Perchè Matteo Salvini è attaccato dai giudici Perchè non si esce dall’ Unione Europea Vaccini obbligatori, un bene o un male? Propaganda dell’Unione Europea Chi è responsabile della crisi economica italiana? Uscire dall euro, conseguenze e benefici Come uscire dalla crisi economica italiana Perché non conviene uscire dall’euro La crisi è tutta colpa dell’ Unione Europea? I veri obiettivi dell’ Unione Europea Gli zingari non devono essere censiti ! (?) Migranti cosa porta a casa il governo Conte (Giugno 2018) Origini del movimento 5 Stelle Lettera aperta a Matteo Salvini e Luigi Di Maio Reddito di cittadinanza: soluzione ai problemi? Perchè i migranti vengono in Italia? Cosa promette l’Unione Europea? Ascolta Unione Europea negli spot pubblicitari e nei fatti La verità che racconta l’ Unione Europea: Il debito pubblico italiano diminuisce (..?..) Propaganda e bugie dei governi e dell’ Eurozona Tutte le bugie che ci racconta l’ Unione Europea 7 regole per distinguere le notizie vere dalla propaganda di regime! Beatrice Lorenzin Cosa promettono i politici amici dell Euro e falsi No-Euro Come eliminare la crisi economica e conseguenze dell’ uscita dall’Euro ! Ricetta secondo Mario Monti per uscire dall’ Euro Europeismo: Chi è il vero europeista. Perchè non temere le conseguenze dell’ uscita dall’ Euro e dall’ Eurozona Il lato oscuro della alimentazione e vinificazione moderna Ministri della salute o schiavi delle lobby farmaceutiche? Bravi assistenti sociali! Evo moderno: Peggio del medioevo Unione Europea lupo in manto da pecora

Chi siamo

Share via email

Gentile lettrice,  lettore, mi presento con un augurio di buon giorno e felice futuro.

Preambolo

Mi chiamo Boris.  Sono lo sgrammaticato scrittore della porta accanto…  inoltre mi troverai un pò scontato… se credi che  filosofia sociologica e proiezioni su futuri paradigmi sociali post-positivisti o la teoria della disgregazione del sociale, o, se le scienze olistiche in contrapposizione a quelle analitiche applicate allo studio della società moderna, siano piu interessanti…  della sana informazione che spiega semplicemente i perchè delle difficoltà di oggi ed il perchè è bene rispolverare oggi, vecchi, saggi ed eterni fondamenti o universali valori umani.

Insomma, se preferisci indecifrabile filosofia in luogo di conoscere fatti veri, la mia lettura forse non fa per tè!

Leggendomi non affonderai in profonde quanto astruse elucubrazioni filosofiche ma al contrario, leggerai  semplici testimonianze storiche su avvenimenti politici, che ti apriranno veramente gli occhi su alcuni temi al momento assolutamente caldi riguardo i problemi dell’ Italia e del suo grande o moderno nemico ovvero l’ Unione Europea!

Ho letto molto di personaggi avvallati da curriculum vitae, scolastici e culturali fantastici, che quando hanno aperto la “penna” si sono rivelati  non dei liberi pensatori ma  adepti  “irricevibili”,  semplicemente preposti  a scrivere  qualcosa che qualcun’ altro vuole sia scritto. Mi è salito un brivido…

Quindi, in luogo di un supporto pubblicitario all’autorevolezza con la quale scrivo, chiedo la cortese pazienza del gentile lettore di voler approfondire e giudicare personalmente cosa leggerà nei miei testi. La vostra valutazione e giudizio corrisponde al mio reale curriculum culturale e non semplice pubblicità!

Se hai timore a leggermi, ti prego di non considerarmi complottista o populista e simili ma ti suggerisco di considerare gli argomenti trattati,  in rapporto ai fatti reali  ed alle prove che fornisco, le quali hai il diritto di verificare.  Mano a mano che ti accorgerai di leggere sempre cose vere,  svanirà ogni timore e non mi rimane poi che augurarti una sana informazione.

Leggendo comprenderai da solo che non si tratta di propaganda russa, o americana ecc, ma semplicemente di un libero cittadino che spiega con la massima onestà intellettuale cosa succede in Italia ed in Europa.

La semplicità del linguaggio impiegato non è un segno di populismo o di scarsa cultura, ma risponde all’ obiettivo che chi legge comprenda veramente ciò che è scritto. Ogni articolo contiene numerose citazioni e  link che fanno riferimento  e comprovano la fondatezza degli argomenti.

