..Uomini...

visti da una donna

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

MARIONeDAMIELWeb_Londonfalsapiriteolgy120mpt2003mlr777pepedgl16lettorecautopoeta.sorrentinocassetta2ansa007bartriev1yaros.rosamgf70
 

I BLOGGERS E I BANNER DI LIBERO

TAGLIASPRECHI

UN NUOVO BLOG TAGLIA SPRECHI  

LUGLIO, 2013

 

IO AIUTO CHIARA

 


Il cielo stellato sopra di me,
e la legge morale in me (Kant)

 

Verba volant, scripta manent

 

 

Gli uomini  ti cambiano, di solito in peggio

           A Mia e a me.

 

 

« Le mappe del mondoLe ciocche rosse »

Il principio cristiano della centralità della vita?

Post n°722 pubblicato il 26 Marzo 2009 da MARIONeDAMIEL
 


"Sono entrata e l'ho vista. Era rannicchiata in questo letto, era girata e l'ho vista di spalle poi mi sono avvicinata a lei.
Non c'era niente di quella persona che ricordavo dalle foto, era una donna di 38 anni, con il volto contratto il corpo completamente immobile, gli occhi semiaperti e rivolti uno da una parte e uno dall'altra, e rivolti leggermente verso su, la bocca era sempre semiaperta, la lingua era leggermente sporgente e in movimento continuo, le orecchie avevano delle callosità, anche delle piaghe, perchè la testa era sempre spostata da una parte all'altra e questo per evitare che ingoiasse saliva; non deglutiva mai.
Il corpo era assolutamente immobile, un sacco, un manichino, il corpo non c'era, non c'era; le mani rattrappite vicino al petto e il piede stirato del tetraplegico, me l'hanno spiegato i medici.
Una cosa che mi ha colpito dopo questo incontro, è che continuo a pensare 17 anni, lei sta così da 17 anni, quante cose ho fatto io in 17 anni? lei non ha fatto niente in 17 anni."

Marinella Chirico, giornalista della rai3 del Friuli.

Ecco.

E io non posso dire niente, non posso dire che non voglio finire così. Io non conto niente. Io non posso scomunicare nessuno per non aver rispettato il "mio" credo, le "mie" regole, la "mia" volontà assolutamente libera. Mia e soltanto mia, e non pretendo di imporla a nessuno.

Ma loro possono imporla a me. L'oscurantismo cala su tutti noi.

Voi, voi, proprio voi, mi state facendo una violenza incredibile.

Per me, siete tutti scomunicati dalla mia coscienza.

Vergognatevi.

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/MOMENTIdiME/trackback.php?msg=6772766

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
>> . su occhiodivolpe
Ricevuto in data 27/03/09 @ 10:44
detto che siamo sempre più una repubblica islamica nella quale gli ayatollah hanno peso determina...

 
Commenti al Post:
lost99
lost99 il 26/03/09 alle 20:28 via WEB
Provo una profonda rabbia! Condanniamo l'integralismo di altre religioni e poi partoriamo queste vergogne, iniziamo a guardare a casa nostra, credo che poi ci resterà ben poco da dire. Ciao Marion, Lost.
 
 
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 26/03/09 alle 20:33 via WEB
Letto le cronache parlamentari un profondo sconforto mi ha pervaso. Credo che mi dovrò limitare al topolino... Ma il fatto che dicano che lo fanno in ossequio al "principio cristiano della sacralità della vita".. ciao lost
 
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 26/03/09 alle 21:26 via WEB
da un sacco di tempo nn sn cristiani , ma papisti , gente che nn ha visto nemmeno da lontano il vangelo e prende x verità ciò che sentono dai parroci di domenica , che pensano che il papa ha sempre ragione !!! ...
 
 
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 27/03/09 alle 20:28 via WEB
solo in Italia però; i cattolici francesi ad esempio, in gran parte son "contro" il papa, fonte Repubblica :)
 
goldkampa
goldkampa il 26/03/09 alle 21:29 via WEB
Chissà quando capiranno che in questo paese,di essere cristiano e nella fattispecie cattolico,ci sono persone perbene a cui non importa un bel fico secco...Anche Carpe ha commentato in proposito..E piano piano si prendono tutte le libertà possibili...E'il medio evo prossimo venturo...
 
