« Bi-laurea: two is meglio che oneCovid ne abbiamo? »

Roba vecchia cerca casa

Post n°166 pubblicato il 30 Settembre 2020 da la.cozza

Ovunque giro lo sguardo vedo disordine.
C'è roba ammucchiata su ogni possibile piano d'appoggio.
Ed è dura.
Dura riprendere in mano tutto quello che avevamo accantonato e poi dimenticato nel grande garage dell'altra casa. E' come se si fosse aperto uno squarcio nella tela in cui ho avvolto il mio passato e attraverso quello strappo torna tutto il dolore della mia vita di prima.
Nove anni fa ho lasciato la mia casa, quella regalatami dai miei genitori quando la mia famiglia era cresciuta tanto da rendere inospitale la vecchia casa dei nonni in cui vivevamo. Quella casa era la casa dei miei sogni, ne avevo seguito tutte le fasi di realizzazione, papà era il direttore dei lavori di quel cantiere, facendo apportare tutte le modifiche al progetto che l'avevano resa per me "casa mia", mia e della mia famiglia, la casa dove speravo di veder crescere i miei figli e di diventare vecchia insieme all'uomo che amavo.
Quella casa invece era diventata la mia prigione riempiendosi giorno dopo giorno di momenti da dimenticare.
Non appena è stato possibile mi sono trasferita con il mio compagno e i mei figli nella vecchia casa dei nonni che con non poca fatica e problemi avevamo ristrutturato e ho affittato l'altra casa tenendo però per me il grande garage pieno zeppo di ogni cosa, libri, abiti, mobili, giocattoli, tutto quello che :"Non lo buttiamo, potrebbe ancora servire a qualcuno."
Per qualche anno è andato tutto liscio e tranne qualche incursione per prendere qualcosa che serviva ad uno dei figli, la polvere ha continuato ad ammucchiarsi su scatoloni e scaffali.
Poi giusto un anno fa la mia inquilina ha improvvisamente deciso di lasciare la casa e
nel giro di un mese mi sono ritrovata a firmare i documenti necessari alla vendita di "casa mia". Con tanti dubbi, mille ripensamenti, infinite lacrime mi sono separata da quella casa tanto amata e poi diventata un luogo da cui girare alla larga, figuriamoci entrarci! e ho dovuto svuotare il garage. C'è voluta un'impresa di traslochi per portare tutta quella rattatuglia in un altro garage che ho affittato per un anno, per poter piano piano, un po' alla volta, decretare la sorte definitiva di ogni oggetto.
Il nuovo garage, molto più piccolo dell'altro, era molto più vicino a dove viviamo ora e soprattutto non evocava in me brutti ricordi e questo mi ha permesso di andarci spesso e un po' alla volta portar via tutto.
Mobili in buono stato, servizi di piatti e bicchieri, biancheria da corredo hanno trovato posto nelle case dei miei figli più grandi.
I giocattoli sono stati regalati tranne alcuni con cui ora giocano i miei nipoti quando sono da me. Stessa sorte hanno avuto le montagne di abiti, soprattutto per bambini, che avevo conservato.
Pochi giorni fa abbiamo svuotato del tutto anche questo garage per l'avvicinarsi della scadenza dell'affitto.
C'era ancora tantissima roba, decisamente troppa, tutto quello che ancora potrebbe servirci e quello che richiede più tempo per trovare una collocazione che non sia la discarica. Ed ora tutta questa roba è sparpagliata ovunque in attesa che io vinca le mille battaglie con i fantasmi del passato, dei sogni infranti, dei miei fallimenti, dei ricordi e degli attaccamenti: il lettino di papà che avevo restaurato e in cui hanno dormito tutti i miei figli, le mie bambole, le applique di nonna, i dischi del corso di tedesco di mamma,  tappeti, cuscini, materassi di lana, ritagli di pellicce, sedie da restaurare e libri, tantissimi libri, e disegni, progetti, vecchi appunti dell'università.
Sto diventando una inserzionista iperattiva nei vari gruppi di "vendo, scambio e regalo" di facebook.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

I figli
Charlie(1985)
Lucy(1986)
Linus(1988)
Sally
(1990)
Rerun(1995)
Cucciolo(1996)

I nipoti
da Lucy e il.genero
Principino(2005) Cicciobello(2008) Pupetta(2017)  
da Linus e Marcie
Lunapiena
(2011)
da Charlie e Frida
SueStorm
(2012)
da Charlie e Piperita Patty
Azzurro(2016)

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

Ultime visite al Blog

je_est_un_autrela.cozzasurfinia60Bugenhagenelyravkarma580Il.ludodierosormaliberaalf.cosmosCherryslcassetta2simona_77rmalba_chiara5jenny1966_2016
 

Ultimi commenti

 
 
 
 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L’autore del blog non è responsabile del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati.
Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo e saranno immediatamente rimossi.