La crisi è tutta colpa dell’ Unione Europea?

Share via email

La crisi è colpa dell Euro o dell’ Eurozona?

Per leggere questo articolo è indispensabile avere almeno un idea di massima su cosa è realmente a livello di regime, l’ Unione Europea.

Ma.. allora, cos è  questo moderno governo sovranazionale?

Ancora una volta ripetiamo, dalle ceneri della propaganda dell Europa,  “uniti nella diversità” ed “Uniti siamo più forti”  ne è derivata un Eurozona che contava nel 1992 ca il 30% del pil mondiale ed adesso non raggiunge il 17%, con una diminuzione dei redditi, diminuzione dello stato di diritto, disoccupazione  raddoppiata, industrie che fuggono proprio nelle nazioni dove non c’ è l’Euro e cittadini italiani che fuggono all estero per un semplice umile posto di lavoro !

Per correttezza bipartisan e spersonalizzando al massimo livello l’ informazione per  mantenerla “corretta informazione”: All’ UE non importa proprio nulla di criminalità, stato di diritto, sì oppure no, benessere dei popoli ecc ecc. Loro non si interessano ed occupano di queste cose.. non sono ne buoni ne cattivi, si interessano solo di arricchire, rafforzare il loro potere come ognuno naturalmente desidererebbe…,  ma… senza che i cittadini però entrino in nulla che centri in alcun modo con le decisioni del vero potere, per questo la sistematica estromissione del popolo della democrazia, con un parlamento che non può legiferare ed influenzare in alcun modo il governo EU. Altrimenti se volessero,  il Parlamento Europeo avrebbe gli stessi poteri dei parlamenti nazionali, ma ciò… non avviene,  proprio per il grandissimo palazzo di cristallo a Bruxelles, esibito come trofeo alla democrazia ed in realtà simbolo di un clamoroso falso ideologico! L’ Unione Europea!

( i cittadini sono i moderni servi della gleba, principio peraltro già anticamente socialmente accettato)…  ed il resto, semplicemente .. non conta!

Pur confermandosi la realtà  che l’ UE è una autentica dittatura delle banche e che inganna continuatamente l’ opinione pubblica esibendo traguardi nello stato di diritto, giustizia ed economia che non esistono, è possibile che l’ inerzia delle popolazioni, contribuisca al perdurare di queste condizioni, rendendo, sia pure in una minima misura i cittadini responsabili del male che subiscono.  Vediamo come:

Attenzione, “loro” (l’UE)  ormai non sono più “i cattivi” nonostante inganno e prepotenza, ma sei tu cittadino con la tua inerzia a permettere che tutto continui immutato, vota ancora PD e  nel tempo la giurisprudenza sarà più incline a legalizzare questa condizione dittatoriale! L’ Inerzia a reagire all’ illecito, votando ancora chi distrugge l’Italia, è già ad oggi perseguita dal codice penale come connivenza!

Il cittadino ha una colpa ed anche compartecipazione, seppure involontaria alla morte della democrazia,  e la spiegazione  si trova proprio in un articolo di legge che non è assolutamente Neoliberista ma involontariamente ne apre uno spiraglio di dibattito sulla sua liceità ad esistere, e la base è descritta dalla stessa costituzione italiana: Nell’ordinamento italiano è testualmente disposto dall’art. 5 del codice penale che il cittadino non è scusato dei danni arrecati o arrecatigli ed anche dall’ essere perseguito a norma di legge per la sua propria ignoranza ed inettitudine al rispondere a situazioni illegali, quindi, rimanendo nella tesi di una seppur fuorviante giustizia all artt. Nr. 5 se un organo sovranazionale truffa la popolazione ignorante, sarebbe in qualche modo scusato.. non per la propria attività contro al benessere collettivo,  ma perchè il cittadino ignorante, diventa compartecipe, connivente agli evidenti atti contro la democrazia e condannabile per connivenza.

