..Uomini...

visti da una donna

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

MARIONeDAMIELsurfinia60Web_Londonfalsapiriteolgy120mpt2003mlr777pepedgl16lettorecautopoeta.sorrentinocassetta2ansa007bartriev1yaros.rosa
 

I BLOGGERS E I BANNER DI LIBERO

TAGLIASPRECHI

UN NUOVO BLOG TAGLIA SPRECHI  

LUGLIO, 2013

 

IO AIUTO CHIARA

 


Il cielo stellato sopra di me,
e la legge morale in me (Kant)

 

Verba volant, scripta manent

 

 

Gli uomini  ti cambiano, di solito in peggio

           A Mia e a me.

 

Messaggi di Settembre 2014

Articolo 18 (2)

Post n°1320 pubblicato il 29 Settembre 2014 da MARIONeDAMIEL
 

Mail di Marion a Renzi, del 28 settembre (matteo@governo.it) 

 

ciao;
sull'articolo 18 mi spiace ma hai toppato alla grande;
e credo lo sappia anche tu, visto che Fazio quattro volte ti ha chiesto perchè, e tu quattro volte hai svicolato e non hai saputo rispondere; tutto il resto va bene, benissimo, ma perchè impuntarsi su questo?
se non rimane nemmeno la sinistra a difendere foss'anche un solo lavoratore ingiustamente licenziato, è finita veramente.
Quando morirono gli operai della Tyssenkrupp pensai "quanto vale la vita di un uomo?"
Ecco, ora siamo a quei livelli, i principi non valgono più nulla.

 

Quello che gli imputo maggiormente è che per SUA colpa si discute solo di articolo 18 e non ti tutto il resto dell'impianto , molto più importante; il suo schierarsi a testa bassa contro il sindacato (ha graziosamente consentito a incontrarli la prossima settimana) e a favore della libertà di licenziare ha creato una situazione paradossale; 

il suo discorso di stasera alla direzione PD a me ha fatto cagare (mi si scuserà il francesismo ma non ho l'abilità dialettica di D'Alema), sembrava parlasse in campagna elettorale e non a gente che sa di cosa si parla.

Se si vuole lasciare la libertà totale di licenziare lo si dica, se si vuole lasciare che il lavoratore se la veda da solo a solo con l'imprenditore lo si faccia, ma non si pretenda di essere una forza di sinistra. 


 


 
 
 

Le rane

Post n°1319 pubblicato il 28 Settembre 2014 da MARIONeDAMIEL
 
Tag: Le rane
Foto di MARIONeDAMIEL



Parole al vento

A pranzo:
"..e stasera vado con le mie amiche a questa serata bla bla.. organizzata da bla bla... interessante bla bla... poi il posto è bello bla bla.... "
"ah ok mamma"; 
ore 21.00
"allora io vado"
"so che rischio grosso a chiedertelo mamma, ma dove vai?????" 


Il ragazzo al quale è stato negato il piercing

"..ma io li vedo i ragazzini sai, ma dai, hanno tredici anni e già bevono, fumano e hanno anche i tatuaggi... che schifo..."
 

Ventenne saggezza
"..
qui c'è scritto che se svengo dovete mettermi coi piedi in alto..."
"mamma! ma la vuoi finire di leggere le malattie su internet???? e domani vai dal dottore per piacere....."
 

Piccole soddisfazioni

"la zia ti manda il tiramisù visto che ieri sera non c'eri"
"uau il tiramisù! ma.... questo non è come il tuo mamma, ha l'aria stanca...."

Alla fine la semplicità in cucina paga sempre

".. e stasera vi ho fatto il pollo al curry con zucchine, carote peperoni e mele..."
"..mmhh.. buono mamma, però posso dire che nemmeno questo supera la pasta al burro?"
 
 
 

Articolo 18 (1)

Post n°1318 pubblicato il 22 Settembre 2014 da MARIONeDAMIEL
 

Tanto tuonò che piovve. 