 
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 27/03/09 alle 20:31 via WEB
Cattolici, il discorso è contro il clero cattolico, e contro quelli che votano ubbidendo al papa e non alla propria coscienza, a quelli che non riescono a capire, forse non per loro colpa, che un precetto religioso non può e non deve essere imposto a tutti, mentre sempre loro saranno libero di seguirlo e nessuno glielo impedisce.. io non me ne capacito gold..
 
72rosalux72
72rosalux72 il 26/03/09 alle 21:30 via WEB
eh sì, ad oggi c'è una parte che impedisce ad un'altra di scegliere, che impone il suo punto di vista. ma a sentirli son tutti liberali. vergogna davvero.
 
 
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 27/03/09 alle 20:32 via WEB
basta mezza parolina del papa e loro tutti si adeguano, nessuno ragiona, nessuno si fa una domanda, nessuno pensa che ci sia una metà del mondo che non crede, nell'aldilà e che non vuole, essere salvata da loro...
 
acetosella5
acetosella5 il 26/03/09 alle 21:32 via WEB
La mia rabbia è equivalente alla mia impotenza, e questo è terribile. La certezza che su di me possono decidere tutti, prima e dopo, esclusa me, e che questa ingiustizia avvenga solo per biechi motivi di equilibri elettorali mi fa schifo.
 
 
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 27/03/09 alle 20:34 via WEB
Esattamente così, rabbia e impotenza allo stesso tempo. L'ipocrisia e la cecità che sta alla base delle loro decisioni in merito, mi fa schifo... altrochè carità cristiana...
 
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 26/03/09 alle 21:34 via WEB
vescovi che insultano il parlamento ordinando di far presto e senza tentennamenti , diversi da altri episcopati che sanno alzare la testa contro questo papa senza compassione e senza amore x il prossimo , barricato contro l umanità ... e cè chi proclama esser la chiesa l assemblea dei fedeli e nn questi farisei , attenti solo a prender soldi dallo stato e a nn pagar le tasse , parassiti da sempre
 
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 26/03/09 alle 21:38 via WEB
si nega il diritto alla propria morte , per la prima volta su questo gli ayatollah vincono su un parlamento imbelle ... finora chi tentava il suicidio nn commetteva reato ... tra poco si rischia che se sbaglia o se sopravvive andrà in galera :))) ... è saltata anche la posssibilità , finora condivisa da maggioranza e opposizione , di esprimere e certificare la propria volontà in un senso
 
 
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 27/03/09 alle 20:36 via WEB
cioè se mi butto dalla finestra dopo tre giorni di mal di testa terribile in un momento di sconforto, e mi salvo, poi mi denunciano??? che bello...:))) è ritornato anche il notaio, figurati quanta gente se lo può permettere, il notaio
 
   
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 27/03/09 alle 20:51 via WEB
no , è saltato anche quello .. sn andati giù duri su tutto dopo il diktat di bagnasco.....
 
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 26/03/09 alle 21:45 via WEB
i papisti ... che nn hanno riconosciuto e votato in italia fin che lo stato nn pagò al papa i danni per aver preso roma ... ipocriti e falsificatori che pensano di salvarsi la coscienza biascicando rosari e catechismi imparati a memoria ... senza coscienza , giudicati dal vangelo come sepolcri imbiancati
 
 
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 27/03/09 alle 20:37 via WEB
oh il rosario lo so anch'io enri.. ti dirò che per le donne è consolatorio... noi siamo i cattivi, quelli che odiano gli altri, loro non odiano enri, amano. Perciò a volte chiudono gli occhi di fronte a tante cose...
 
   
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 27/03/09 alle 20:50 via WEB
bruciavao la gente x salvargli l anima ,è così ti giuro :)))))
 
     
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 27/03/09 alle 20:58 via WEB
allora qualcuno tenterà di bruciare anche me... Te no, perchè sei di cuoio :)))
 
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 26/03/09 alle 21:48 via WEB
qualcuno guardi in giro a chi appartengono le istituzioni che curano i malati terminali ... e quanti sn della chiesa e delle sue organizzazioni , penso proprio che abbiano scatenato sta guerra x nn perdere la retta che gli passa lo stato per anni e anni per ciascun ricoverato
 
 
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 27/03/09 alle 20:38 via WEB
di sicuro. un'inchiesta per anno zero?
 
