..Uomini...

visti da una donna

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

MARIONeDAMIELWeb_Londonfalsapiriteolgy120mpt2003mlr777pepedgl16lettorecautopoeta.sorrentinocassetta2ansa007bartriev1yaros.rosamgf70
 

I BLOGGERS E I BANNER DI LIBERO

TAGLIASPRECHI

UN NUOVO BLOG TAGLIA SPRECHI  

LUGLIO, 2013

 

IO AIUTO CHIARA

 


Il cielo stellato sopra di me,
e la legge morale in me (Kant)

 

Verba volant, scripta manent

 

 

Gli uomini  ti cambiano, di solito in peggio

           A Mia e a me.

 

Messaggi di Luglio 2006

Post N° 251

Post n°251 pubblicato il 31 Luglio 2006 da MARIONeDAMIEL
 

"Ciao pucci; bentornata... che bel colorino hai.."

"Ciao. Tu invece sei bianchetto..."

"Perchè io mi metto la crema quando vado a fare le regate..."

"E pure io mi metto la crema quando prendo il sole..."

Scherziamo un po'. Vedo la collega che ribolle. Lui la indispettisce sempre... è un tipo che prende la vita e il lavoro con filosofia, non ha mia fretta, e scherza sempre, e questo scatena in lei una reazione nervosa opposta alla di lui rilassatezza.... il fenomeno è strano... oltre a diventare nervosa, risponde male, dice sempre che ha fretta di concludere il discorso, che non ha tempo da perdere lei... chissà perchè...

io credo invece che essere di buonumore sia benefico, e altamente produttivo.

Eppoi bisogna saperlo prendere... se ridi con lui ottieni subito cio' di cui hai bisogno.. se ti irrigidisci, diventa musone pure lui , e son cavoli....

Bisogna essere un po' camaleonti, non c'è mica niente di male...

Comunque non è cambiato niente in questi giorni. Le lamentele sono sempre le stesse.. le rimostranze pure... è un miracolo che a mezzogiorno fossi ancora calma e rilassata nella mia concentrazione.

Eh si, le ferie DALLA mia collega sono finite. Ti voglio bene si, ragazza... lo sai...

Lei: "ricordati di spegnere il fotocopiatore quando vai via..."

Io rassegnata: "Si certo. "

... sono vent'anni che spengo tutto io prima di andare via....

QUESTA E' PER MON.. MA PIACE ANCHE A ME....

 
 
 

Post N° 250

Post n°250 pubblicato il 29 Luglio 2006 da MARIONeDAMIEL
 

Ferie finite. Per ora. Indigestione di spiaggia.

Pero' i due vecchietti vicini a noi erano simpatici. 77 anni lui, 75 lei; come si farà a stare tanto tempo insieme.... forse occorre non avere grandi pretese.. ridere molto.. prendersi in giro... forse..

"Che bravi ragazzi che ha signora.. ma davvero sono gemelli? e come si vogliono bene, si vede subito...."

Ultimo bagno. Li raggiungo in acqua; i bravi ragazzi si stanno insultando alla grande...

"Sei un c......e!"
"No, tu! mi hai rovinato la giornata"

il bravo ragazzo medio mi guarda e fa il classico gesto che si fa per indicare i matti.. due giri del dito indice vicino alla tempia.... "E' matto mamma.. non gli ho fatto niente..." mi sussurra...

il bravo ragazzo piccolo è facile all'arrabiatura.

"Dai mamma, vieni qui che sei la nostra giostra preferita.."

...e la sera, morta sul divano, e un po' giu'. Quando sto così nessuno fiata, vengono sovente a vedere "come sta la mamma?" e ogni tanto arrampicandosi sulla spalliera del divano : "ti voglio bene mamma.. sei stanca eh..."

"mamma, esprimi un desiderio, che quando sono grande lo esaudisco.. che ne dici di diventare ricca? "

"Bè non mi spiacerebbe provare quest'esperienza.."

"Ok mamma, ci penso io, basta che non mi diventi una snob eh..."

Poi finalmente ha piovuto. Come previsto, la tromba d'aria che ha spazzato via il concerto di Ramazzotti, è passata di qua e ha spazzato via pure l'oblo' della mansarda... era meglio il solito allagamento del garage quasi quasi...

Forza Marion, che lunedì si torna al lavoro. Bisogna bilanciare i tipi di stress; uno solo è altamente pericoloso... con tre o quattro tipi diversi di stress, si puo' ragionare... marito, figli, lavoro... no, tu non sei uno stress...

 
 
 

Post N° 249

Post n°249 pubblicato il 28 Luglio 2006 da MARIONeDAMIEL
 

Hai una capacità di ferirmi quasi pari a quella che ho io di restare lì, a guardarti stupefatta.

Lo sguardo è di quelli che non perdonano, che si portano dentro tante cose, che ti colpisce senza toccarti. Le parole sono secche e mi buttano addosso una sensazione di inadeguatezza a te, un rimprovero per non aver saputo capirti fino in fondo.

Poi ti volti e te ne vai. Come chi avesse subito la piu' grande offesa del mondo.

Vi è egoismo, orgoglio, ma anche molta altezzosità e disprezzo nel tuo gesto, lo trovo infantile, non ascolteresti alcuna parola che io potrei trovare, sei nato per avere sempre ragione, programmato per non lasciare spazio a una discussione... con gli altri si, con me no.

