..Uomini...

visti da una donna

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

MARIONeDAMIELcassetta2lilith_0404PrimosireMAGNETHIKAcomunesenso11anastomosidisabbiaprefazione09Mary_ennhanya_evyLaStanzaChiusamadultmassimiliano650Catpussy
 

ULTIMI COMMENTI

Altissima marea
Inviato da: cassetta2
il 17/11/2021 alle 12:25
 
Guarda, io sarei tendenzialmente d accordo :) E il medio...
Inviato da: MARIONeDAMIEL
il 05/11/2021 alle 23:12
 
Se i partiti non rappresentano più gli elettori, cambiamoli...
Inviato da: cassetta2
il 01/11/2021 alle 14:59
 
Humor.. nero... Tutto in tinta
Inviato da: MARIONeDAMIEL
il 13/10/2021 alle 20:38
 
La Polizia Postale ha oscurato il sito di Forza Nuova. Ma...
Inviato da: cassetta2
il 13/10/2021 alle 14:56
 
 

TAGLIASPRECHI

UN NUOVO BLOG TAGLIA SPRECHI  

LUGLIO, 2013

 

IO AIUTO CHIARA


Il cielo stellato sopra di me,
e la legge morale in me (Kant)

 

Verba volant, scripta manent

 

 

Gli uomini  ti cambiano, di solito in peggio

           A Mia e a me.

 

 

Oggi è una giornata triste

Post n°1870 pubblicato il 14 Novembre 2021 da MARIONeDAMIEL


Apprendo da fb della scomparsa del figlio di una antica amica di blog, con la quale non avevo nemmeno molti scambi. 

Forse è il primo post del genere in questo blog, tristezza infinita. 

 
 
 

Post doppio: ddl Zan e sogno

Post n°1869 pubblicato il 07 Novembre 2021 da MARIONeDAMIEL
 


Uno sul fatto del ddl Zan. 

Naturalmente sono rimasta costernata quando ascoltando radio radicale a pranzo (sarò mica normale....) ho seguito le votazioni e le dichiarazioni di voto, e soprattutto , l accoglimento della tagliola proposta tatticamente dalle mefitiche destre nostrane

sconvolge che ancora nel 2021 , in una matura democrazia , senza il vincolo di mandato , ci sia ancora la necessità del voto segreto per giustificare eventuali differenti posizioni per questioni che attengono alla sfera della coscienza personale 

trovo questa cosa fuori dal tempo e non rispettosa degli elettori: sei eletto? voglio sapere cosa voti in ogni frangente, e tu ti prendi le tue responsabilità di fronte alla tua coscienza, prima che al partito, oppure prima al partito che alla coscienza, e poi gli elettori ti giudicheranno

invece il voto segreto viene oggi usato come arma politica, alleanze sotterranee trasversali per infierire un colpo all'avversario, piuttosto che per esprimersi liberamente sul tema

oltre a questo schifo, abbiamo anche il "fuoco amico"; Zan ci aveva spiegato e detto perché la norma doveva andare avanti così , che ne aveva anche "discusso" con Renzi , e si trattava di andare alla discussione, se le dx avevano una maggioranza su qualche punto, avrebbero ben potuto emendare il testo in aula no? 

questo fa una democrazia matura, un parlamento che funziona e che tiene conto delle esigenze dei cittadini

Ho avuto la bell idea di chiedere a una mia amica, a cena , "segui ancora Renzi?" ; si è scatenato l'inferno.... contro il pd naturalmente, pd incapace, Zan stupido, Letta ottuso e chi più ne ha più ne metta, sinceramente sembra che gli amici di IV abbiamo veramente in odio il partito democratico .... hanno perso la testa per il leader dei leader, e spesso non si rendono condo

