..Uomini...

visti da una donna

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Lauretta_NetMARIONeDAMIELvirgola_dfkitteshowshalubopomassimo.sbandernogipsy.mmamabed_2016cassetta2FLORESDEUSTADLady_SeleKtaodio_via_col_ventolilith_0404massi101dgl0
 

ULTIMI COMMENTI

I BLOGGERS E I BANNER DI LIBERO

TAGLIASPRECHI

UN NUOVO BLOG TAGLIA SPRECHI  

LUGLIO, 2013

 

IO AIUTO CHIARA

 


Il cielo stellato sopra di me,
e la legge morale in me (Kant)

 

Verba volant, scripta manent

 

 

Gli uomini  ti cambiano, di solito in peggio

           A Mia e a me.

 

Messaggi del 09/11/2005

Post N° 93

Post n°93 pubblicato il 09 Novembre 2005 da MARIONeDAMIEL
 
Foto di MARIONeDAMIEL

SETA.

E' il tuo libro....leggilo...mi ha detto donandomelo. E' per te.

E' una storia.

Lui aveva l'animo del viaggiatore. Andava sempre piu' lontano a comprare le uova dei bachi da seta.

Pero' tornava sempre a casa. da sua moglie. Che l'aspettava.

Ci fu una grande epidemia e si risolse, per il bene della comunitą, che si dovesse andare nel paese a quel tempo piu' chiuso, chiuso ai traffici , ai commerci, alle altre culture...ma anche alle epidemie. La Cina.

E lui ci andņ.

Incontro' un mondo nuovo e antico ma non ne ebbe paura, parlņ e parlņ...incontrņ due occhi che non erano a mandorla...una ragazzina...che apparteneva a un altro...intoccabile.

Si innamorņ, come a volte avviene, non si są perchč. Senza speranza, senza parole senza nessun contatto fisico. Solo quegli sguardi.

E lei gli scrisse solo un biglietto: torna, o morirņ.

E lui torno' l'anno dopo e l'anno dopo ancora a comprare le uova dei bachi da seta, solo per vedere quegli occhi.

La guerra in Cina...lui andņ ugualmente, non poteva fare diversamente. La vide un'ultima volta al prezzo di una vita....la vita del messaggero che lei gli aveva inviato per condurlo a sč.

Torno' a casa. Sua moglie fu lieta e felice di rivederlo, come sempre. Passarono dei periodi felici insieme, ma in Cina non era piu' possibile tornare.

Gli giunse una lettera scritta su carta di riso, i caratteri erano cinesi...la fece tradurre....era una lettera d'amore bellissima, della ragazzina senza occhi a mandorla, era l'amore eterno, era l'appagamento dei desideri, era la felicitą nella felicitą dell'altro, era un dolce addio.

Passarono sereni altri anni, a guardare scorrere la propria esistenza, egli scelse per sč "la vita limpida di un uomo senza piu' necessitą, inattaccabile quiete di chi si sente al proprio posto".

Quando la moglie morģ, il mercante scoprģ che che quella lettera, che sempre aveva tenuto con sč, l'aveva scritta lei, l'aveva pensata lei.....

Lei gli aveva scritto quelle parole, lei aveva voluto regalargli un ricordo o un'illusione, o forse tenerlo a sč, renderlo sereno per il destino compiutosi, far si che fosse meno amara la certezza dell'addio...

Lei, sua moglie. Lei che avrebbe desiderato essere quella donna. Un dono a suo marito.

Forse questo, aldilą di tante definizioni, puo' dirsi vero amore: donare.

Grazie Magda.  

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: MARIONeDAMIEL
Data di creazione: 09/08/2005
 

AREA PERSONALE

 
 

TAG

 

SIBILLA ALERAMO

"Mi pareva strano, inconcepibile, che le persone colte dessero così poca importanza al problema sociale dell'amore. Non già che gli uomini non fossero preoccupati della donna; al contrario, questa pareva la preoccupazione principale o quasi. Poeti e romanzieri continuavano a rifare il duetto e il terzetto eterni, con complicazioni sentimentali e pervensioni sensuali. Nessuno però aveva saputo creare una grande figura di donna."

 

ARCHIVIO POST

  '05 '06 '07 '08 '09 '10
gen/feb - x x x x x
mar/apr - x x x x x
mag/giu - x x x x x
lug/ago x x x x x x
set/ott x x x x x x
nov/dic x x x x x x
 

ARCHIVIO POST 2

  '11 '12 '13 '14 '15
gen/feb x x x x x
mar/apr x x x x x
mag/giu x x x x x
lug/ago x x x x x
set/ott x x x x x
nov/dic x x x x x
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2005 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30