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 26/03/09 alle 21:59 via WEB
e nn vengono nemmeno a commentare ... i papisti hanno sempre vergogna di ciò che dicono e fanno , ma nn cambiano mai ...
 
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 26/03/09 alle 22:06 via WEB
questo castrato senza pietà , nn capitato x caso , nè x volontà dello spirito santo ... eletto x maneggi di curia contro il cardinal martini , sacerdote di altra stazza , che leggeva il vangelo e nn solo le opere di teologia ...
 
 
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 27/03/09 alle 20:39 via WEB
il cardinal martini era meglio? ma proprio un tedesco teologo ci doveva capitare...
 
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 26/03/09 alle 22:08 via WEB
marioncè nn ti preocupare ... scavalco la finestra e ti vengo ad ammazzare io ...... :))))))))
 
 
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 27/03/09 alle 20:39 via WEB
come sei gentile... lo so che mi vuoi bene, ma spero che non serva!!!! :)))
 
Tesi89
Tesi89 il 27/03/09 alle 00:07 via WEB
Io dico solo una cosa:ma perchè una persona non può essere libera di decidere come concludere la sua vita?Se degnamente,senza accanimenti che diventano torture,oppure ridotta per chissà quanto a un vegetale , in uno stato che chiamano vita,ma che vita non lo è più? E' veramente spaventoso che ci sia qualcuno che legalmente possa disporre della vita di un altro...E che fine ha fatto la pietà, che dovrebbe essere uno dei fondamentali valori cristiani?...Sono convinta che stanotte non riuscirò a dormire,e se dormirò avrò gli incubi...
 
 
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 27/03/09 alle 20:41 via WEB
E' un concetto talmente elementare, talmente semplice, talmente sentito, credo, da ognuno di noi, eppure non passa... quindi c'è qualcosa sotto, come sempre.. lascia perdere tes, non aggravare l'insonnia.. certo basterebbe non guardare mai più tv e giornali, oppure rendersi agnostici per almeno altri quattro anni...
 
annisexanta
annisexanta il 27/03/09 alle 00:21 via WEB
Hanno detto che sono stati "obbligati" a farla per sconfiggere il "partito dell'eutanasia"...Ma non diciamo cazzate! :°(((
 
 
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 27/03/09 alle 20:42 via WEB
Si, anche questa è bellina come balla...
 
Eric_Van_Cram
Eric_Van_Cram il 27/03/09 alle 00:32 via WEB
pensieri di donna. qualche volta sono razzista, ma penso che noi uomini non riusciremo mai a dire queste cose con questa intensità e questa precisione. grazie per averlo fatto anche al posto mio
 
 
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 27/03/09 alle 20:43 via WEB
sarà la mia parte limbica, che a volte prevale violentemente sulla neuro corteccia... grazie eric.
 
martha76.mt
martha76.mt il 27/03/09 alle 01:04 via WEB
Veramente ti da un bello scossone quella lettera, scritta da chi ha potuto vedere la trasformazione obbligata del povereo corpo di quella ragaza, trattenuto a forza su questa terra!! Io mi unisco fortemente a te nel dire VERGOGNATEVI e piuttosto che sottostare ad una legge assurda di questo tipo, preferirei emigrare in un'altro paese al più presto...Un abbraccio Marion
 
 
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 27/03/09 alle 20:45 via WEB
Era l'intervista da lei rilasciata ad anno zero, sentirla raccontare è ancora peggio; credo che siamo in molti ma dubito che avremo qualche cambiamento alla legge.. ci si mette pure Casini.. altro spettro dell'ipocrisia cattolica... ciao cara, un bacio.
 
xxsneg
xxsneg il 27/03/09 alle 09:43 via WEB
pensa se chi vede e descrive quella scena fosse anche legato affettivamente alla persona. l'amore e il dolore, così intensi da non poterli immaginare. che ancora adesso, dopo 6 anni, mi commuovono da farmi venire le lacrime agli occhi, tanto mi hanno scavato dentro. chè non puoi assolutamente accettare di vedere una persona che ami in quello stato. perchè non sopporti di veder soffrire chi ami, in un corpo straziato a dipendere da una macchina. le volontà di un uomo vanno rispettate. ed è proprio questa la sacralità della vita. si dimenticano sempre - perchè gli fa un gran comodo - che la più grande lezione del vangelo è la libertà della scelta. sai, marion, ci sono cose che ti segnano per sempre... un bacio
 