Intanto renzi stava a fare gli affari suoi in arabia. Legittimamente. 
Legittimamente? Mi aspetterei da un parlamentare della Repubbliche anteponga il suo ruolo pubblico a quello privato, se sei un Senatore, ma naturalmente i soldi fanno cambiare chiunque... lo diceva già Platone nella sua "Repubblica", che sto leggendo adesso , o meglio lo faceva dire a Socrate che discuteva amabilmente con Adimanto e altri greci

Due
Stanotte un sogno , credo derivante dallo choc dell'attacco della mia "amica": 

andavo in un posto forse un bar qualcosa del genere, e appendevo il giaccone a un gancio; poi nel riprenderlo non trovavo più le chiavi della mia macchina, che è rossa, ma altre chiavi..... 

allora uscivo dal posto e cominciavo e schiacciare queste chiavi per vedere se qualche macchina si fosse illuminata, e in effetti poco lontano una macchina fa bip e si accende, solo che è dentro un recinto, è una grossa macchina sportiva e accanto c'è la mia macchina rossa. Inferriate e grossi cani da guardia le circondano, io nella disperazione perché non so come fare per recuperare la mia macchinetta che mi serve... 

mah. 

 


 
 
 

Analisi del voto , 2) : TRIESTE

Post n°1868 pubblicato il 06 Novembre 2021 da MARIONeDAMIEL
 

Trieste in effetti è interessante. Unico capoluogo vinto dalla "dx", in realtà DiPiazza è uomo di forza italia, dopo aver fatto una puntatina con Alfano nel 2014; 


Al primo turno il candidato che poi sarebbe risultato quello vincente, ha realizzato 38.847 voti, cioè lui, non le liste collegate che hanno totalizzato tra tutte 32.200 voti, e qui ci soccorre l'ottimo sito della Regione FVG, molto all'avanguardia nei portali e robe informatiche varie. 

lo sfidante del centro sx, un valido Francesco Russo del PD (tra l'altro col quale discussi ai tempi in cui ero renziana, o meglio, quando renzi era nel pd.....), al primo turno ha preso 26.200 voti, lui come candidato sindaco, e le liste collegate 19.300 

diciamo che lo "scarto" tra somma dei voti di lista e soli voti al sindaco è pressocchè uguale per i due candidati; 

al secondo turno invece il "vincente" DiPiazza ha preso 38.683, cioè qualcosa in meno rispetto al primo turno ma insomma il suo elettorato è stato bravo a tornare compatto alle urne, mentre il Russo ha preso 36.619, cioè per effetto degli appoggi di altri candidati più di 10.000 voti in più rispetto al primo turno; penso che sia un ottimo risultato tutto sommato, ce la si era quasi fatta... 

ma come mai la vecchia Trieste si trova di nuovo per la quarta volta con Dipiazza, che tra l'altro ha fatto anche un mandato di sindaco a Muggia? cioè tra l'altro lui è imprenditore ma ha sempre fatto il politico di professione... Trieste non finirà come Nusco?? 

tra l'altro nelle passate elezioni aveva preso 44 mila voti al ballottaggio, ma lo zoccolo duro del centro destra quello è , a Trieste , microcosmo particolare e di frontiera mittel europea, visto anche i sostanziosi voti presi dalle liste melon-salviniane

confronto tra i voti di lista dei partiti (tralasciando le civiche, verdi che vanno e vengono e i sinistri), 2016-2021: 

5stelle     2016  13.100  2021 2.300
pd           2016  13.700  2021 11.000
lega        2016   7.300  2021 6.800
fratelli.it /AN    2016  3.200  2021 10.300
forza it 2016 10.800  2021 5.600


i 5s evaporati, si conferma il trend nazionale, e al ballottaggio votano pd quei pochi che votano, i più secondo me stanno a casa;

 la destra nel suo complesso è avanzata di 1.400 voti, con il travaso di voti a favore della gracchiante io sono giorgia, io sono una donna, io sono una madre e deliri andando 

il pd dopo due scissioni perde qualcosa, ma aveva una civica Russo di appoggio che conteneva anche i renziani, che ha preso 5000 voti, quindi tutto sommato non male. 

