..Uomini...

visti da una donna

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

liberantePepper71Web_LondonMARIONeDAMIELsurfinia60falsapiriteolgy120mpt2003mlr777pepedgl16lettorecautopoeta.sorrentinocassetta2ansa007
 

I BLOGGERS E I BANNER DI LIBERO

TAGLIASPRECHI

UN NUOVO BLOG TAGLIA SPRECHI  

LUGLIO, 2013

 

IO AIUTO CHIARA

 


Il cielo stellato sopra di me,
e la legge morale in me (Kant)

 

Verba volant, scripta manent

 

 

Gli uomini  ti cambiano, di solito in peggio

           A Mia e a me.

 

Messaggi di Novembre 2012

Il sondaggio del blog MARIONeDAMIEL

Post n°1140 pubblicato il 27 Novembre 2012 da MARIONeDAMIEL
 

Non vorrai mica esser da meno di Pagnoncelli in questi fatali momenti no Marion?


Votereste Renzi come premier (a capo della lista del PD) nel 2013 , se ora vincesse le primarie? 

Voglio dire, se siete del centro sinistra, che se siete del centro destra sappiamo già che si potrebbe fare... diciamo è in ballo una quota dal 10 al 20 per cento di profughi dal Pdl ora, ma son certa che quando la campagna elettorale si farà dura, recupereranno.... 

Comunque è interessante anche se siete di destra , oppure se non siete niente proprio.  

Apro anche al commento anonimo , così se volete potrete non dire chi siete ma però dite per piacere perchè si , e soprattutto perchè no....

Grazie. 


 
 
 

Vinca il migliore, per tutti....

Post n°1139 pubblicato il 24 Novembre 2012 da MARIONeDAMIEL
 
Foto di MARIONeDAMIEL






Giuro che non le ho mai parlato delle primarie... 


Mamma di Marion , 79 anni. Domenica scorsa , tè e torta.

"Allora mi porti a votare domenica?"

"Mamma , ma per cosa devi votare , domenica???"

"Per il Pd no?"

................

 
 
 

Mi sono tagliata tutti i capelli

Post n°1138 pubblicato il 20 Novembre 2012 da MARIONeDAMIEL
 
Foto di MARIONeDAMIEL

Cioè. Non sono io quella della foto eh.... 


Che poi a noi secondo me ci fa pure gioco, volendo essere cinici si direbbe che 'sta cosa di Montezemolo porterà via voti a Casini (se non si mettono d'accordo prima) e di sicuro al pdl...

Ma siccome noi (nel senso di plurale maiestatis ovvio) non siamo cinici (o ciniche?) pensiamo un altro paio di cose:

1) dov'erano queste bravissime persone in questi diciott'anni? a votare PDL o al massimo Casini che ha sostenuto chi ha sostenuto sappiamo... Ora , uno potrebbe dire quel che è fatto è fatto (infatti anche Grillo nella sua quintessenza veggente nel '94 votò Berlusconi....) , ma ORA PAGHIAMO TUTTI... 

2) è stratosfericamente (bello 'sto aggettivo) evidente che questo paese è INCAPACE di produrre una destra responsabile, matura, compatta e capace di svincolarsi dalla logica del "potere" e delle deleghe in bianco a personaggi più o meno carismatici uno , perchè forse non c'è sostanza due, per biechi interessi di bottega; hanno dimostrato in questi anni di mancata RIBELLIONE a berlusconi di essere incapaci di fare autocritica e di crescere; 

3) CASINI: la grande colpa di quest'uomo è di stare IN MEZZO. E' l'unico partito che trattiene una piccola percentuale di cattolici intransigenti per meri motivi catto/ideologici riuscendo così a fare l'ago della bilancia , a condizionare i grandi schieramenti e a stare SEMPRE in parlamento; la sua percentuale (sei per cento?) che sono si un sacco di voti , deriva da posizioni di differenziazione dal centro sinistra per unioni civili , pacs, testamento biologico, fecondazione assistita, motivi che , per i cittadini di un paese, non possono dipendere dal credo religioso dei cattolici fedeli al vaticano.....ah, ALLA FAMIGLIA CI TENIAMO ANCHE NOI, pericolosi bolscevichi, basta con questa storia dei paladini della tradizione, CHIUNQUE tiene alla sua famiglia, anche un omosessuale, convincetevene..... 

4) la CISL. Bé, bisognerebbe ricordare che la CISL è un sindacato, già vedere Bonanni che abbraccia Bombassei mi dà il voltastomaco, figuriamoci vederlo magari ministro... 

Quindi tutto questo ci fa solo male, maledettamente, male. Avete aspettato tanto , potevate stare dov'eravate.  

Le cose pensate veramente son quattro e non due Marion... Notte, Marion... 


       l'algoritmo del mio blog, un pensiero di Less, grazie..




 
 
 

Sogno

Post n°1137 pubblicato il 17 Novembre 2012 da MARIONeDAMIEL
 
Tag: Sogni

Sogno di novembre, 2012


Sono in bicicletta, la strada è asfaltata, deserta, leggermente in salita. Piove credo. A un tratto la strada fa una curva a sinistra e si inerpica su un ponte, la pendenza si fa più accentuata; mentre mi accingo ad affrontarla una macchina esce dalla curva dall'altra direzione di marcia e viene nella mia direzione ma c'è un tratto tutto allagato, la macchina ci precipita dentro completamente.... si intravede solo il tetto che sporge.