 
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 27/03/09 alle 20:52 via WEB
Mi spiace. Erano stati invitati dal padre a vederla, non hanno voluto. Meglio chiudere gli occhi e obbedire al papa. Mi spiace cara, non volevo evocare penosi ricordi, un abbraccio.
 
upmarine
upmarine il 27/03/09 alle 15:03 via WEB
sono d'accordo con te. anche io che sono uno scienziato non oso pensare ad un essere umano come un ammasso di cellule vegetative. La differenza tra vita ed essere umano è notevole dal momento che possiamo uccidere animali per nutrirci e raccogliere ortaggi ed abbattere alberi per i nostri bisogni senza problemi etici. allora non è un problema di interruzione della vita ma di un essere umano: ma quello è un essere umano? [qui siamo oltre il rispetto di una volontà visto che quella povera ex-vita umana non ne aveva una propria]
 
 
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 27/03/09 alle 20:58 via WEB
il tema è molto delicato; certo, nessuno può sapere cosa si pensa in certi dolorosi frangenti, se, si pensa; nessuno di noi può sapere, però possiamo decidere prima se non vogliamo vivere così a quello stadio, possiamo sapere quali siano le persone che ci conoscono meglio e di cui ci fidiamo... dobbiamo partire da questo credo, altrimenti ci saranno tante Eluana e non lo trovo giusto nè per lei nè per la sua famiglia. E cosa dire di tutti quegli ammalati terminali che te li mandano a casa, a morire, dimettendoli dall'ospedale? Potrebbero tenerli attaccati a diecimila tubi... non possiamo chiudere gli occhi, tutto ciò già avviene.
 
mon1974
mon1974 il 27/03/09 alle 15:25 via WEB
Dico sempre a mia sorella che se mai mi dovesse succedere qualcosa non permetterà mai di farmi passare il resto della vita senza viverla...Ci hanno tolto anche il diritto di morire con dignità, perchè se non si può viverla, non è più vita.Abbraccio ragazza.
 
 
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 27/03/09 alle 20:53 via WEB
Ciao mon; e la commedia di quando dicono "nessuno morirà più di fame e di sete?" .. assurdi... un abbraccio a te.
 
ceithre
ceithre il 27/03/09 alle 21:50 via WEB
Controcorrente non do nessuna colpa al Papà. Lui predica la sua religione. Fa il suo lavoro. I politici che avete eletto voi stanno in parliamento e leggiferano per voi. Chi è in questo blog ovviamente è in minoranza. Per voi hanno fatto un sacco di leggi che non vi piacciono. Non piacciono nemmeno a me.. e io voce non ne ho. Sotto sto alle vostre leggi come chi in Irlanda deve sotto stare alla legge che vieta l'aborto, nei paesi musulmani vieta l'alcol, nei paesi indù ogni violenza ad una mucca. Quando sarete la maggioranza, quando l'Italia laico riprende un poco di potere allora farete le leggi che vi vanno bene e gli altri dovranno adeguarsi. Loro di aver seguito la loro fede, le loro convinzioni non si vergogneranno mai... e a dire la verità, spero non lo faranno mai, altrimenti vuol dire che la legge è stata fatta in malafede.
 
 
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 27/03/09 alle 22:17 via WEB
sn le parole di chi vede la dinamica politica sotto veste confessionale , di chi nn ha mai accettato lo stato italiano , che nn dà a cesare quel ch è di cesare ... nessuno MAI ha mai imposto niente ai papisti , MAI .. nn abbiamo imposto aborto e divorzio solo impedito che fosse negato a chi voleva , cn tanti vincoli per di più
 
   
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 27/03/09 alle 22:22 via WEB
citi appunto stati dove la religione influisce sulla legislazione ... e l europa è tale xk in tanti seccoli ha combattuto x evitare questo ... i valori dell europa sn la libertà e la giustizia , valori che han visto la chiesa sempre contro... contro le indipendenze nazionali , contro i liberali e i socialisti , contro gli antischiavisti , contro tutto ciò che è diventata l europa e patrimonio dell umanità
 