Sì.. La realtà già si sa,  ovvero che l’ informazione ufficiale perverte la realtà e censura i fallimenti UE, che il libri di scuola per i bimbi già gli lavano il cervello, dipingendo l’ Eurozona coma una buona mammina ed i giornalisti, all’ appropriarsi delle elezioni, dichiarano c’è bisogno di +Europa!  In poche parole, se tu cittadino rimani inerte ( ascoltando la TV e leggendo i giornali che sull’UE non informano,) e permetti a loro che ti tolgano il pane, mentre compulsivamente ti dicono alla TV,  che tutto va bene,  non verrà l’ angelo custode a salvarti ma a causa di imperfette leggi,  sarai condannato con essa per compartecipazione ai suoi crimini.  Mentre il povero emigrato si salverà ed il ricco emigrato arricchirà, tu che rimani a leggere ed ascoltare le Euro-balle… pagherai! I casi sono due (2) o emigri o ti ribelli alla Euro-dittatura, se no, e sicuro…che pagherai!!!

Non desideriamo essere fraintesi, ma.. la vita non è un film!  In questo mondo fatto di imperfezione,  non sarà la legge quella che…  salverà, considera le leggi razziali contro gli Ebrei degli anni 30, esse erano …le norme… ma potrebbe salvare, (è d’ obbligo il condizionale,)  solamente la personale attività contro i criminali dell Euro-dittatura. Votare quindi, solo ed esclusivamente partiti che sono come programma di governo al primo punto per l’ Uscita dall Euro ed EU!

Sì, e una provocazione, ma a te connivente dell Euro-dittatura, che speri che gli altri facciano qualcosa solo perchè hai timore che ti sequestrino la casa se reagisci proprio tu, ma sai quanta gente è nella tua stessa condizione?  Voi piccoli proprietari rappresentate l’immeritata fortuna dell’ Eurozona… zitti zitti per paura..! Se proprio ti piace l’ inerzia, ti informiamo che  in questi mesi sta accadendo all’ oscuro di tutti i grandi Media, che un nuovo pacchetto di norme – scusa sul diritto d’autore, nell’UE attualmente al tavolo del parlamento europeo, minaccia il diritto fondamentale alla libera condivisione della conoscenza e  il 13 settembre 2017, in occasione del discorso annuale sullo stato dell’Unione, Jean-Claude Juncker mentre si cerca la censura su internet, ha candidamente dichiarato: “La nostra Unione deve fare un balzo democratico in avanti.

Avete letto bene… ma avrebbe mai la super democrazia europea bisogno di  fare balzi in avanti o…, di affermazioni del genere se l’ UE fosse semplicemente una normale vera democrazia? Lo vedete un Sandro Pertini candidato a simili rassicuranti commenti e nel frattempo sottobanco imbavagliare Internet? Adesso che la gente sta prendendo veramente atto di cosa succede,  arrivano le censure fasciste mentre esibiscono in pubblico, le prime tardive ed ipocrite crisi di coscienza!

Se non reagisci… pagherai… potresti essere inglobato come cittadino nei procedimenti ad istanza di parte agli enti amministrativi della quale tu stesso eri parte in democrazia.. quella che non c’è più…la quale è morta rimanendo nel silenzio… e ti accuseranno proprio di silenzio – assenso (art. 20, L. n. 241/1990) !

Non ho proprio trovato giri di parole. Se il timore di perdere il tuo moderato benessere ti impedisce oggi di intervenire a favore della nazione, arriverà il tempo che la rivoluzione la farai lo stesso proprio tu, più vecchio e stanco, non perchè avrai compreso la natura del regime, credo che tu già lo sai… ma proprio a causa di espropri e tassazione satanica… perchè avrai aspettato il tuo personale spoglio economico, o il giorno che anche tu farai parte della già infinita coda di chi non ha più nulla da perdere…

Non aspettare quel tempo!

 

©2018 Boris Smirnov

La crisi è tutta colpa dell’ Unione Europea?ultima modifica: 2018-07-06T21:56:47+02:00da borissmirnov

Lascia un commento