Ricetta secondo Mario Monti per uscire dall’ Euro

Share via email

Secondo Mario Monti, indire un referendum sull’euro in Italia è pressoché impossibile.

(l’ italiano medio non legge purtroppo, ma interpreta …  ha detto Monti, uscire dall euro= quasi impossibile.)

Ma esaminiamo il testo ingannevole di questa dichiarazione al dettaglio e chiariamo intanto:  indire un referendum, vuoldire indire un referendum  e non vuoldire che non si possa uscire dall eurozona.  Approfondiamo le 4 motivazioni del sig. Mario Monti il vero europeista .

Per farlo bisognerebbe

1)che salisse prima al potere una forza anti europeista,

2) che questa trovasse la maggioranza parlamentare per cambiare la costituzione e inserire la possibilità di votare contro i trattati europei.

3)A quel punto andrebbe indetto un voto popolare per confermare le modifiche alla legge costituzionale – come avvenuto nell’ultimo referendum perso dal governo Renzi

4) E infine il popolo dovrebbe votare a favore dell’abbandono dell’area euro e di riflesso anche dell’Unione Europea.

Questa è la ricetta Monti= quasi impossibile usire dall Euro anche se gli italiani vogliono uscirne!  Ma analizziamo bene questo vero europeista dove mente:

  1. E auspicabile che salisse al potere una forza antieuropeista, ma non obbligatorio, basterebbe un voto a maggioranza subito per uscire dall Eurozona,  o quelli del PD, nonostante il popolo, sono incollati dall’ EUROZONA alle loro poltrone?
  2. Non serve cambiare nemmeno la costituzione, è sufficiente una  delibera del Consiglio dei Ministri, leggete bene voi stessi!! Legge400 del 08 / 1988 art. Nr. 2 comma 3 paragrafo H  che dice al comma 3: Sono sottoposti alla deliberazione del Consiglio dei Ministri:  Par. H: Le linee di indirizzo in tema di politica internazionale e comunitaria e i progetti dei trattati e degli accordi internazionali, comunque denominati, di natura politica o militare.
  3.  Voto popolare per confermare le modifiche alla legge costituzionale? Non serve perchè e sufficiente un decreto legge o una deliberazione del Consiglio dei ministri che ne decida l’ uscita! ( Per la legge già non esistono impedimenti)
  4. Popolo che deve votare a favore dell abbandono dell euro? non serve per gli stessi motivi sopra elencati, in più il popolo  non ha votato affatto per entrare  nell’ Unione Europea ma hanno firmato  i soli politici, i quali hanno già il pieno potere di fare  semplicemente  lo stesso per uscirne!

Rammentiamo  che l’ art l’art. 50 del TUE ( Trattato Unione Europea)  consente di uscire dall’ eurozona su semplice comunicazione. (Clikka e leggi se non ci credi) !

Anche il trattato di Lisbona  (2007)  che supporta e completa il trattato di Maastricht,  prevede una clausola di  recesso  (sia pure negoziato come per l’ UK)  dall’  Unione  Europea.

Anche Wikipedia ben descrive la libera possibilità di uscita dall’ Unione Europea  e dall’ Euro.

Mentono spudoratamente per togliere la speranza.  Il popolo italiano può stare sicuro che,  E una Balla di Monti,  infatti le stesse istituzioni che  approvano un trattato, hanno esattamente  il medesimo potere di rescinderlo! Dalla legge 75 (fatta an ok nel 2000)  si intuisce che i politici non avrebbero mai voluto uscire dall’ euro e per loro sicurezza  è stata emanata questa legge  allo scopo di impedire un referendum popolare e dimostra il loro intenzionale asservimento a Bruxelles… ma loro possono ancora firmare subito, quando vogliono!

In realtà i Media asserviti al regime, insieme ai falsi no-euro coordinati da  Mario Monti semplicemente mentono dicendo che esiste una legge che vieta di uscire dall’ unione europea (che non abbiamo trovato o meglio; non c’ è) ed è per questo che  non possono farla mai leggere a nessuno   e vi ingannano invece con  l’articolo 75 della Costituzione, che vieta espressamente SOLO di svolgere un referendum che abbia come oggetto i trattati internazionali. Quello sì che ve lo fanno leggere…  e allora?