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 27/03/09 alle 22:26 via WEB
il castrato nn predica la religione , nn fa il suo lavoro ... nn fa niente contro la guerra ( woitila sfidò bush ) , nn scomunica la mafia e i criminali , nn scomunica il capitalismo che affama i popoli , nn predica la pietà e la compassione , nn dà a cesare quel ch è di cesare , è prigioniero di ossessioni , barricato nel difendere la reazione ... nn è la pietra su cui edificare la parola di cristo
 
 
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 27/03/09 alle 22:29 via WEB
il castrato dovrebbe difendere il volere del suo dio quando fosse venuta l ora della morte , nn infierire e avvilire la persona umana nell accanimento terapeutico che rende soldi alle cliniche .... il castrato dovrebbe far pagare le tasse z il patrimonio e le rendite e le industrie che le sue organizzazioni lucrano per le quali nn versano le tasse...
 
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 27/03/09 alle 22:32 via WEB
i parlamentari sn eletti dal popolo italiano in quanto cittadini , nn battezzati ... bagnasco li ha minacciati , la CEI ha imposto di fare marcia indietro sull accordo , la chiesa ha mosso pressioni inaudite x creare lo scontro , per dividere , x affermare la propria potestà contro la costituzione , il buon senso e il dettato cristiano
 
 
ceithre
ceithre il 28/03/09 alle 12:20 via WEB
stavi parlando con me? Presumo di sì... il nuovo layout di libero ha fatto un po' di confusione. Allora... vorrei solo dire che sresciuta in Irlanda ho sentito ciò che il clero ha potuto fare per evitare il divorzio e l'aborto. Voi "pressione" non la conoscete proprio. Qui in Italia avete uno stato laico che avete scelto e ora vi trovate a scoprire che loro hanno trovato la religione. Io al Papà non do la colpa. Do la colpa la dove deve stare, in mano ai politici che non sanno fare il loro mestiere. Ma in fondo se hanno fatto una legge nella quale non credono, se hanno fatto questa schifezza solo per fare piacere al Papà... allora sono indegni del ruolo che li avete chiamato a ricoprire. Per piacere non ti inalberare con me nel blog altrui. Non ho nessuna colpa. Non ho votato questo governo e non posso fare nulla per toglierlo. E' il popolo Italiano che ha voluto questo governo. I partiti di sinistra che non hanno saputo offrire un alternativa allo scempio che compie (sempre la mia opinione che qui conta zero) questo governo. Rifiuto di dare la colpa a chi a mio avviso non ne ha. Non è stato votato, non ha aspettative sulle spalle, per la sua posizione (tecnicamente scelto da Dio) non deve giustificarsi a nessuno se non a Dio, i politici sì. E se un po' di aria calda da parte di uno stato estero fa sì che i politici scontentano mezzo paese "per salvare le loro anime" allora non meritono di stare dove sono.
 
   
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 28/03/09 alle 15:11 via WEB
nn è così ... è eletto dal conclave , dai principi della chiesa , e deve render conto alle aspettative dell annuncio e dell affermazione del vangelo ; io nn lo condanno secondo i miei parametri ma secondo quelli del vangelo , da sempre la chiesa e il papa nn han detto e fatto niente secondo la parola e l azione del cristo ... se la pressione in irlanda contro il divorzio ( il vangelo nn dice niente contro di esso ) fosse stata indirizzata contro lIRA e i terrorismo , e per la pace con i protestanti ... se in italia scomunicasse i mafiosi anzichè entrare in politica ... se combattesse le multinazionali che fan morire la gente di fame anzichè impicciarsi dei preservativi .... etc etc , allora potrei dire che è il capo dei cristiani , la pietra su cui è edificata la chiesa di cristo , l annunciatore del vangelo ...
 