Da me ti aspettavi altre cose lo so, e non sono stata cio' che tu avresti voluto.

Sono l'opposto di te, come poteva essere altrimenti?

In me resta un senso di frustrazione profonda, da tempo ormai ho rinunciato a difendermi, con te, sarebbe inutile.

E mi accorgo di non farlo nemmeno con gli altri, quando capita.... inutile parlare a chi non vuole ascoltare.

Ma la voglia di piangere passa, dopo un po', per lasciare il posto alla certezza che niente si potrà mai rimettere in sesto fra noi. Poi fra poco ritroverai la tua risata e farai come se niente fosse successo.....  io pure, sono allenata.

Andiamo avanti così, ex amore mio.

DIMENTICA - RAF



 
 
 

Post N° 248

Post n°248 pubblicato il 27 Luglio 2006 da MARIONeDAMIEL
 

Sfogati Marion.

La bella notizia è che il tuo amorevole marito ti ha ripristinato una connessione volante 56k sul suo portatile, quella che avevamo prima di alice e prima dell'isdn;

perchè la cattiva notizia è che "è esplosa la scheda madre".. senza parlare di altre cosucce che praticamente, forse, molto probabilmente, da quello che ho potuto capire dall'amico che ha in cura il MIO pc, insomma, il pc è molto malato.

Come se non bastasse ieri sera chiama uno dei nostri parenti piu' stretti: la TELECOM.

Mio marito dopo due minuti perde la pazienza... parlaci tu con questi.... eh, il rapporto con la telecom è molto piu' difficile del rapporto con mio marito...

con telecom ci si sente spesso, ci si informa del tempo che fa a palermo o a roma, e dello stato di salute della nostra piccola "alice", oppure delle novità contrattuali; ogni telefonata finisce con il nostro auspicio :"guardi che quanto prima disdiremo il canone..." e il loro "guardi che non le conviene comunque...." e il nostro di rimando : " non importa, lo faremo lo stesso"... seguono saluti e amene cordialità.

Insomma alla fine riesco a capire che la nostra Alice è praticamente a pezzi e che ci hanno aperto una pratica per ripristinare un collegamento ex novo.. il tutto richiederà dieci giorni circa....

Così te ne stai qui, in soggiorno, sotto l'aria condizionata, a scrivere.

Certo lo sfondo del desktop non è il concerto di Jamiroquai messo da tuo figlio, nè il tuo campo di tulipani, ma è tuo marito quindicenne che suona dietro a un'enorme batteria.... ma chi se ne frega?

La magia funziona sempre. Clicchi sul mouse e si apre un mondo.... ti sfugge il nesso di  causa-effetto, ma che importa... le magie non vanno capite ma guardate con occhi spalancati...

notte Marion.

 
 
 

Post N° 247

Post n°247 pubblicato il 23 Luglio 2006 da MARIONeDAMIEL
 
Foto di MARIONeDAMIEL

Un po' di turismo di massa. E, ci tocca, ogni tanto.

Quello che capita quando sei in uno di quei posti in cui si va vieppiu' per divertirsi, e sei circondato da gente che vuole divertirsi ma soprattutto far vedere agli altri che si diverte, e questo crea in te una suggestione per la quale pure tu ti diverti pazzamente...

certo, i ragazzi si sono divertiti un mondo, si sono tuffati per otto ore di fila nelle varie piscine e giochi, fermandosi solo sotto costrizione mezz'ora a mangiare... il che è tutto un dire...

.. il piccolo appena seduto in macchina è crollato e ha dormito tutta la strada...

alla fine si stava stretti come acciughe, peggio della spiaggia di Grado in agosto, ma ho ripassato il mio tedesco, ho capito definitivamente che non è una lingua che fa per me....

..pero' c'è stato un momento... l'idromassaggio faceva il suo dovere, mi massaggiava... l'acqua era caldissima e chiaramente cosa ti viene da pensare?

..mancavi solo tu per la perfezione assoluta... oddio poi l'ho pensato pure sulla sdraio all'ombra degli alberi, e poi pure... ebbasta Marion....

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: MARIONeDAMIEL
Data di creazione: 09/08/2005
 

AREA PERSONALE

 
 

TAG

 

SIBILLA ALERAMO

"Mi pareva strano, inconcepibile, che le persone colte dessero così poca importanza al problema sociale dell'amore. Non già che gli uomini non fossero preoccupati della donna; al contrario, questa pareva la preoccupazione principale o quasi. Poeti e romanzieri continuavano a rifare il duetto e il terzetto eterni, con complicazioni sentimentali e pervensioni sensuali. Nessuno però aveva saputo creare una grande figura di donna."

 

ARCHIVIO POST

  '05 '06 '07 '08 '09 '10
gen/feb - x x x x x
mar/apr - x x x x x
mag/giu - x x x x x
lug/ago x x x x x x
set/ott x x x x x x
nov/dic x x x x x x
 

ARCHIVIO POST 2

  '11 '12 '13 '14 '15
gen/feb x x x x x
mar/apr x x x x x
mag/giu x x x x x
lug/ago x x x x x
set/ott x x x x x
nov/dic x x x x x
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2006 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31