..Uomini...

visti da una donna

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

MARIONeDAMIELWeb_Londonfalsapiriteolgy120mpt2003mlr777pepedgl16lettorecautopoeta.sorrentinocassetta2ansa007bartriev1yaros.rosamgf70
 

I BLOGGERS E I BANNER DI LIBERO

TAGLIASPRECHI

UN NUOVO BLOG TAGLIA SPRECHI  

LUGLIO, 2013

 

IO AIUTO CHIARA

 


Il cielo stellato sopra di me,
e la legge morale in me (Kant)

 

Verba volant, scripta manent

 

 

Gli uomini  ti cambiano, di solito in peggio

           A Mia e a me.

 

Messaggi di Maggio 2011

L'inizio della fine

Post n°998 pubblicato il 30 Maggio 2011 da MARIONeDAMIEL
 
Foto di MARIONeDAMIEL

Sottotitolo: se uno perde, l'altro vince.

Terzo titolo: basta con questo sbattimento che "nemmeno il pd ha vinto perchè non era un suo candidato".....

...sarebbe come a dire che la Roma ha battuto la Lazio quattro a zero ma Totti non ha segnato (ammesso che Totti giochi nella Roma che non seguo il calcio.....)...

Pisapia al ballottaggio ha preso 50.000 voti in più rispetto al primo turno... la Moratti (se non ricordo male che ho guardato prima) solo 22 o 23 mila.

Punto. Milano, quella Milano. La sua Milano. Ci sarebbe anche Napoli (ma Lettieri è un analfabeta totale....), Trieste comune e Trieste provincia , ecc. .....

Cazzarola.

E' stato un giorno felliniano... proprio come lo è stato il giro sul lungo mare di Rimini, e poi ammirare il Grand Hotel , quello di Fellini, e quel ristorantino improbabile ma felliniano anche quello, a iniziare dalla cameriera fino al proprietario con le incredibili scarpe rosso stinto dell'altro secolo.... però lo chardonnay era abbastanza buono.. non come il nostro, s'intende...

Dormi Marion... notte...


Prima di tutto vennero a prendere gli zingari e fui contento perchè rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto perchè mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere gli omosessuali e fui sollevato perché mi erano fastidiosi.
Poi vennero a prendere i comunisti ed io non dissi niente perchè non ero comunista.
Un giorno vennero a prendere me e non c’era rimasto nessuno a protestare.
(Bertolt Brecht)

 

 
 
 

Cinque stelle?

Post n°997 pubblicato il 28 Maggio 2011 da MARIONeDAMIEL
 
Foto di MARIONeDAMIEL

Ambiziosi, io direi 2.

Ho scoperto perchè i capelli oggi mi stanno proprio come la maga Magò..... dev'essere stato l'ozono. In pratica mi han messo un ago dentro la schiena e mi hanno iniettato 20 cc di ozono... una figata pazzesca.. mi ha fatto molto più male l'infiltrazione al tallone quando avevo la tallonite che questo...

Mio marito dice che sono come Pascale-Passaguai... ne ho sempre una... ma che colpa ne ho io? io ho male!

Dunque, Mattia Scalise. Ha l'età di mio figlio e sarà in consiglio comunale a Milano per i "Cinque stelle".

L'altro giorno lo sentivo al mitico "Giorno da pecora", di Sabelli e Lauro su radio due (io li amo quei due), e il malcapitato Mattia Scalise era ospite.

L'anziano Sabelli e il simpatico Lauro lo incalzavano per sapere chi avrebbe appoggiato il suo movimento nel ballottaggio a Milano; lui faceva i salti mortali per non rispondere, perchè "noi non siamo come i partiti che danno un'indicazione di voto, ciascuno pensa con la propria testa".... bè, personalmente mi risulta di averlo sempre fatto....

Ma all'incalzare delle domande del perfido duo radiofonico, al quale il nostro tentava di sottrarsi con una serie di "bella domanda questa" al quale Sabelli ha ribattuto "mica facciamo domande del cazzo qui..." ,  il tapino si è lasciato sfuggire un "tutto è meglio della Moratti!", normale che i perfidi gli chiedano: "e quindi meglio Pisapia visto che la scelta è tra loro due!" , "no, io non l'ho detto!".......

Ora. A me va tutto benissimo, le idee nuove bla e bla... e dieci anni e poi basta far politica bla e bla.... e la rete bla e bla... e mettere in condivisione le cose bla e bla.... e l'impegno civico (avercene!) benissimo, tutto benissimo.