   
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 28/03/09 alle 21:23 via WEB
Ceit. Enri (volpe) non se la sta prendendo con te.. è una discussione.. forse lui ti sembra un pò rude nel tono, ma non è così ti assicuro; e lui parla con le donne con lo stesso tono con cui parla con gli uomini, non ci tratta diversamente solo perchè donne, capisci? :)) Perciò non sentirti attaccata. Trovo che tutti possano esprimersi liberamente (ho chiesto solo a una persona, in tre anni e mezzo, di non scrivere qui, per il semplice motivo che mi sentivo manipolata da lei, per il resto, ci sta tutto). Detto questo trovo che sia molto interessante il tuo punto di vista, di una persona che non è cittadina di questo stato e pertanto guarda le cose da fuori. Mi ha colpito il tuo primo commento e anche la spiegazione nel secondo, condivido parzialmente. Cioè condivido quando dici che il governo è il malafede, esatto, non credo che si comportino secondo i loro principi ma per ossequio a bagnasco & co. (basta guardare la loro vita privata che non è esattamente un modello di buon cristiano); non condivido quando dici che il papa fa il "suo" (è un modo di dire); se al papa fosse riconosciuto di impicciarsi nel promulgamento di una legge diverremmo non più uno stato laico, ma uno stato al livello di quelli islamici, dove la religione prevale e nessuno può andare contro essa. Le donne devono accettare il ruolo che da loro la religione ad esempio, ecc. ecc. Anche se la religione cattolica è prevalente, trovo che spesso la si strumentalizzi per scopi populisti (cioè di attrattiva, di propaganda sul popolo), perdendo di vista un valore fondamentale della nostra repubblica, che è appunto la laicità. Per il resto condivido ciò che bene dice volpe, se il papa rispondesse rispetto alla parola di Cristo, non so... ciao bella.
 
     
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 28/03/09 alle 22:28 via WEB
scusa ceit , si discute tra persone , ma in effeti cozzano idee , antiche prima di te e di me e che ci sopravviveranno... tra idee quindi , conflitti antichi che han visto svilupparsi la violenza del potere , che han visto nel tempo migliaia di martiri ... ci sn poche cose per le quali nn cedo e nn so trattenermi , e nn stimo dovermi trattenere , nn testimoniare , xk , se nn sempre si ereditano gli amici , è onorevole ereditare i nemici ... ciao :) e.
 
     
ceithre
ceithre il 29/03/09 alle 12:10 via WEB
Per occhio e marion Perdonatemi il ritorno sul argomento passato, ma ieri sera libero mi ha fatto sparire la risposta ben 2 volte e alla terza rischiavo di sembrare alquanto alterata, cosa che in effetti non sono!! Per prima cosa volevo dire che non mi sono sentita "attaccata" la mia frase voleva dire a Occhio che non avevo colpe nè modo di cambiare il corso degli eventi. Però, quello che trovo strano è l'ipocrisia con la quale gli italiani in generale affrontano il tema "Papa". Gli date prima pagina in giornali e Tg, quando parla alzate polemiche infinite su le sue parole, su ciò che lui dovrebbe dire e non dice e ciò che dice e non dovrebbe dire. Invece mi sembra che l'italiano medio si sposa in chiesa (preferibilmente senza corso) e alla frase "finchè la morte non ci separa" ha già sostituito 'la morte' con 'lo stato', esce dalla chiesa e non rientra se non per altri matrimoni o funerali. Si rifa vivo per il battesimo e poi dopo 7 anni per la communione. Meno di metà dei bimbi che fanno la communione fanno anche la cresima ("tanto che fare 2 /3 anni di catechismo a fare se puoi farlo in 6 settimane da adulto, sempre se vuoi sposarti in chiesa). Il funerale poi... Sapete, mi sembra che per la maggior parte degli italiani la religione cattolica sia usa e getta e non riesco a capacitarmi che la sincerità, la coerenza, e la buona fede del Papà che ignorate ogni giorno adesso diventa l'additato in un dibattito politico. Finchè le colpe sono spostate altrove... mi sa che le cose cambieranno poco.
 