Credo che Renzi si senta parecchio perseguitato dal fatto che deve a tutti i costi dare segnali di cambiare tutto, e nella sua smania, giusta, di cambiare tutto alcune volte perde di vista alcune cose. 

Mi vanno benissimo tutti i discorsi sul contratto unico a tutele crescenti , poi si discuterà di quanti anni ha bisogno l'impresa per capire che quella persona va bene e la si può regolarizzare, mi va bene dire (figuriamoci se non sono d'accordo) di semplificare la normativa, di tagliare gran parte delle schifezze di contratti ai quali molti ragazzi sono costretti oggi , mi va bene tutto (possibilmente ricordiamoci che si può concedere flessibilità, demansionare , cedere persino stipendio in periodo di crisi ma se dobbiamo fare come la Germania là i lavoratori partecipano e non solo di nome alla gestione aziendale....) 

e non ne faccio una battaglia ideologica quella dell'articolo 18, per me può riscrivere tutto il codice dei lavoratori (ma perchè chiamarlo in inglese? in Italia non si potrebbe declinare in italiano, almeno nel titolo della legge delega???) basta che in un qualche numero dell'articolato, formulato come vuole lui, si preveda la possibilità della reintegra in caso di licenziamento discriminatorio o illegittimo. 

Ora l'articolo 18 sta nel titolo II dello statuto dei lavoratori, e non a caso quel titolo si chiama "Della libertà sindacale"; in tale articolo si prevede che un giudice possa decidere la reintegra in caso di licenziamento appunto illegittimo per, tra l'altro: 
a) subordinare l'occupazione di un lavoratore alla condizione che aderisca o non aderisca ad una associazione sindacale ovvero cessi di farne parte;
b) licenziare un lavoratore, discriminarlo nella assegnazione di qualifiche o mansioni, nei trasferimenti, nei provvedimenti disciplinari, o recargli altrimenti pregiudizio a causa della sua affiliazione o attività sindacale ovvero della sua partecipazione ad uno sciopero.
Le disposizioni di cui al comma precedente si applicano altresì ai patti o atti diretti a fini di discriminazione politica, religiosa, razziale, di lingua o di sesso, di handicap, di età o basata sull'orientamento sessuale o sulle convinzioni personali .

In un paese civile naturalmente non dovrebbe nemmeno porsi il problema del licenziamento per attività sindacale per non parlare del resto, qui purtroppo succede (ma anche altrove, visto che le norme le hanno un po' dappertutto), io lo so per esperienza quasi diretta. Il sindacalista che rompe le palle perchè fa il suo lavoro (sulla sicurezza, sui presidi ecc.) dove pensate che venga mandato se si lascia campo libero all'impresa? E in un paese che non ha nemmeno una legge sulla rappresentanza sindacale... 

E non vale nemmeno il discorso che siccome decide il giudice in certe zone d'Italia decide generalmente in un verso e in altre in un altro verso; cazzata immane: non è per tutte le leggi così??? Renzi si studi un po' di giurisprudenza in un qualsiasi settore.... 

E non vale nemmeno il discorso dei lavoratori di serie A e di serie B; primo perchè quell'articolo opera indipendentemente dalla dimensione dell'impresa e dal tipo di contratto, secondo perchè togliere un diritto così a chi ce l'ha o non darlo a chi non ce l'ha non mi sembra un buon viatico per renderci uguali. 

Pertanto, Renzi declini i buoni propositi in una cosa leggibile e chiara, hai visto mai che magari siamo d'accordo e non lo sappiamo.... spero vivamente che non siamo arrivati all'assunto meno-diritti+lavoro, per tanti anni ci hanno già raccontato che avrebbe dovuto essere così ma non ha funzionato molto....

Notte , Marion

p.s. ma perchè l'acqua in casa a noi entra sempre di notte? tutte le volte (tipo ieri notte) due ore a combattere per non farla entrare dal giardino e poi lei in cinque minuti entra dal garage... voglio dormire please... 


