Riflessioni:L’uno e il tutto, la cosa ,l’uomo nell’universo, nell’infinità eterna dell’essere.

Non c’è segreto .Tutta la potenza sta tra l’origine e la fine, almeno mi viene da pensare così- Gli anni, le distanze, le stelle, le candele, l’acqua, il vento, la magia,il mestiere che l’uomo possiede e la saggezza nella radice di un albero. Essi si presentano tutti insieme.Il mio nome e quello degli altri, e il nome vero del sole, o una primavera d’acqua ,un bambino non nato, sono tutte sillabe di una grande parola che è il linguaggio del brillare delle stelle, parlato molto lentamente- Non esiste altro potere, nessun altro nome.

infinito

Riflessioni:L’uno e il tutto, la cosa ,l’uomo nell’universo, nell’infinità eterna dell’essere.ultima modifica: 2022-12-05T17:42:45+01:00da g1b9

Un pensiero riguardo “Riflessioni:L’uno e il tutto, la cosa ,l’uomo nell’universo, nell’infinità eterna dell’essere.”

I commenti sono chiusi