Infine l affluenza: nel 2016 hanno votato 99 mila persone, ora 85 mila. 
Ma quando si deciderà Libero a offrire la possibilità di una tabella per i post? sempre troppo tardi.... notte, Marion... 
 
 
 

Analisi del voto , 1) : ROMA

Post n°1867 pubblicato il 23 Ottobre 2021 da MARIONeDAMIEL
 

Questi sono i dati REALI dei voti del comune di ROMA, confrontati con le precedenti elezioni del 2016; i voti sono quelli delle liste tradizionali dei partiti, nei quali la gente si riconosce/riconosceva, al primo turno perché al secondo, come si sa, si vota solo per i due candidati al ballottaggio

a voi le conclusioni; le mie sono che Meloni è inarrestabile, Calenda è andato forte di per sé ma continua a fare quel che gli pare e piace (nel senso che prima si è fatto eleggere dal PD al parlamento UE , poi si è iscritto al PD, poi se n'é quasi subito andato ma non ha rinunciato al seggio naturalmente, poi si è candidato in solitaria appoggiato dall'amico renzi, poi ha rinunciato al seggio nel consiglio capitolino.... si sta meglio a Bruxelles come emolumenti....morale: la credibilità MANCA del tutto, non basta essere capaci....) 

La valanga di voti persi dai grillini sono quelli rimasti a casa, poverini, le hanno provate tutte e ora sono disillusi dalla politica che non gli risolve i loro problemi.... però una parte è andata a votare Gualtieri, più tutti gli ex amici di Italia viva e di Calenda (per fortuna si sono messi una mano sulla coscienza, sporca, che hanno....) 

Forza Italia: funziona MEGLIO se non appoggia le destre populiste e xenofobe infatti nel 2016 non sosteneva la candidata sindaca Giorgia Meloni ma Marchini; come ha ben capito l'amico Brunetta, si prevedono imprevedibili (ahahah) scenari , spero non occorra attendere in morte del Berlu (lunga vita naturalmente)

il PD: il mio PD, nonostante tutto questo, la scissione di renzi, la scheggia impazzita calenda, il vento a favore delle destre sempre e ancora, TIENE. 

p.s. le percentuali non si vedono del tutto ma contano poco, si sa che variano in base al numero dei votanti. 

Notte , Marion


VOTI DI LISTA AI PARTITI  2016 % 2021 %
         
PARTITO DEMOCRATICO 206.000 17,90  166.000 16,38
         
M5S 420.000 35,33 111.000 11,00
         
FRATELLI D'ITALIA 146.000 12,27 176.800 17,42
         
LEGA SALVINI  32.100 2,70 60.100 5,93
         
FORZA ITALIA UDC 50.800 4,27 36.400 3,59
         
CARLO CALENDA      193.400 19,06
         
SINISTRA PER ROMA  46.700 3,93  appoggiava Fassina  
         
SINISTRA CIVICA ECOLOGISTA     20.500 2,02
 
 
 

Un equilibrio precario, ma pur sempre un equilibrio

Post n°1866 pubblicato il 22 Ottobre 2021 da MARIONeDAMIEL
 

(Sottotitolo: delle badanti ucraine)

In effetti il titolo sembra contenere un ossimoro ma così non è perché il sostantivo è EQUILIBRIO, punto fermo e soggetto della frase, l'aggettivo lo dequalifica e depotenzia un po' ma non lo detronizza né lo annulla del tutto; 

  l'aggettivo "precario" da dizionario on line è "contrassegnato da una provvisorietà costantemente minacciata dal sopraggiungere di eventi pericolosi o addirittura catastrofici"

la parola "equilibrio" invece, sempre dal treccani on line, è definita da più di 60 righe (le ho contate) di definizioni; e l'uso figurativo della parola, che ho usato io nel titolo, viene dopo una trentina abbondante di righe, cioè dopo l'uso attinente alle cose tangibili e reali : in fisica , in aeronautica ,  in marina , nel linguaggio scientifico , in meteorologia; 