Però quando accetti le regole, ed entri in politica figlio mio, non puoi dire io non sono nè carne nè pesce, una piccola responsabilità te la devi assumere.... e se tu HAI un'opinione, se SEI CERTO di quale sia la cosa migliore, perchè non prendere posizione? Questa è la politica.

E questo fa anche la differenza tra un grande partito, e un movimento cinque stelle.

Per ora gliene do due, di stelle, poi vedremo.

Notte, Marion.

p.s. Forza milanesi

 
 
 

Della rivalità femminile

Post n°996 pubblicato il 25 Maggio 2011 da MARIONeDAMIEL
 
Foto di MARIONeDAMIEL

Tipo quella.

Come si chiama.. quella.... la moglie di Rutelli.... ah si, la Barbara Palombelli.

Ecco, lei ad esempio mi sta di un antipatico pazzesco.... quando la sento parlare alla radio , con quella voce simil affettata e quegli alti e bassi strascicati che si intuisce la lingua che scivola graziosa tra i dentini.... l'ammazzerei....

Però poi ascolto le sue interviste (quando vado a casa all'una; quando vado alle due per fortuna ci sono Sabelli-Lauro) e ca..voli (ammazza che evoluzione lessicale Marion...), devo dire che è brava. E' proprio brava. A parte qualche punta di merdina snob (bè, questa ci sta eh, chiedo venia), è brava. Non c'è niente da fare e bisogna rassegnarsi al fatto.

Ma tra donne si sa, l'antipatia nasce spontanea.

Forse è invidia (le donne invidiano alle altre le cose più impensate , gli uomini invece agli altri uomini quelle solite tre cazzate - figa-soldi-potere-  che ormai non si portano più....) ; ma più spesso è rivalità..... le donne si mettono sempre in discussione tipo lei-è-più-brava-di-me, lei-è-più-bella-di-me ; gli uomini invece di solito dell'altro dicono sempre è uno stronzo, e finisce lì perchè hanno tutti una grande considerazione di sé.....

Classicamente poi la rivalità tra le donne nasce per un uomo. Nemmeno un granchè di uomo, di solito. Un uomo, uno qualunque.

C'è chi butta nel cesso amicizie, che all'inizio tra donne sono sempre forti, conclamate, sbandierate e propugnate per ogni dove, per cosa? Per un uomo. Cioè parte proprio automatico il confronto tra donne....  Cos'avrà lei che io non ho? perchè capperi ha scelto lei (non necessariamente di amore si parla ma di tutti gli ambiti), e non me?   

E ci si scorda regolarmente che di solito l'uomo sceglie la cosa più facile, fa la scelta meno impegnativa, più conveniente, meno dannosa e più appagante.....per lui naturalmente (a differenza di noi che ci piacciono tanto le cose difficili quando anche impossibili.....)

Quindi prima regola: prima di mettersi in discussione , valutare bene se ne vale la pena, di solito, no.

Dovremmo imparare ad amare Barbara Palombelli, anche se è distante anni luce e sta pure con Rutelli (questa è una sfiga secondo me.....), perchè siamo tutte, Barbara Palombelli per qualcun'altra.

Notte , Marion.

 
 
 

Tra un mal di schiena e l'altro

Post n°995 pubblicato il 22 Maggio 2011 da MARIONeDAMIEL
 

Dunque la Moratti nelle precedenti elezioni del 2006 ha preso 353.000 voti; ora ne ha presi 273.000 quindi sono circa 80.000 voti in meno;

cosideriamo poi che l'UDC era dentro la coalizione della Moratti, e che il FLI naturalmente faceva parte del PDL;

ora l'UDC e il FLI che hanno presentato il candidato autonomo Palmeri Manfredi, hanno preso (appena) 36.000 voti;

e gli altri 44.000?

mi pare un pò dura che abbiano votato Mattia Scalise ma può pure essere, visto che il ragazzo ha preso 21.000 voti (mica pochi eh)

di certo non hanno votato il centro sinistra (purtroppo) perchè Pisapia ha preso 315.000 voti , mentre il candidato di centro sinistra nel 2006 aveva preso 319.000, voti.....

