..Uomini...

visti da una donna

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

MARIONeDAMIELsurfinia60Web_Londonfalsapiriteolgy120mpt2003mlr777pepedgl16lettorecautopoeta.sorrentinocassetta2ansa007bartriev1yaros.rosa
 

I BLOGGERS E I BANNER DI LIBERO

TAGLIASPRECHI

UN NUOVO BLOG TAGLIA SPRECHI  

LUGLIO, 2013

 

IO AIUTO CHIARA

 


Il cielo stellato sopra di me,
e la legge morale in me (Kant)

 

Verba volant, scripta manent

 

 

Gli uomini  ti cambiano, di solito in peggio

           A Mia e a me.

 

Messaggi di Luglio 2011

Viva la padania. Libera da voi naturalmente

Post n°1013 pubblicato il 29 Luglio 2011 da MARIONeDAMIEL
 

Ogni volta ci penso.

Cazzo che bravo. Io naturalmente non lo conoscevo, pensavo al solito ragazzino che passa per Sanremo ma questo è un mostro....

Bollani l'anno scorso mi ha fatto riconciliare col pianoforte come strumento, che non era proprio il mio preferito, ma questo... se lo scopa il pianoforte... e una voce blues eccezionale... non rende affatto in video... e il batterista? un altro mostro....

Ogni volta ci penso. Quando assisto a un concerto  intuisco soltanto cosa dev'essere l'emozione di suonare , quell'intesa che hai con gli altri e quella magia che ti prende, a te che stai sul palco.... una cosa unica, che a te che non sai suonare invece ti schiaccia giù, lontano, sulla sedia o sotto il palco e non puoi che seguire il ritmo e farti prendere.  

Eppoi così carino, con quella faccia da bravo ragazzo timido che spiaccica quattro parole e basta... ti può far scordare della tipa davanti che con estrema maleducazione fuma , o anche della tipa di fianco, che si dimena per tutto il tempo per mettersi la sciarpetta o la giacchetta o la maglietta per proteggersi dalla brezza marina. In riva al mare di notte fa freschetto, attrezzati prima no?

O anche di Borghezio , della lega , dei ministeri al nord e della manovra di stabilità. Che poi di Borghezio la cosa eccezionale non è che lui esista, sia proprio reale, ma che abbia beccato cinquantamila preferenze e che si, ha ragione lui: la base la pensa proprio come lui. Mah.

Bravo Raffaele. Notte Marion.

                                    Raphael Gualazzi

 
 
 

Non fate gli gnocchi di pane

Post n°1012 pubblicato il 26 Luglio 2011 da MARIONeDAMIEL
 

Che avanzare due baguettes intere e qualche panino al latte e buttarlo via, non esiste.

Così, presa da impeto culinario , ho annunciato ai miei che stasera avrei fatto gli gnocchi di pane.

Si fa così:

subito dopo pranzo si toglie la crosta al pane già duro e lo si taglia a pezzettini , poi si immerge nel latte caldo (il pane era più di tre etti, il latte quasi un litro) e si schiaccia il tutto con la forchetta; già per fare questo ci si impiegano venti minuti che salgono a mezz'ora per pulire tutto il casino;

poi si lascia li per tre ore circa; alle sei e mezza si prende il coraggio a quattro mani e ci si mette all'opera;

si strizza un pò la mollica e si mette in un'altra terrina enorme, si aggiungono due uova (la ricetta diceva tre ma mi parevano troppe), sale, grana (la grattuggia piena), una mezza cipolla che si tagliuzza preventivamente e si lascia un pò appassire in olio caldo;

poi farina , la ricetta diceva circa 200 grammi ma penso ce ne vada un pò di più; a questo punto si hanno due alternative: o si fa lo gnocco "al cucchiaio", quindi con l'impasto morbido, o si rovescia il tutto sulla tavola, aggiungendo molta più farina e si fa lo gnocco più duro come quelli di patate da tagliare;

per pura pigrizia perchè a quel punto si è già stufi, si opta per la prima soluzione.

Quindi si fa bollire una pentola d'acqua salata, e lavorando come fanno i grandi chef con due cucchiai, si butta una pallina d'impasto nell'acqua. Farla cuocere tre o quattro minuti (la ricetta diceva mezz'ora ma siamo matti??)

Col mestolo forato si raccoglie (come per gli gnocchi di patate) e si depositano gli gnocchi in una terrina preferibilmente rettangolare e che entri poi nel forno a microonde. Contemporaneamente si fa scaldare un bel pezzo di burro con cinque o sei foglie di salvia presa dalla pianta sul balcone, e si grattuggia altro grana.