ecco poi il primo impiego figurativo della parola, che viene attribuito secondo me pur sempre a cose tangibili, perché si intende per esso: "proporzione fra le parti, esatta distribuzione dei vari componenti di un insieme: es. non c'è equilibrio tra spese e entrate oppure ristabilire l'equilibrio nel bilancio di una società", cose molto poco figurative, nel senso letterale del termine sul quale peraltro ci potrebbe a sua volta dilungare molto....

e solo a questo punto arriva la definizione del termine usato "in senso psicologico e morale" che peraltro si colloca PRIMA di altri impieghi figurativi tipo biologico, teoria degli equilibri intermittenti, e poi sessuale, economico, politico e finanche nel linguaggio sportivo.

Insomma una parola spettacolare , che attraversa e intercetta a 360 gradi tutti gli aspetti della nostra vita , alcuni dei quali noi erroneamente intendiamo più importanti di altri , tipo quello che secondo me era l'equilibrio "principale" , quello appunto psicologico e morale , e che invece con l'aiuto del dizionario ho scoperto non esserlo affatto, e forse è un bene ricordarlo ogni tanto ; 

ma non deviamo dal tracciato originale per percorrere altre vie e torniamo all'ossimoro: un equilibrio precario ; 

dunque la definizione di equilibrio che intendevo io sul dizionario non l ho trovata affatto, il massimo che vi si rinviene è infatti: 
avere, non avere equilibrio; essere pieno , ricco di equilibrio; avere, non avere il senso della misura, il pieno controllo dei propri atti, e sim. (cfr. equilibrato, squilibrato) 

che non mi sembra essere una spiegazione esauriente a un tema come l equilibrio psicologico e morale , che dipende da una molteplicità di fattori interni a noi ed esterni a noi: caratteriali , di abitudini , derivanti dall'educazione , dall'infanzia , dalla famiglia , dall'istinto , dall intelligenza , dalla capacità di osservare il mondo 


gli incontri , le frequentazioni , le convivenze , i  legami. Ecco sui legami ci si può e deve fermare perché anche questa è una bellissima parola sulla quale si potrebbe fare un trattato.... 

per ora accontentiamoci del felice accostamento ossimorico (esisterà?) della parola "equilibrio" con la parola "precario" per dire che la lingua italiana è bellissima e ci sorregge in ogni situazione

sulle badanti ucraine seguono un paio (almeno) di post.

notte, Marion... 

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: MARIONeDAMIEL
Data di creazione: 09/08/2005
 

AREA PERSONALE

 
 

TAG

 

SIBILLA ALERAMO

"Mi pareva strano, inconcepibile, che le persone colte dessero così poca importanza al problema sociale dell'amore. Non già che gli uomini non fossero preoccupati della donna; al contrario, questa pareva la preoccupazione principale o quasi. Poeti e romanzieri continuavano a rifare il duetto e il terzetto eterni, con complicazioni sentimentali e pervensioni sensuali. Nessuno però aveva saputo creare una grande figura di donna."

 

ARCHIVIO POST 3

  '16 '17 '18 '19 '20
gen/feb x x x x x
mar/apr x x x x x
mag/giu x x x x x
lug/ago x x x x x
set/ott x x x x x
nov/dic x x x x x
 

ARCHIVIO POST 2

  '11 '12 '13 '14 '15
gen/feb x x x x x
mar/apr x x x x x
mag/giu x x x x x
lug/ago x x x x x
set/ott x x x x x
nov/dic x x x x x
 

ARCHIVIO POST

  '05 '06 '07 '08 '09 '10
gen/feb - x x x x x
mar/apr - x x x x x
mag/giu - x x x x x
lug/ago x x x x x x
set/ott x x x x x x
nov/dic x x x x x x
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30