chiedevo, appunto, quanti di quegli adulti abbiano seguito l'invito e cosa è restato nei cuori di questi quaranta milioni di italiani che sarebbero dovuto crescere con incorporato il calore umano che una "carezza" può infondere nel corpo e nell'anima. La realtà ci mostra, invece, che molte son state le carezze mancate ...o sprecate ...o mal donate ...tanto da sortire effetti maldestri. Ed allora, ci si ritrova orfani dell'amore esterno e quindi a ciascuno di loro non resta che scavare all'interno di loro stessi per ricercare nuove e più rassicuranti fonti di compensazione ...che, purtroppo, non sono merce che scambia al mercato. un saluto, M@.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.