Riempita la terrina di gnocchi si cosparge il tutto col burro fuso, la salvia e il grana. Poi si toglie dal frigo un pezzo di speck intero e lo si affetta sottile con l'affettatrice (a questo si deve dedicare il marito), e tritato grossolanamente si butta sopra anche quello.

Si passa poi a gratinare nel microonde qualche minuto.

Ora, a parte che poi mi è toccato fare un'altra terrina perchè viene una quantità ENORME di pastella, è si piaciuto a tutti, fuorchè al medio ma questo si sapeva, ma se compravo cinque bistecche e le sbattevo nei piatti con una bella insalata, non facevo prima?

Quattro, perchè io non mangio carne.

Notte, Marion.
                                       "This must be love"
 

 
 
 

I can fly

Post n°1011 pubblicato il 20 Luglio 2011 da MARIONeDAMIEL
 

Che a me le cose vanno spiegate . Se non capisco , è un guaio e molto spesso , di mio , non capisco....

Tipo come la mia splendida macchinetta rossa. Sono molto contenta di lei , e sono contentissima del favoloso contachilometri che scala i chilometri che mancano alla riserva e al rifornimento. Siccome sono esperta nel rimanere senza benzina , cioè proprio a piedi in mezzo alla strada , mi son detta , adesso non succederà più...

Perchè quando scatta la riserva la macchina lancia un suono assordante per avvisarti (impossibile non sentirlo) ma siccome ho ancora 60 chilometri segnalati di autonomia, chi se ne frega.... i chilometri scendono ma io sono tranquilla, ce li ho segnati, posso andare avanti fino all'ultimo goccio e calcolare tutto.... ma invece improvvisamente, a 18 chilometri di autonomia della riserva che ci vado in giro ancora parecchio, il computer di bordo AZZERA I CHILOMETRI, e compaiono tre perentorie lineètte che mi fanno prendere un colpo....

Per fortuna finora ho sempre trovato un benzinaio nelle immediate vicinanze, ma ieri non ho rinunciato a chiedere al meccanico in sede di primo tagliando della mia macchinetta, PERCHE' A 18 CHILOMETRI SI AZZERA L'AUTONOMIA? No dico, segnalatelo alla casa costruttrice....

Quello è stato un tesoro... cioè , la moglie giustamente mi ha chiesto : "Ma perchè non fai benzina prima????" , e pur considerandola un'ottima domanda non ho avuto un'altrettando buona risposta purtroppo....

Invece lui mi ha pazientemente spiegato. E mi ha chiesto: "Ma tu quanto fai con un litro di benzina? Guarda che il computer di bordo te lo calcola, basta guardare, e anche se la tua macchina è grandina, i 17 con un litro li fa, quindi quando arriva vicino a 17, si azzera per dirti che manca un litro e quindi fai i chilometri medi per un litro....."

Ora.

Che si pretenda da me che consulti il computer di bordo per sapere quanto ho fatto con un litro, mi pare troppo.

Nel troppo poco tempo che passo in macchina (vorrei essere tipo camionista a volte, e guidare una macchina adatta a me... direi da un potente fuoristrada in su ma mi piacciono molto anche le jaguar...) , ho da fare.

Bisogna sognare.. pensare.. distrarsi... godere della musica e della giornata che verrà... abbasso i computer di bordo... Comunque ora lo so ,  e non rimarrò mai più a piedi. Spero. 

Notte Marion.... 
                                               
                  Fly

 
 
 

"Ti lascerò perchè ti amo troppo"

Post n°1010 pubblicato il 17 Luglio 2011 da MARIONeDAMIEL
 

Post con varie virate.

Stanca come una capra greca. Una delle settimane più dure dell'anno e finalmente è finita.

Una delle cose belle di questa settimana è stata scoprire la marmellata di fragole fatta dal contadino con zucchero di canna... ottimo, visto che non uso più lo zucchero bianco che fa malissimo...

Un'altra è stata scoprire il detersivo per lavatrice a un euro e sessanta in flaconi da tre litri, RICARICABILE, ed ecologico, dice l'etichetta.... l'ho provato sui bianchi e sui colorati e mi sembra buono, prevedo un risparmio notevole...

Il mio amico Hans ha scritto il suo parere in merito alla richiesta d'arresto per il Papa, il Papa parlamentare (io l'ho confuso col ministro invece quello è un altro, indagato pure esso per non farci mancare niente....);

in effetti Hans non ha tutti i torti, diciamocelo; se al capo del governo non è passato nemmeno per l'anticamera di dimettersi per le sue varie vicende processuali, figuriamoci una mezza tacca di parlamentare perchè mai dovrebbe farlo....