Allora  loro vi raccontano  che la legge italiana dica che non è possibile un ipotetico “Ital-exit”. Ma… non c’ e scritto da nessuna parte  ! (Leggete bene oggi, copiate e diffondete perchè potrebbero oscurare il mio Blog.) 

L’ Eurozona sa che sta arrivando il tempo che nessuno vuole più l’ euro e neanche loro come elite al governo, prima o poi dovranno andarsene ma ritardano la loro uscita con una sorta di piano-B che è il seguente:

Un politico corrotto e falso NO-euro  indicherebbe come soluzione al problema, un referendum di abrogazione proprio dell art. 75 per far perdere anni di tempo al popolo italiano incatenato nel frattempo ancora anni nell’ Eurozona, proprio seguendo la linea di assurdità espresse dal sig. Mario Monti. Questo è il piano-B per rubare ancora 10 anni agli italiani!

Segnalo i miei dubbi sui 5stelle perchè (agosto 2017)  già hanno ribaltato i loro punti di vista anti-euro, inoltre  appartengono al gruppo   Casaleggio, del quale il fu sig. Gianroberto  intratteneva relazioni di tipo massonico con le elite.  Per altri partiti no-euro è solo una pallida speranza.. mi aspetto molta propaganda ma infine temo che sceglieranno “il trucco” per appoggiare i demòni dell Eurozona giàcche  le poltrone del potere italiano sono già legate all’ Eurozona e nessuno si mette realmente contro.

Allora, facciamo un breve riepilogo: Come vi inganna il vero europeista Mario Monti quindi?

Dicendovi che esiste una “legge-menzogna” che non può farvi leggere semplicemente  perchè non si trova in costituzione (non esiste),  indicando invece a supporto della medesima menzogna,   l’ articolo 75 che recita solamente:  no a un referendum sui trattati internazionali.

Il sig Monti non vi dice semplicemente la cosa più vera: Uscire dall’  Eurozona  immediatamente  mediante decreto legge o delibera del Cons. dei ministri si può! 

il “capitalismo finanziario terminale” tende a «togliere alla gente tutto il reddito e tutti i risparmi disponibili…

le rivoluzioni non le fanno gli affamati», in coda alle mense della Caritas, ma «le classi emergenti nella prosperità», pronte a reclamare diritti politici. «Quelli con la pancia vuota sono passivi e remissivi, aspettano il bonus da 80 euro; i giovani passano da un precariato all’altro… ci trasformano.. stiamo diventando cosi…!

Il titolo del mio Blog enuncia:

Come uscire dall Euro!

Il trattato di Maastricht è nato strutturalmente per sostituire il progetto di  democrazia europea, e nell’ intenzione di evitare di dover richiedere preventivamente il consenso al popolo, perchè questo avrebbe rappresentato un ostacolo.  Per questo porta il nome di   “trattato” europeo e non “costituzione“europea. Questo trattato però è burocraticamente più snello da gestire proprio per le accettazioni e per le rescissioni in quanto non è richiesto l’ intervento del popolo come invece obbligatorio sarebbe nella costituzione di una democrazia europea.  Si tratta semplicemente di un contratto tra stati a firma diretta ed allo stesso modo hanno gli stati il diritto di recesso come esposto chiaramente da statuto!

Semplicemente, non c’ è alcun  bisogno di suppliche, pianti o appelli chiamati referendum, ma di un  decreto legge o delibera diretta del Consiglio dei Ministri!!! I Media asserviti insieme ai falsi NO-Euro che vi parlano dell articolo 75,  o sono ignoranti globali o semplicemente vi ingannano sulla possibilità e i modi di uscire dall Euro!  

©2017 Boris Smirnov

Ricetta secondo Mario Monti per uscire dall’ Euroultima modifica: 2017-09-20T14:03:18+02:00da borissmirnov

Lascia un commento