Boris non desidera diventare un personaggio conosciuto, ma “un” pensiero. Il desiderio è che quando si parli di politica, di problemi, del bene e del male, nel parlare di strada.. per capirsi,… si possa dire semplicemente:  Almeno un pò… Io la penso “Boris“!

Fine del Preambolo.

Sono appassionato di Italia a 360° letteralmente un”Fun”… e di storia.

Ho viaggiato un pò, comunque a sufficienza per vedere bene le grandi differenze che vivono ed anche che soffrono le popolazioni a causa dei differenti governi.  Ho esperienza legale non universale o generica ma di settore, leggo e parlo 3 lingue tra le quali anche l’ italiano, con i limiti imposti dai vostri vecchi libri, i quali  riportano ancora termini che ad oggi stanno cadendo un pò in disuso. Io leggo, leggo… molto!

Conoscere la storia e la legge mi consente di spiegarvi molte cose.

Non è molto quello che ho scritto su di me.  A questa lacuna desidero comunque colmare descrivendo  cosa ho visto in  Italia!

Il paese più bello e più vero del mondo, dove puoi guardare il mare ed ascoltarne le onde oppure una canzone di 50 anni fà come fosse nuova! Dove scegli una auto sportiva  oppure un vino e avrai comunque il top a livello mondiale! Il paese dove passeggi a Venezia, a Ferrara o a Roma, oppure in aperta campagna tra i colli marchigiani o piemontesi o toscani, e sei sempre in paradiso!

Sì! In paradiso… per sempre!

Ho conosciuto… ho visto l’Italia con una semplice vacanza non organizzata, dove puoi partire la sera dalla sagra friulana di Selz ed essere a San Marino la stessa notte.  Gardaland e Mirabilandia nei giorni seguenti per i figli e poi in collina in Toscana, ed il quinto giorno riposo e visita ad un Museo.  Il sesto giorno al Mare di Fano nelle Marche, in spiaggia ed il settimo “un salto” nell’ Isola d’Elba, e l’ ottavo  in Piazza del Campo in un ristorantino a Siena. Il nono giorno in Piazza Prato della valle a Padova al concerto organizzato da Radio Italia (adesso solo a Milano) e la piazza del castello a Ferrara?  Gli amici in provincia di foggia con i “botti tutti illegali” …   Gli scacchi umani a Marostica…? Come ultimo giorno,   la sagra Palio delle Zattere in Valstagna (Vicenza)

L’ Italia, un museo a cielo aperto dove sedersi in un agriturismo in Sicilia o in Calabria può voler dire commuoversi immersi nella meditazione! Dove anche una sagra paesana traspira di tradizione e cultura. Il paese dove la storia ma anche  design, costume e moda nella musica e  abbigliamento hanno vera origine.

L’ Italia, dove non riesci a scegliere se è più buono il pecorino sardo o quello abruzzese.

Il paese da dove se emigri, o ci ritorni o non potrai vivere realmente…, perchè ci hai lasciato il tuo cuore!

L’ italia dell’ impero romano, della cultura medievale toscana e marchigiana,  del risorgimento di Giuseppe Garibaldi, l’ Italia vera dal 1861  con i confini dalla presa di Roma nel 1870…. fino alla  modernità con  Alfa Romeo, Ferrari, Maserati e Lamborghini. Industria, turismo, Eno-gastronomia… di ogni cosa al mondo il meglio!

Ho visto bene l’Italia, anche con i propri difetti, che se ingrandisci l’ attività, te la mangia il fisco o il pizzo. Questa è una certezza (è in dubbio solo cosa preferisci.) A Napoli mi dicevano che se si fà bello il negozio di barbiere, vengono a prenderti i soldi. (Piu avanti nel tempo ho capito anch’io cosa volevano dire…)

Ho visto gli scienziati italiani emigrare e diventare ricchi e famosi in America ed invece  i rimasti, trattati come religiosi eretici,  ridotti a nullatenenti e perseguitati non dalle inquisizioni della chiesa ma da Equitalia e dalla protezione civile di Bertolaso.

Ho visto anche il poliziotto, il vigile ed il carabiniere con le mani veramente legate contro il ladro e l’assassino, ma con le mani liberissime di drenare denaro. Li ho visti umiliati  a poter riscuotere solo tasse in forma di vergognosi espropri, contravvenzioni ed ammende, assistere gli ufficiali giudiziari a  portare via le case alla gente onesta, alla gente che non ce la fa più… e ad aprire i cancelli per far uscire invece i delinquenti dalle carceri… perchè esse devono rimanere chiuse.. costano!