Il problema è il fastidio. Il fastidio e l'insofferenza profonda che ci danno ormai queste notiziole. E' perfino superfluo dire che in un Paese dove la peggior classe politica della storia fa il bello e il cattivo tempo, e continua a dare il peggio di sé, è ovvio che sia la magistratura a calcare la scena e magari anche la mano. Se si avesse un pò di ritegno e di dignità, ci si dimetterebbe in questi casi e magari i magistrati tratterebbero i politici come cittadini normali.  In questo, se non altro, vedo una differenza tra NOI e LORO.

Ah, il bello di questa settimana è stato anche scoprire un posto dove fanno ancora la FESTA DELL'UNITA', e la chiamano proprio così! e non c'era nemmeno una bandiera del PD ma solo bandiere rosse e c'era tanta tanta gente....non so perchè ma mi consola questa cosa... 

Oggi mio marito mi ha detto che un giorno mi lascerà, perchè mi ama troppo. Cioè io stavo parlando di Obama , quello , il presidente americano, e lui se n'è uscito con questa cosa. 

Io penso, che siccome mio marito è molto intelligente per aver sposato me, che lui volesse dire che siccome mi ama troppo mi lascerà per farmi realizzare pienamente o per farmi fare quello che voglio....

Dice che non è normale che una donna parli e sappia di politica, in effetti Marion.... 

...sonno.. stanca... E ora , lunedì 18 luglio , a noi due. Notte, Marion.

p.s. Oh non lasciarmi ora eh, dopo tutto quello che ho fatto per farti tornare......

                                               Che Vuoi Che Sia

 
 
 

Stiamo calmi

Post n°1009 pubblicato il 13 Luglio 2011 da MARIONeDAMIEL
 

Io direi patate.

Il giardino non è grande però io seminerei patate. Il pezzo in fondo recinterei e ci terrei cinque galline e un gallo. Se cinque persone possono vivere in una casa da 200 mq. , cinque galline potranno ben vivere in venti.... il gallo non lo contiamo perchè quello sta bene comunque...

Oddio potrebbe disturbare i vicini, ma visto che sono vent'anni che mi rompono con cani e gatti, è giunta l'ora della vendetta.

Poi ci si potrebbe impossessare del giardino retrostante la casa.... certo, è giardino comunale, ma in tempi di magra non penso mi denunceranno per appropriazione indebita... al limite è possessione indebita ed è sempre meglio che stare a carico del comune coi sussidi o mangiare i gatti...

Ecco li ci vedrei bene gli ortaggi: pomodori , zucchine , melanzane , radicchietto; nel periodo invernale broccoli , cavoli e i radicchi invernali. E fagioli! Sono altamente nutritivi (e rendono) e sostituiscono degnamente la carne.

Per la frutta ho UN albero di albicocco, che quest'anno grazie alla MIA potatura invernale mi ha dato circa tre chili di albicocche... un pò pochino... si dovrebbe piantare tre alberi di pesche e almeno un paio di meleti....

Certo il massimo sarebbe tenere un maiale.... ma su questo, nonostante il sangue contadino presente nel mescolato sangue paterno e materno che mi scorre nelle vene, non credo ce la farei... puzza troppo....

Quindi per la carne e il grano si farà a cambio, qui non si vedono che campi di granturco in giro.... Il baratto sostituirà il denaro...

"Mà, non è che stai esagerando??? Eppoi l'orto in pendenza non si può fare......"
"Come no? Non ti ricordi l'anno scorso in montagna che ne abbiamo visto uno sul pendio della montagna
?"

Questi non hanno voglia di lavorare, ho già capito che dovrò fare tutto io.....

                                                  Heroes

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: MARIONeDAMIEL
Data di creazione: 09/08/2005
 

AREA PERSONALE

 
 

TAG

 

SIBILLA ALERAMO

"Mi pareva strano, inconcepibile, che le persone colte dessero così poca importanza al problema sociale dell'amore. Non già che gli uomini non fossero preoccupati della donna; al contrario, questa pareva la preoccupazione principale o quasi. Poeti e romanzieri continuavano a rifare il duetto e il terzetto eterni, con complicazioni sentimentali e pervensioni sensuali. Nessuno però aveva saputo creare una grande figura di donna."

 

ARCHIVIO POST

  '05 '06 '07 '08 '09 '10
gen/feb - x x x x x
mar/apr - x x x x x
mag/giu - x x x x x
lug/ago x x x x x x
set/ott x x x x x x
nov/dic x x x x x x
 

ARCHIVIO POST 2

  '11 '12 '13 '14 '15
gen/feb x x x x x
mar/apr x x x x x
mag/giu x x x x x
lug/ago x x x x x
set/ott x x x x x
nov/dic x x x x x
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2011 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31