Butto la bici a lato della strada e corro, allungo le braccia che subito mi vengono afferrate ed esce una donna, riesce a uscire e la aiuto. 

Poi continuo la mia strada e piove. 

Sono ora in un posto pubblico, c'è molta gente non so che posto sia. Forse delle terme perchè c'è della gente distesa con degli asciugamani sotto della specie di apparecchi che io scambio per gabinetti..... in effetti cerco un bagno. 

Lo trovo ed entro, è un bagno grandissimo e ci sono due signore che fanno le pulizie. Mi dicono che devo prima igienizzare tutti i bagni del piano se voglio usare quel bagno, io dico ma che scherziamo? per far pipì devo pulire gli altri bagni???? 

Le signore si ammorbidiscono e mi chiedono scusa. Parliamo dei figli. 

Sono ora in una macchina. Qualcuno mi ha dato un passaggio oppure l'ho chiesto io per non so dove devo andare. Io sono sul sedile di dietro. Davanti alla guida c'è un uomo che non conosco, io guardo indietro e parlo con le donne delle pulizie.  A un certo punto dico all'uomo di fermarsi perchè io devo tornare indietro, dai miei, che mi sono già allontanata troppo , abbiamo fatto tanta strada. 

Lui è seccato perchè c'è tanto traffico e non ci si può fermare in quel tratto, e poi piove. Io allora avvicino la bocca alla sua nuca e gli chiedo per piacere. Lui si ferma in un terrapieno. 

Si volta e lo guardo, non l'ho mai visto, è un uomo relativamente giovane. Da quel punto in poi nel sogno siamo due, io e un'altra donna. L'altra donna sono la io di prima, quella che gli ha sussurrato sulla nuca,  e che gli chiede lui dove va , lui risponde a Salonicco (??????) e lei (la io di prima) dice allora posso venire con te, è sulla mia strada. 

Seduti a un tavolino del bar la io di adesso invece lo guarda indicando l'altra lei in maniera compassionevole, come a dire vedi che fardello che ti prendi....pensaci bene...  lui acconsente. 

La io di prima ora cammina per strada tenendo l'uomo per mano , la io di adesso li segue e li guarda da dietro , deve stare attenta a che non si cacci nei guai perchè sa che l'altra è come una bambina. 

Vedo l'altra donna , la io di prima, che cammina mano nella mano con l'uomo, lei ha indosso due paia di guanti di pelle marrone, pesanti, del tipo da moto. 




 
 
 

Le cose che fanno tutti

Post n°1136 pubblicato il 12 Novembre 2012 da MARIONeDAMIEL
 
Foto di MARIONeDAMIEL

Le cose che fanno tutti naturalmente le faccio anch'io , sennò non potrebbero appartenere alla categoria delle cose che fanno tutti. 


Ad esempio le foto. Ho pubblicato delle foto sul sito del profilo dopo.... cinque? sei? anni dall'apertura del blog; di solito io le cose che fanno tutti le faccio infatti molto dopo. 

Analizzando bene le faccio dopo perchè tendenzialmente non me ne frega niente ma in uno di quei momenti in cui non so proprio cosa fare e generalmente sono giù, allora faccio le cose che fanno tutti, che servono proprio a questo. 

Tipo aprire il profilo di facebook , che l'ho fatto qualche anno fa quando non avevo proprio niente da fare; bè, erano anche le quattro di mattina, avevi pianto tutta la sera, eri disperata e quello era un buon modo per fare qualcosa alle quattro di mattina, sennò che l'hanno inventato a fare internet Marion???? 

A proposito Marion, ricorda di entrare un attimo in facebook (che son secoli che non entri) per salutare la Ceit , eh ci dobbiamo presentare, almeno lì....l'avevi promesso Marion...

Poi però generalmente le cose che fan tutti mi stancano e non persevero. Mi piacerebbe invece fare le cose che non fa nessuno... ma se nessuno le fa quali sarebbero mai queste cose? 

Si tratterebbe di scoprirlo, già questa è una cosa che di certo non fa nessuno....

Dormi và, che domani giornatina, notte Marion... 


 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: MARIONeDAMIEL
Data di creazione: 09/08/2005
 

AREA PERSONALE

 
 

TAG

 

SIBILLA ALERAMO

"Mi pareva strano, inconcepibile, che le persone colte dessero così poca importanza al problema sociale dell'amore. Non già che gli uomini non fossero preoccupati della donna; al contrario, questa pareva la preoccupazione principale o quasi. Poeti e romanzieri continuavano a rifare il duetto e il terzetto eterni, con complicazioni sentimentali e pervensioni sensuali. Nessuno però aveva saputo creare una grande figura di donna."

 

ARCHIVIO POST

  '05 '06 '07 '08 '09 '10
gen/feb - x x x x x
mar/apr - x x x x x
mag/giu - x x x x x
lug/ago x x x x x x
set/ott x x x x x x
nov/dic x x x x x x
 

ARCHIVIO POST 2

  '11 '12 '13 '14 '15
gen/feb x x x x x
mar/apr x x x x x
mag/giu x x x x x
lug/ago x x x x x
set/ott x x x x x
nov/dic x x x x x
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2012 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30