Che fforza ragazzi le forze dell’ ordine, che se sei aggredito di notte, ammesso che cammini ancora, devi andare TU in caserma, mica vengono a prenderti,  e dare le TUE generalità… e fare la TUA denuncia… e poi? Poi basta! Il criminale è già libero e tutelato senza che debba subire trafile burocratiche di registrazione!

Non sono comunque le forze dell’ ordine italiane il problema, anzi, al contrario esse sono l’ ultimo baluardo di protezione civile contro leggi che non funzionano.

Ho visto togliere l’ Alfa Romeo ai Carabinieri e dargli la Panda o la Punto… saranno più veloci? No! E solo un piccolo incentivo alla criminalità. Molto più grandi invece sono gli incentivi ed aiuti alla criminalità del governo Prodi detto”Belzebù” che lasciava le auto dei carabinieri letteralmente  senza benzina! E un detto che con i governi filo-europei, veramente i diavoli ballano!     Ma il massimo lo ho compreso quando più avanti ho visto le forze dell’ ordine girare invece con automobili straniere.. questo è un piccolo incentivo dello stato alle fabbriche straniere. Lo stato e l’ EU le vogliono proprio chiuse le fabbriche italiane! Marchionne della FIAT lo ha capito ed ha trasferito dove non c’ è l’Euro le sue fabbriche, ed anche la Ferrari che ha capito, ha trasferito la sede legale in Olanda, cosi il fisco italiano può al massimo rubare gli stipendi ai suoi operai rimasti in Italia.

Ho visto il truffatore, da piaga sociale, divenire un divo ed il ladro,  socialmente da estirpare, divenire una categoria protetta ed aggressiva fino a denunciare chi da essa si difende. Ho visto l’ economista dello stato, infiltrato della setta UE, Cottarelli truffare  tutti gli italiani con notizie false e proiezioni economiche basate sugli ordini del regime..!

Questa è una autentica sovversione di giustizia e  stato di diritto. Lo vuole la politica!

Ho visto nei siti dei comuni scrivere: “Amministrazione trasparente” a conferma che proprio non esiste la trasparenza nelle amministrazioni… devono fare adesso anche la pubblicità per dissimulare i loro comportamenti.

Ho visto che i più buoni e colti sono nei campi a lavorare o dietro ai libri.  Ho visto che nei telegiornali alla Tv si raccontano più menzogne di quelle che racconta Pierino, ma…  gli italiani non ci fanno ormai più caso.

Ho visto che chi produce la moneta senza dare alcun servizio utile o valore aggiunto, arricchisce e chi la usa per produrre tutti i beni a valore aggiunto e tutti i servizi, si indebita. Lavorare in Italia = indebitarsi.

Ho visto che politica e salute ormai si muovono solo quando arriva striscia la notizia o le Jene della Fininvest. Berlusconi non è di certo un santo, ma se fosse realmente  un personaggio negativo in assoluto, censurerebbe simili utili programmi e sarebbe amato dall’ Unione Europea ! La censura vera su cosà accade in Italia la fanno invece molto meglio i telegiornali della RAI per adesso ! Chi giudica Berlusconi come il male.. e basta, ancora sogna… non ha mai conosciuto il vero male!

Ho visto che la giustizia italiana.. è rapidissima… il braccio occulto del regime come  massima espressione a tangentopoli.  Solo pochi mesi quando è impegnata a creare destabilizzazione politica, ad eliminare i parlamentari che non si è riusciti ad eliminare politicamente per lasciare spazio ai governi pro-UE. Per gli altri casi, da 10 a 20 anni per una sentenza… un vero invito a delinquere!

Ho visto il continente africano morire di malattie mentre le mafie dell’ industria farmaceutica infilzano invece proprio gli italiani con multivaccinazioni coatte in assenza assoluta di epidemie ma ben pagati dallo stato italiano, e solo perchè lo stato paga, non per salvare una sola vita umana,  NON  impiegando questi vaccini in nessuna area di estremo bisogno perchè non c’ è intertesse in nazioni  non capienti economicamente. Ho deciso di ritirare i miei figli dalle scuole italiane per questo!

Ho visto il professore di letteratura così precario e malpagato che di una eccezionale opera d’ arte del Giacomo Taldegardo Francesco di Sales Saverio Pietro Leopardi; , D’in su la vetta della torre antica…, (Il Passero Solitario) da eccellente opera contestualizzata in uno straordianrio scenario naturale marchigiano (non Napoli dove ha vissuto per molti anni ma Recanati,)  in un periodo storico particolare, con contaminazioni illuministe, pur se egli definito un poeta romantico,.. ho visto chiamarlo semplicemente “Il Leopardi”  e la sua poesia “noiosa” di un poeta pessimista.  E gli studenti cosa capiranno…?

