Ematologia Farmaci: Aggiornamenti e Novità in terapia by Xagena

Ematologia.net

Ematologia.net

Ematologia

 

Xagena Mappa

https://network.xagena.it/mappa/

Newsletter Xagena – Aggiornamento in Medicina

https://www.xagenaweb.it/

AnemiaOnline.net | Ematologia.it | Ematologia.net | LeucemiaOnline.net | LinfomaOnline.net | Mieloma.net |TrombosiOnline.net

Passaggio a Nilotinib da Imatinib in pazienti con leucemia mieloide cronica in fase cronica con risposta sub-ottimale a Imatinib

La gestione ottimale dei pazienti con leucemia mieloide cronica in fase cronica con risposta citogenetica non-ottimale rimane indeterminata. E’ stata valutata la sicurezza e l’efficacia del passaggi …

Carfilzomib migliora in modo significativo la sopravvivenza globale rispetto a Bortezomib nei pazienti con mieloma multiplo recidivato o refrattario

Sono stati presentati i risultati di una analisi ad interim pianificata di sopravvivenza globale ( OS ) dello studio di fase 3 ENDEAVOR. Lo studio ha raggiunto l’endpoint secondario della sopravvivenz …

Ematobase.it

Rituximab, Bendamustina e Citarabina a basso dosaggio come terapia di induzione nei pazienti anziani con linfoma a cellule del mantello

La combinazione di Rituximab, Bendamustina e Citarabina ( R-BAC ) è risultata estremamente attiva in uno studio pilota del linfoma mantellare, ma il suo utilizzo è stato limitato da un’elevata tossici …

Radioimmunoterapia frazionata anti-CD22 di consolidamento con 90Y-Epratuzumab tetraxetano dopo R-CHOP nei pazienti anziani con linfoma diffuso a grandi cellule B

La radioimmunoterapia rappresenta una opzione potenziale come consolidamento dopo la chemioimmunoterapia nei pazienti con linfoma diffuso a grandi cellule B che non sono candidati al trapianto. Sono …

XagenaNewsletter

Azacitidina da sola o in combinazione con Lenalidomide o Vorinostat nelle sindromi mielodisplastiche a rischio elevato e leucemia mielomonocitica cronica

Azacitidina ( Vidaza ) è una terapia standard di prima linea nelle sindromi mielodisplastiche ( MDS ) a rischio elevato. Non si sa se le combinazioni basate su Azacitidina con Lenalidomide ( Revlimid …

Confronto tra Idarubicina e alte dosi di Daunorubicina nella chemioterapia di induzione per leucemia mieloide acuta di nuova diagnosi

Sono stati confrontati due regimi di induzione, Idarubicina ( 12 mg/m2/die per 3 giorni ) e Daunorubicina ad alta dose ( 90 mg/m2/die per 3 giorni ), nei giovani adulti con leucemia mieloide acuta di …

ELN 2018

Fitusiran, una terapia sperimentale di interferenza dell’RNA con bersaglio l’antitrombina nella emofilia A o B

L’attuale trattamento della emofilia comporta frequenti infusioni endovenose di fattori di coagulazione, che sono associati a una protezione emostatica variabile, un carico elevato di trattamento e un …

Ematologia: Aggiornamenti e Novità terapeutiche by Xagena

Aggiornamenti, informazioni e novità sull’Ematologia

AnemiaOnline.net | Ematologia.it | Ematologia.net | LeucemiaOnline.net | LinfomaOnline.net | Mieloma.net |TrombosiOnline.net |

Morbilità e mortalità tardiva nei pazienti con linfoma di Hodgkin trattati in età adulta

I pazienti sopravvissuti a linfoma di Hodgkin ( HL ) trattati in età adulta sono a rischio per gli effetti tardivi della terapia. L’impatto della tarda morbilità e mortalità negli adulti sottoposti …

Il linfoma diffuso a grandi cellule B EBV-positivo nei giovani adulti rappresenta un’entità patologica distinta dalla variante che colpisce i pazienti anziani

Il linfoma diffuso a grandi cellule B ( DLBCL ) positivo al virus di Epstein-Barr ( EBV ) è una neoplasia linfoide che è stata fino ad ora definita unicamente nei pazienti adulti, di età superiore a 5 …

Xapedia.itMediexplorer.it

Impatto della età sugli esiti del trapianto allogenico di cellule staminali con condizionamento a ridotta intensità nei pazienti anziani con leucemia mieloide acuta

Precedenti studi hanno più volte riportato che l’aumentare dell’età è un fattore di rischio significativo per esiti meno favorevoli dopo trapianto allogenico di cellule staminali ematopoietiche ( all …

Infezioni peri-trapianto da Clostridium difficile nei pazienti sottoposti a trapianto allogenico di cellule progenitrici ematopoietiche

Le infezioni da Clostridium difficile restano la principale causa di diarrea infettiva tra i pazienti ospedalizzati. I pazienti affetti da neoplasie ematologiche, in particolare coloro che sono sott …

Biomedicina.itImmunoterapia Oncologica

Disturbo linfoproliferativo post-trapianto simil-linfoma di Hodgkin: caratteristiche cliniche, prognosi e sopravvivenza

Il disturbo linfoproliferativo post-trapianto simil-linfoma di Hodgkin ( HL-PTLD ) è una rara malattia linfoproliferativa con prognosi non chiara, e le differenze tra HL-PTLD e linfoma di Hodgkin immu …

Fattori di rischio ed esiti per il linfoma follicolare con trasformazione istologica dopo la risposta alla immunochemioterapia di prima linea

È stato studiato l’esito della trasformazione istologica in un’ampia coorte di pazienti con linfoma follicolare che in precedenza aveva risposto alla immunochemioterapia. Dopo un follow-up mediano …