certo il corpo elettorale di milano allora era più alto, circa 34.000 elettori in più (però che oscillazioni paurose di abitanti hanno queste metropoli.....)
però la percentuale di votanti è rimasta la stessa, 67,52% allora e 67.56% adesso;

dunque riassumendo , se tutti riandassero a votare al ballottaggio sarebbero 673.000 elettori (si sa che questo non succede però), il 50% di questi (perchè si sceglie solo tra i due primi piazzati) sarebbero 336.500 ;

a Pisapia ne mancherebbero 17.500, alla Moratti ne mancherebbero 63.500 (teoricamente ragionando);

anche supponendo che i 36.000 di Casini e Fini , votino la signora cotonata per paura dei comunisti nonostante l'indicazione dei loro leader,
che diciamo sarebbe l'elettorato più probabile, alla signora cotonata mancherebbero ancora 27.500 voti; escludendo i Grillini (oh, IO LI ESCLUDO EH),  e anche se raccattano quei 10.000 voti dispersi tra le altri liste (le prebende non mancheranno, in caso) la vedo duretta, per la cotonata...

dunque, così ragionando in suo favore, si tratta di convincere 17.500 persone che non sono andate a votare al primo turno (e di chi non va a votare io ho un basso concetto in generale) ad andare a votare al secondo turno e votare per la destra..... ma chi ve lo fa fare???

Certo Pisapia dovrebbe promettere di non mangiare nessun bambino, si sa che le rassicurazioni non bastano mai.

 

 
 
 

Viso dolce, parole dolci

Post n°994 pubblicato il 19 Maggio 2011 da MARIONeDAMIEL
 

Trova la strada ed entra.

Di solito pochi trovano la strada dell'incuneabolo dove si trova il mio ufficio, ma l'ometto si. Non si fa sfuggire nessuna occasione per vendere.  Avrà la mia età, o forse è anche molto più giovane, ma sembra molto più vecchio.

L'ho già sentito ciarlare presso la mia collega "tu compra qualcosa", e anche presso l'altra collega "buongiorno, compra qualcosa, io pakistano"...... entrambe hanno tagliato corto "no grazie";

io anche dico "no grazie", e lui mette sulla scrivania improbabili collane e chiede "cinque euro", e io dico di nuovo "no grazie", e lui imperterrito continua: "su -cioè al piano di sopra- hanno comprato", e mi snocciola i nomi dei colleghi del piano di sopra che hanno comprato, la giornata l'ha già guadagnata....

"hai la licenza?" , gli dico;
"si di Palermo e adesso anche di Milano, vuoi vedere? ma compra collana,
loro su comprato , loro bravi", continua, "cinque euro, loro bravi";

"ah, e noi non siamo bravi allora?" gli dico sorridendo, "facciamo fatica ad arrivare alla fine del mese sai" , rendendomi subito conto dell'assurdità della frase di stampo troppo occidentale, in un lampo penso a come basterebbe usare meno elettricità, meno la macchina, non usare il telefono, buttare dalla finestra la tv, la parabola, l'adsl e la crema per il viso..... bè non esageriamo...

"no no, anche voi bravi" riprende, "come ti chiami", mi chiede, "Marion", "compra portafortuna, io lascia qui e tu paghi anno prossimo, io prego per vivere fino anno prossimo e torno a maggio qui, e spero tu tanti soldi"  , e ride

"no no porta via grazie, io non voglio soldi, voglio salute, star bene , e prego che tu viva fino anno prossimo con tutto il cuore"

"anno prossimo io torna, tu resta così, viso.. viso dolce, parole dolci" , poi mi guarda i fianchi  "e corpo così, resta così, io a maggio torna, ciao"

e mi porge la mano.

Io penso che si abbia da imparare da tutti, ma da questa gente, ancora di più.

Notte Marion.

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: MARIONeDAMIEL
Data di creazione: 09/08/2005
 

AREA PERSONALE

 
 

TAG

 

SIBILLA ALERAMO

"Mi pareva strano, inconcepibile, che le persone colte dessero così poca importanza al problema sociale dell'amore. Non già che gli uomini non fossero preoccupati della donna; al contrario, questa pareva la preoccupazione principale o quasi. Poeti e romanzieri continuavano a rifare il duetto e il terzetto eterni, con complicazioni sentimentali e pervensioni sensuali. Nessuno però aveva saputo creare una grande figura di donna."

 

ARCHIVIO POST

  '05 '06 '07 '08 '09 '10
gen/feb - x x x x x
mar/apr - x x x x x
mag/giu - x x x x x
lug/ago x x x x x x
set/ott x x x x x x
nov/dic x x x x x x
 

ARCHIVIO POST 2

  '11 '12 '13 '14 '15
gen/feb x x x x x
mar/apr x x x x x
mag/giu x x x x x
lug/ago x x x x x
set/ott x x x x x
nov/dic x x x x x
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2011 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31