     
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 29/03/09 alle 12:35 via WEB
assolutamente gli italiani nn sn religiosi , anzi più vicini a comportamenti pagani che cristiani , nn cè dubbio :)abbiamo convissuto troppo tempo da vicino cn il vaticano x poterlo essere , abbiamo della religione introiettato solo l uso pubblico o estetico :) però tu nn risp mai alle argomentazioni , quando si discute nn si fa così , ho fatto commenti separati proprio x farti rispondere a ciascuna obiezione ... penso di aver mostrato cm i papi , e questo , nn abbiano sincerità , coerenza col vangelo e bn fede ... il divorzio , il preservativo , la grazia della morte , il nn pagare tasse , prendere finanziamenti immensi dallo stato , entrare nelle dinamiche politiche NN C ENTRANO NIENTE COL VAMGELO ... è entrato lui nel dibattito politico cm da secoli , ha ordinato lui ai deputati di fare marcia indietro sull accordo , e loro han fatto marcia indietro dichiarando che lo facevano x ragioni religiose ... difficile discutere se nn ti attieni ai fatti , o se nn dimostri che siano diversi
 
     
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 29/03/09 alle 12:54 via WEB
e nn l han fatto xk cristiani o xk poco cristiani ... solo xk il vaticano ha una rete fittissima di parrocchie ed orienta il voto ; nn certo per ragioni religiose ma x far eleggere chi garantisce finanziamenti ed esenzione fiscale alle sue attività delle scuole , del turismo , etc etc ....
 
     
ceithre
ceithre il 29/03/09 alle 15:09 via WEB
perdonami ma non sempre il mio commento finisce dove voglio io perciò di norma scrivo una volta sola.. allora dato che gli italiani non sono per tua stessa ammissione "religiosi" e in parrocchia per la maggior parte si trovano pensionati o mamme di bimbi che fanno la prima communione (per "estetica") a chi predicano i parrocchi? per cambiare orientamento di voto?
 
     
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 29/03/09 alle 21:07 via WEB
a pensionati e vecchie , nn sn poche ... in città possono far tanti piaceri nel quartiere o nel piccolo paese : o con le autorità tramite la curia , o direttamente xk gestiscono nomine nelle scuole e favori tramite le attività immobiliari e commerciali ... vedo che nn sai la topografia del potere che tocca le piccole famiglie ...
 
     
ceithre
ceithre il 29/03/09 alle 15:15 via WEB
allora tu parli di ciò che TU capisci. 1. il divorzio da tempo (TANTO) non è permesso dalla chiesa... non so le loro motivazioni, non mi imteressa. Se secondo me Cristo era d'accordo... allora divento protestante che pur essendo religione cristiana non obietta al divorzio. Il preservativo: il papà dice che il sesso è condivisione, procreazione, non è ricerca di piacere. Mandare i preservativi in Africa non risolve il problema, bisogna educare al sesso consapevole e un pop' di pensiero poi - dato che non siamo animali - non sarebbe male. Aggiungo che trovare un'altro prodotto da "vendere" a chi non ha abbastanza per mangiare è una bassezza coperto da "buonismo" come il latte in polvere a suo tempo.
 
     
ceithre
ceithre il 29/03/09 alle 15:29 via WEB
Ecco la conferma di dove libero piazza piazza! allora dicevo (ho premuto per sbaglio pubblica!!!) Non ho capito "la grazia della morte" se intendi che loro vorrebbero che non si potesse "spegnere" una vita, credo che abbiano anche una base vangelica. Non mi sembra che cristo abbia mai ucciso qualcuno. e poi... si dice che dio è l'inizio e la fine. Mica c'è scritto qualcosa sui dottori! Il problema in tutto questo è che sono cresciuta cattolica ma da un pezzo non pratico. quando è arrivato Ratzinger sapevo già che era un effetto boomerang causato dal papa polacco. Lui così "mediatico" così apparentamente "moderno" ha pestato i piedi a chi vedeva la chiesa prendere la piega del "assecondiamo il popolo così il popolo ci si avvicina". Ma tutto del papa JP2 era mediatico e basato sul "piacere alle masse" mentre in fondo non era molto diverso dal suo amico ratzy che sfortunatemente ha un accento che fa sembrare ancora più autoritario delle sue parole. Per la denuncia di chi fa cose "sbagliate"... non so cosa dirti. mi sembra un problema commune a popolo, preti e politici, non qualcosa che solo il papà non fa. Non dico che il papà ha ragione. non dico che sputa la verità. dico solo che è troppo commodo lavarsi le mani e dire che è tutta colpa sua, che fa le cose per interesse, quando in fondo non c'è interesse nel cambiare un bel niente. I politici della domenica hanno trovato un modo per non fare una legge sensata, per non dover lavorare e hanno piazzato la colpa nel grembo del papà. Ma per piacere!
 