Ho visto il contadino italiano che chiama il dottore perchè la sua mucca non produce più latte dopo 7 giorni senza mangiare. In Italia arriva solo il dottore dell’ Unione Europea e non quello del governo. Prima di tutto arriva  una bella  parcella da pagare con sovrattassa per la chiamata, poi una sanzione ed infine  la terapia o ricetta…   + dieta o per chiarezza…+Europa. Da quel giorno tutti gli italiani svendono le loro “mucche” prima che muoiano… lo vuole l’ Europa!

Ho visto molti italiani, a causa della dieta europea provare a svendere o chiudere il proprio bar,  la propria azienda tessile e l’ officina meccanica, ho visto italiani emigrare per un posto di lavoro da cameriere oppure suicidarsi.

L’ Italia è bella, ma adesso è ridotta ad un campo di guerra… lo vuole l’Europa!

Ho preso un impegno con me stesso.

Volevo fare un sito che parla solo di questa bella  Italia, ma mi sono accorto però che l’ Italia nel frattempo  è cambiata,  sta morendo e che non potrei descriverla come l’ho conosciuta.

Io vedevo l’ Italia esattamente come descritta nel film La dolce vita di Fellini ed  il carabiniere nelle campagne del sud come un’ autorità che fa da paciere per le liti familiari fino a quello che cattura il rapinatore pericoloso. Un eroe!  Adesso solo contravvenzioni, con le nuove leggi per sgominare la criminalità più pericolosa, garantiste proprio per i delinquenti, gli toglieranno forse anche la pistola e gli daranno un formulario da compilare per fare ammende.   Di questo passo  gli consegneranno anche una ramazza per pulire le strade e a giudicare dai comportamenti del  PD e forse del M5S gli ridaranno la pistola solo per sparare a chi si ribella perchè non ne può più di queste ingiustizie e della UE!

Vedevo il mafioso  come un uomo d’ onore… un cavaliere medievale che aiuta il povero contadino..  un sostituto alle deficienze dello stato… adesso invece ammazzano i bambini e fanno saltare in aria i giudici. E se Falcone e Borsellino fossero morti perchè hanno scoperto in alcuni rapporti ai più alti vertici politici italiani, la preparazione alla grande truffa del Unione Europea? Ricordate, che sono morti proprio nel 1992, ovvero quando avveniva Mani Pulite, l’ operazione di smantellamento dei politici non d’accordo con le privatizzazioni e con l’ ingresso nell’ UE  e.. Maastricht… approfondire un po, è meglio…

Vedevo il sindaco risolvere i problemi dei cittadini ed offrire alloggi liberi ai più bisognosi. Adesso solo assistenti sociali senza scrupoli a caccia di bambini da portare via alle famiglie bisognose per alimentare il Business degli affidamenti coatti finanziati dallo stato. Nemmeno ai terremotati si offrono aiuti di stato, l’Unione Europea accusa il governo di aiuti sleali  alle imprese delle aree terremotate.

Ho visto politici dichiarare al telegiornale, e giornalisti inermi a ripetere a memoria la stessa falsità che i delinquenti li metteranno in libertà perchè non c’è piu spazio nelle carceri mentre in Italia, tra le carceri vecchie inutilizzate e quelle costruite completamente nuove, di fatto ci sono più carceri chiuse che aperte! 

Ho visto l’ ENEL, dopo la sua liberalizzazione targata inizio avventura EU, emette le fatture più care d’ Europa agli italiani ed all’ estero, con questi ricavi, comprare le aziende elettriche di altri paesi! Sì! Una azienda che era di tutti gli italiani è stata regalata a dei privati per svuotare meglio il portafogli a tutti gli italiani e per arricchire di più chi aveva già molto! Questi sono i princìpi etici dell’ Eurozona!

Ho visto Equitalia  una S.p.A  con partecipazione anche del inps spacciata per ente statale di riscossione ma azienda del tutto privata, nata con il governo Bersani (PD) e con potere assoluto di distruggere il tessuto sociale italiano, riscuotendo denaro illecitamente e con aliquote di interessi illegali mascherandoli con cartelle piene di conteggi sbagliati e cifrati in modo che per comprenderli devi andare per forza nei loro uffici, e loro.. senza neanche poi versarli nelle casse dell’ erario ma.. tenerseli. La mafia dello stato? Ed adesso che Equitalia è accorpata dagli uffici statali delle entrate,  la mafia…. è lo stato???

