Perchè Matteo Salvini è attaccato dai giudici Perchè non si esce dall’ Unione Europea Vaccini obbligatori, un bene o un male? Propaganda dell’Unione Europea Chi è responsabile della crisi economica italiana? Uscire dall euro, conseguenze e benefici Come uscire dalla crisi economica italiana Perché non conviene uscire dall’euro La crisi è tutta colpa dell’ Unione Europea? I veri obiettivi dell’ Unione Europea Gli zingari non devono essere censiti ! (?) Migranti cosa porta a casa il governo Conte (Giugno 2018) Origini del movimento 5 Stelle Lettera aperta a Matteo Salvini e Luigi Di Maio Reddito di cittadinanza: soluzione ai problemi? Perchè i migranti vengono in Italia? Cosa promette l’Unione Europea? Ascolta Unione Europea negli spot pubblicitari e nei fatti La verità che racconta l’ Unione Europea: Il debito pubblico italiano diminuisce (..?..) Propaganda e bugie dei governi e dell’ Eurozona Tutte le bugie che ci racconta l’ Unione Europea 7 regole per distinguere le notizie vere dalla propaganda di regime! Beatrice Lorenzin Cosa promettono i politici amici dell Euro e falsi No-Euro Come eliminare la crisi economica e conseguenze dell’ uscita dall’Euro ! Ricetta secondo Mario Monti per uscire dall’ Euro Europeismo: Chi è il vero europeista. Perchè non temere le conseguenze dell’ uscita dall’ Euro e dall’ Eurozona Il lato oscuro della alimentazione e vinificazione moderna Ministri della salute o schiavi delle lobby farmaceutiche? Bravi assistenti sociali! Evo moderno: Peggio del medioevo Unione Europea lupo in manto da pecora

Beatrice Lorenzin

Share via email

La signora Lorenzin, …sì, proprio lei!

E il prezzo di essere famosi, si badi bene, meriti e demeriti divengono per chi è famoso, di dominio pubblico.

Da diplomata al liceo classico a ministro della salute di tutti gli italiani… come è Possibile questo successo?
Abbiamo il ministro della salute che nella vita  ha fatto… politica. https://it.wikipedia.org

Ma  pur non essendo ne medico, dottore, neppure infermiera, occupa ugualmente un incarico di massima responsabilità sulla salute e la vita di milioni di cittadini, nella posizione di scegliere quali medicine si useranno e quali no, quali trattamenti sanitari si faranno e quali no…!

A chi non crede ai miracoli, in Italia, si dice che ne avvengono almeno 2. Forse… la liquefazione del sangue di San Gennaro ma sicuramente il miracolo più osservato, è  l’ investitura di politici  senza competenza nei rispettivi ruoli e senza i requisiti  minimi per gli incarichi in affido.

Le lobby farmaceutiche hanno chiesto un favore ad Alessandro Picardi, suo compagno e direttore delle relazioni istituzionali e internazionali della Rai  ? Non abbiamo modo di verificarlo, ma più lontani ci si tiene da queste “calunniose presunzioni”,  più si è costretti a credere all’ impossibile  miracolo che davvero senza nessun merito ne preparazione professionale ne capacità di settore, in italia  sì può diventare ministri della salute!

In pratica, se non sei un meccanico con esperienza non ti assumono se non come apprendista (e devi essere anche un pò di fortunato di questi tempi,)  ma,  se non hai esperienza,… puoi comunque essere ministro della salute della repubblica italiana!

Il  miracolo non è verificabile forse, nonostante i fatti,  ma… possiamo  farci una opinione precisa su come lei assecondi le case farmaceutiche, ( e non serve un miracolo di intelligenza per comprendere la realtà,)  esaminando il suo comportamento in veste di ministro.

PREAMBOLO: per aiutare a comprendere chi è la signora  ministro moralmente, (in assenza di preparazione scientifica,  non si può mica giudicare la sig. ministro per una materia  che proprio non conosce, ma…) si può comprendere bene molte cose sulla sua morale etica  ed i suoi valori, esaminando  la prima sua bozza di legge, che chiameremo “bozza” per il solo fatto che ha scatenato un terremoto di rimostranze contro la stessa, altrimenti era di fatto la legge definitiva. Ma vediamo realmente cosa pensa la signora Ministra:

Dal momento dell’ entrata in vigore, l’obbligo di vaccinarsi produrrà l’impossibilità di iscriversi al sistema scolastico. Perché il ministro della Salute, B. Lor., era dell’ idea di rendere i vaccini obbligatori per l’iscrizione ai nidi, alle materne e anche alle scuole elementari.
Violazione: obbligo, multe fino a 7.500 euro
Il decreto varato dal Cdm che reintroduce l’obbligatorietà delle vaccinazioni e prevede una multa da 500 a 7.500 euro ai non assecondanti.