     
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 29/03/09 alle 21:23 via WEB
per i credenti la morte è data da dio , nn dal diavolo ... se una persona perde la coscienza , al di là delle terapie possibili per il credente è offendere dio cn l accanimento ... e se il vaticano scatena una guerra su questo mi dici qual è la differenza cn quelli davero vivi che muoiono di sete e fame e di droga ? ... se difende la vita xk nn lo fa cn tutti ? xk nn attacca chi affama l africa e l america latina , e cn i mercanti di droga ?
 
     
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 29/03/09 alle 21:11 via WEB
quello che tu leghi io lego , ciò che tu sciogli sarà sciolto disse cristo a pietro e loro se n avvalgono cn la sacra rota , annullamenti anche a coppie cn figli , pagando ... pagando ... nn cè niente nel vangelo contro fine di una coppia
 
     
occhiodivolpe
occhiodivolpe il 29/03/09 alle 21:15 via WEB
l educazione di coppia va bene x i pochi cristiani , il concubinato e le famiglie cn più donne è permessa da religioni e stati ... l educazione va bene x chi nn ha ancora l aids , ma l unico modo x limitare i danni da parte di chi ce l ha è il preservativo , se ci si riesce ...
 
     
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 29/03/09 alle 18:44 via WEB
vai tranquilla ceit, qui nessuno è alterato :) Ti apprezzo molto.
 
     
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 29/03/09 alle 18:46 via WEB
e' apprezzabile il discorso perchè ci si confronta con chi parla di "fede" e magari la pratica pure, a differenza degli italiani che in genere, come già fatto notare da volpe, non sono assolutamente coerenti con la propria professione, è una specie di "tradizione"...
 
     
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 29/03/09 alle 18:50 via WEB
concordo anche sul fatto che grande colpa ha la nostra classe politica, che non ha ben capito cosa significhi stato laico.. se ci dobbiamo affidare a Fini (il presidente della camera ex segretario di alleanza nazionale, destra), che lo fa notare a berlusconi, capirai bene che siamo mal messi...
 
     
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 29/03/09 alle 18:54 via WEB
Per il resto lascio la risposta a enri; dico solo che a me, cittadina italiana, cattolica perchè mi hanno battezzato i miei genitori, ma che fondamentalmente non crede, mi sembra una grandissima restrizione della mia libertà quando, a causa delle parole del capo dei cattolici, IO devo subire delle restrizioni alla sfera della mia libertà personale... perchè c'è poco da fare, il Papa sa che quando parla orienta tantissime persone, e riesce a far fallire referendum e a spostare milioni di voti... è così, è innegabile. Bisogno poi discutere per quel che tu intendi per "buona fede", sua. Personalmente quello che vedo è che la sua buona fede, mi danneggia nelle mie possibili scelte, e ciò, in uno stato non religioso, non è ammissibile.
 
orkelio
orkelio il 28/03/09 alle 12:00 via WEB
Forse ti ho accontentato
 
 
MARIONeDAMIEL
MARIONeDAMIEL il 28/03/09 alle 21:23 via WEB
Davvero? :)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: MARIONeDAMIEL
Data di creazione: 09/08/2005
 

AREA PERSONALE

 
 

TAG

 

SIBILLA ALERAMO

"Mi pareva strano, inconcepibile, che le persone colte dessero così poca importanza al problema sociale dell'amore. Non già che gli uomini non fossero preoccupati della donna; al contrario, questa pareva la preoccupazione principale o quasi. Poeti e romanzieri continuavano a rifare il duetto e il terzetto eterni, con complicazioni sentimentali e pervensioni sensuali. Nessuno però aveva saputo creare una grande figura di donna."

 

ARCHIVIO POST

  '05 '06 '07 '08 '09 '10
gen/feb - x x x x x
mar/apr - x x x x x
mag/giu - x x x x x
lug/ago x x x x x x
set/ott x x x x x x
nov/dic x x x x x x
 

ARCHIVIO POST 2

  '11 '12 '13 '14 '15
gen/feb x x x x x
mar/apr x x x x x
mag/giu x x x x x
lug/ago x x x x x
set/ott x x x x x
nov/dic x x x x x
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30