Ho visto che oggi in Italia  è più felice l’ italiano che non possiede nulla, egli dorme tranquillo… perchè  non gli si può portare via proprio più nulla! Ooops, ma questo è un concetto Neoliberista… il popolo felice senza possedere più nulla! E c’è poi chi si lamenta del comunismo… i comunisti lavoravano per manterere le proprie famiglie e forse nulla di più, ma la dittatura UE è peggiore… aspettate ancora un pò senza ribellarvi come agnellini e vedrete che si può lavorare solo per Bruxelles ed indebitarsi se si vuole anche sfamare la famiglia!

E già arrivata nelle case degli italiani la nova filosofia neoliberista, che ti fa desiderare di non possedere più nulla per il terrore che qualcuno userà strumenti legali per togliertelo. Quindi, fiscalmente più sicuro… il Leasing, il concetto che nulla è tuo ma così, lavorando pompi ugualmente lo stesso denaro con in più anche gli interessi, alla “cara e Neoliberista” Unione Europea e BCE!

Una truffa al principio italiano della proprietà privata e del risparmio!

Con il governo italiano sovrano ante 1992 e la banca d’Italia ante 1981, l’ Italia era il paese più risparmiatore d’Europa, e gli italiani possedevano più case di proprietà che negli altri stati… lo slogan italiano era: Italia… e lavori di più per regalarti qualcosa in più!

Adesso che bisogna mantenere quelli a Bruxells,  questo è il giusto slogan:  “Unione Europea” e… lavori di meno per regalare qualcosa in più!

Ho sentito raccontare nei telegiornali di 1000 aziende chiuse ma nessun quotidiano o TV ha mai spiegato che di quelle 1000 aziende, 995 sono solo fuggite all’ estero dove non c’ è l’Euro,  perchè il governo italiano ha scelto di seguire  le regole dell UE e umilia la vostra intelligenza propagandando istericamente che questa è la strada giusta!

Ho visto i media piu letti ed ascoltati, pedissequamente divulgare tutte le bugie che i politici italiani e dell’ Unione Europea vogliono e negare l’ evidenza di ogni realtà  in luogo che informare i cittadini. L’informazione è Morta!

Ho visto nella seconda guerra mondiale, un popolo subire passivamente le brutalità naziste in collaborazione con il governo nazionale fascista e poi felice e festoso della propria  liberazione per mano dei cosiddetti alleati americani. Il problema adesso, è che sto rivedendo le stesse cose di nuovo accadere oggi ma non c’è ancora un  liberatore!

Ho visto abbastanza…!

Allora ho deciso che prima devo scrivere qualcosa che forse può aiutare l’ Italia, così non dovrò forse parlare di un paese che è appena morto. Allora intanto vi parlerò di cosa ha bisogno questo Belpaese ed un giorno scriverò anche quello per il quale mi ero prefissato come meta, ovvero descrivere minuziosamente quanto è bella  l’Italia!

 

Chi sono io?

Uno spirito libero ed indipendente!

Uno spirito che voleva solo raccontare l’ Italia e non la fine dell’ Italia! Chi mi conosce … lo sà!

Io non sono un falso anti-europeista.  Ricorda che i diavoli dell Eurozona ed alcuni vecchi partiti asserviti all Euro,  si sono organizzati già con nuovi slogan politici e movimenti  falsi no-euro insieme a nuovi partiti falsi no-euro per far confluire voti di gente che non ne può più dell’ Unione Europea  ma che saranno ancora  indirizzati e gestiti invece, per  fare rimanere l’ UE  sempre al potere!  Nessun politico terrorizzato dal potere della BCE,  ma semplicemente asserviti, comperati uno per uno e che dicono, bisogna riformare l’ Eurozona, uscire subito dall’ Eurozona è un suicidio. Ma in realtà é vero proprio il contrario! Loro, antieuropeisti,  sono già dalla parte dell’ Euro!  Fai grande attenzione!

Io non sono asservito a nessuna sinistra, nessun  centro e nessuna destra! Sono libero di dire la verità e vorrei che anche l’ Italia ritornasse un paese libero!

 

Io dimostro al pubblico che l’ Eurozona nasce ed è costituita da elementi massonici neoliberisti volti alla distruzione del ceto medio e dell’ economia del benessere collettivo: (Un massone e 10 milioni di schiavi. )  Eurozona non riformabile!! Se vuoi.. aiutami!

La mia speranza, è che si comprenda che Boris non desidera fare “tendenza,” ma solo… fare bene!

©2017 Boris Smirnov

Chi siamoultima modifica: 2018-05-30T14:04:55+02:00da borissmirnov