 
 
 

"Lei è straordinaria"

Post n°1317 pubblicato il 19 Settembre 2014 da MARIONeDAMIEL
 


Telefonata mia a un imprenditore del Veneto:

"La chiamo per dirle di rimandare quella pratica in quanto..."
"Ah, questa burocrazia non se ne può più..."
taglio corto : "comunque deve fare così così e così se vuole evitare.....se lo fa subito io controllo e lei è tranquillo..."

"ma lei è super efficiente..."

"cerco di prevenire i problemi...."
"allora faccio subito grazie"


due giorni dopo, nel mio ufficio, l'imprenditore del Veneto e un suo socio; lui fa al socio:

"sai, questa signora è così straordinaria che son dovuto venire a conoscerla di persona... non ho mai trovato , in tutti i miei contatti nei diversi uffici, persone che sapessero rispondermi subito...."
"ma davvero? non credo.. ci son molti come me..."
"sarà, ma creda, a me non è mai successo...."

Fa piacere. Se lo dico a mio marito le sento lo so ....

 
 
 

L'importanza del cuore

Post n°1316 pubblicato il 16 Settembre 2014 da MARIONeDAMIEL
 


Naturalmente ci sono vari profili. 


Per un verso non capisco come uno possa dire "nella vita bisogna cambiare", quando vai a fare le stesse cose, con gli stessi collaboratori, con la stessa formula , solo da un'altra parte.... il cambiamento io, per Floris, non vedo proprio dove stia, al limite poteva andare a dirigere un giornale......  comunque contento lui... 

Per l'altro son contenta quando i cambiamenti altrui provocano un cambiamento anche mio, ovvero rimanendo sul Ballarò di Rai Tre trovo il cambiamento di conduzione che, trattandosi dello strafigo del vicedirettore di Repubblica, si sa, non mi dispiace.

e poi ero stufa dei servizietti di Vicsia Portel, che nonostante sia friulana (ma che c'entra Marion?) faceva sempre i medesimi riassuntini solo con la trovata dei cartoncini e Pagnoncelli stava diventando sempre più verde ... il pallore, sarà l'età... 

per il resto si sa che son tradizionalista , fedele fino alla morte , e che non lascio mai appeso il mio cuore: lo butto o di qua o di là. 

Dunque, nonostante alla fine siano il medesimo programma quello di Floris su La Sette e quello su rai Tre, viva sempre Ballarò. 

Notte, Marion


p.s. naturalmente sono anche una capace di convincermi molto.... sarà un limite??? 

p.s. IMPORTANTISSIMO:
consiglio tutti coloro che sono a Roma/passano da Roma di andare a vedere la mostra delle creazioni della nostra amica Chiara ; pare che abbia avuto un grande successo , è stata abbinata ad uno spettacolo su Frida Kalo e l'evento è riuscito alla grande (non avevo dubbi su di lei...) : Chiara COMPLIMENTI !
 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: MARIONeDAMIEL
Data di creazione: 09/08/2005
 

AREA PERSONALE

 
 

TAG

 

SIBILLA ALERAMO

"Mi pareva strano, inconcepibile, che le persone colte dessero così poca importanza al problema sociale dell'amore. Non già che gli uomini non fossero preoccupati della donna; al contrario, questa pareva la preoccupazione principale o quasi. Poeti e romanzieri continuavano a rifare il duetto e il terzetto eterni, con complicazioni sentimentali e pervensioni sensuali. Nessuno però aveva saputo creare una grande figura di donna."

 

ARCHIVIO POST

  '05 '06 '07 '08 '09 '10
gen/feb - x x x x x
mar/apr - x x x x x
mag/giu - x x x x x
lug/ago x x x x x x
set/ott x x x x x x
nov/dic x x x x x x
 

ARCHIVIO POST 2

  '11 '12 '13 '14 '15
gen/feb x x x x x
mar/apr x x x x x
mag/giu x x x x x
lug/ago x x x x x
set/ott x x x x x
nov/dic x x x x x
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30