OncoBase.itAlleanza Mediterranea Oncologica in Rete

Parto cesareo e rischio di leucemia infantile

I risultati di studi caso-controllo hanno mostrato un aumento del rischio di leucemia linfoblastica acuta ( ALL ) nei bambini piccoli nati da parto cesareo, e parto cesareo pre-travaglio in particolar …

Ematologia Farmaci: Novità e Aggiornamenti terapeutici by Xagena

Aggiornamenti, informazioni e notizie sui farmaci utilizzabili in Ematologia

AnemiaOnline.net | Ematologia.it | Ematologia.net | LeucemiaOnline.net | LinfomaOnline.net | Mieloma.net |TrombosiOnline.net |  

Confronto tra Idarubicina e alte dosi di Daunorubicina nella chemioterapia di induzione per leucemia mieloide acuta di nuova diagnosi

Sono stati confrontati due regimi di induzione, Idarubicina ( 12 mg/m2/die per 3 giorni ) e Daunorubicina ad alta dose ( 90 mg/m2/die per 3 giorni ), nei giovani adulti con leucemia mieloide acuta di …

Mantenimento con Lenalidomide nei pazienti con linfoma diffuso a grandi cellule B recidivato non-eleggibili per trapianto di cellule staminali autologhe

I pazienti con linfoma diffuso a grandi cellule B ( DLBCL ) recidivato non-idonei al trapianto di cellule staminali autologhe ( ASCT ) o con recidiva dopo ASCT hanno una bassa probabilità di guarigion …

MedFocusMediexplorer.it

Efficacia delle terapie basate su Daratumumab in pazienti con mieloma multiplo refrattario recidivante trattato al di fuori di studi clinici

Al di fuori degli studi clinici, l’esperienza con terapie combinate basate su Daratumumab ( Darzalex ) che utilizzano Bortezomib ( Velcade ) / Lenalidomide ( Revlimid ) / Pomalidomide ( Imnovid ) e De …

Esiti eccellenti continuativi in pazienti precedentemente non-trattati con linfoma follicolare dopo il trattamento con CHOP più Rituximab o CHOP più 131-I-Tositumomab

SWOG S0016 era uno studio randomizzato di fase III che ha confrontato la sicurezza e l’efficacia di R-CHOP ( Rituximab più Ciclofosfamide, Doxorubicina, Vincristina e Prednisone ) con CHOP-RIT ( CHOP …

Biomedicina.itFarmaExplorer

Azacitidina da sola o in combinazione con Lenalidomide o Vorinostat nelle sindromi mielodisplastiche a rischio elevato e leucemia mielomonocitica cronica

Azacitidina ( Vidaza ) è una terapia standard di prima linea nelle sindromi mielodisplastiche ( MDS ) a rischio elevato. Non si sa se le combinazioni basate su Azacitidina con Lenalidomide ( Revlimid …

Efficacia di un regime con Rituximab basato sulla deplezione delle cellule B nella porpora trombotica trombocitopenica con risposta subottimale al trattamento standard

Lo standard di trattamento di quattro infusioni di Rituximab ( MabThera ) nella porpora trombotica trombocitopenica ( TTP ) acquisita rimane empirico. La deplezione delle cellule B periferiche è cor …

Ematologia.net

Carbossimaltosio ferrico endovenoso rispetto a cure standard nella gestione della anemia da carenza di ferro post-operatoria

Nonostante il crescente impegno nella gestione perioperatoria, l’anemia da carenza di ferro postoperatoria persiste, e pochi dati sono disponibili per la gestione di questa condizione. Uno studio …

Rituximab nella leucemia linfoblastica acuta della linea B negli adulti

Il trattamento con Rituximab ( MabThera ) ha migliorato l’esito nei pazienti con linfoma non-Hodgkin. I pazienti affetti da leucemia linfoblastica acuta ( ALL ) della linea B possono avere anche l’a …

Aggiornamento in Ematologia by Xagena

Ematologia.net – Ematologia

-Xagena. Chi siamo · News (IT) · News (EN) · MedicinaNews · MedicineNews · Mappa · Partner · Mappa; Cardiologia. News · Farmaci · Focus. Oncologia

Ematologia News

AnemiaOnline.net | Ematologia.it | Ematologia.net … News …

Focus

Alto tasso di risposte con Venetoclax nella leucemia …

Hematology News by Xagena

HematologyNews.net

Hematology – HematologyNews.net

Hematology, HematologyNews.net, Hematology News, Newsletter Hematology, Aggiornamento in Medicina, Aggiornamento in Ematologia, Ematologia News, Hematology :: Therapy :: Newsletter, Terapia ematologica, Farmaci ematologici, Blood Disorders :: Therapy, Hematology Education Program,
– 

Glivec

Risultati ricerca per “Glivec” … Tasigna when Glivec fails in …

Pulmonary embolism

Relapsed or refractory multiple myeloma: clinical benefits with …

Exjade

Exjade: FDA Panel recommends approval for once-daily oral …

Immune thrombocytopenic

Immune thrombocytopenic purpura: AMG 531 increases platelets.

Deferasirox

Risultati ricerca per “Deferasirox” … on the safety of Exjade …

Ibrutinib

BTK inhibitors: Ibrutinib has shown durable efficacy as …

Idelalisib

Idelalisib in combination with Rituximab for older patients with …

Bendamustine

Indolent and mantle-cell lymphomas: Bendamustine plus …

Chronic iron overload

Exjade reduces iron overload in patients with non-transfusion …

Apixaban

Apixaban for the treatment of deep vein thrombosis and pulmonary …