Da un punto di vista contabile, significa che il benestante, per poter realmente tutelare la salute di ogni figlio, deve versare una somma dai 500 ai 7500 euro (per ri-acquistare  la propria libertà di gestione sulla salute e del benessere della propria famiglia,) che in passato era garantita dall art. Nr. 32 della costituzione. Bene! E una cifra più che sostenibile e da affiancare alle tasse sul reddito o sui capitali, o… una vera e propria tassa sul ” benessere.” Benessere garantito solo a fronte di un pagamento che libera dalle coercizioni statali imposte.
Si tratterebbe “solo” di una tassa che obbligherebbe i cittadini benestanti a questi pagamenti a fronte della tutela di libertà del diritto alla potestà sulla salute propria e dei figli. Altrimenti niente diritti e niente libertà, ovvero: Coercizione!! E una tassa, (crediamo) lecita secondo i neoliberisti,  perchè sia in questa che in altre forme, viene applicata da alcuni regimi dittatoriali, legalmente riconosciuti dalla comunità economica internazionale.

Ma, questa apparentemente innocua tassa per avere una garanzia di libertà, (altrimenti non concessa ) , per una famiglia povera, acquista un ben diverso significato, diventa veramente un onere quasi impossibile da sostenere per chi non ha un alto reddito.
Immaginate una famiglia di 4 persona con ca 22.000 euro annui di reddito con entrambi i coniugi lavoranti + mutuo + rata auto + ecc. e due ragazzi in età scolare. l’ applicazione di questa legge nelle forme più pesanti, overo ca 15.000. Euro di ammenda per ri-raggiungere il diritto alla libertà di autodetreminazione sulla propria salute, che prima del golpe di Mario Monti e seguente governo non votato PD e coalizione, era sancito dalla repubblica italiana con l’ art. Nr. 32:
nel vecchio art. Nr. 32 diciamo “vecchio” perchè il Golpe è già di fatto in atto “La Repubblica tutelava la salute come fondamentale diritto dell’individuo ed interesse della collettività, e garantiva cure gratuite agli indigenti. Nessuno poteva essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. La legge non poteva in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana.”

Fino a prima del Golpe in Italia, questo articolo della ignorata costituzione Italiana, comportava Il diritto di accettare, rifiutare, interrompere atti od interventi a salvaguardia del proprio stato di salute, compiuti da terzi ma contro il proprio volere (c.d. diritto all’ autodeterminazione terapeutica). Ma adesso, con un governo golpista filo- Eurozona la costituzone italiana nella sua interezza è stata sospesa e il mondo della cultura internazionale è sicuro che gli  italiani non se ne sono neanche resi conto…
Ma se, a golpe avvenuto, il cittadino dormiente accetta passivamente questa forma di coercizione, vuoldire che questo Golpe ha avuto pieno successo: Nuovo governo non votato ma passivamente tollerato da una  popolazione italiana ridotta ad inerte e  succube . Ok.
Andiamo avanti sempre a descrivere la bozza di Legge di questa “campionessa” (dopo-Golpe)

Sospesa potestà genitori se non vaccinano
Il decreto sull’obbligo delle vaccinazioni varato dal Cdm prevede inoltre che il genitore o l’esercente la potestà genitoriale sul minore che violi l’obbligo di vaccinazione «è segnalato dalla ASL al Tribunale dei Minorenni per la
sospensione della potestà genitoriale. Le misure del decreto loren… anti-costituzionale, o da nuovo regime Golpista, afferma il ministero della salute, entrano in vigore dal prossimo anno scolastico.
A noi ricorda il regime dittatoriale Rumeno ante 1989 di Ceausescu che con la “securitate” (è una polizia speciale di regime)  che obbligava alcuni elementi inseriti nella struttura sociale di ogni borgo o paese, alla sorveglianza della popolazione. In Italia la “securitate dittatoriale” è presente nelle scuole pubbliche e A.S.L. per decreto!

La scuola avrà l’obbligo di riferire alla Asl la mancata vaccinazione, l’Asl avrà l’obbligo di chiamare la famiglia e dare dei giorni per vaccinare. Se ciò non avviene c’è una sanzione molto elevata. E il controllo avviene ogni anno, non una tantum, spiega il ministro. Altro che governo infausto, regime dittatoriale e… se non vuoi, se sei un dissidente,  devi emigrare prima che mettano le mani addosso ai tuoi figli!
Cosa vuoldire: Se il padre di famiglia (ceto medio, medio-alto, egli paga) tutto bene, riscuote una liberatoria per ri-acquisire i diritti a cittadino italiano pre-Golpe, ma se non si è in una condizione economica di poter sostituire l’ obbligo coercitivo con una azione economica a favore del regime golpista ( scusate.., dicono loro.. che sarebbe… lo stato,) allora si deve considerare la probabile perdita della patria potestà dei figli…! Cioè, quello che prima del Golpe era garantito dall’ Art Nr. 32 come un diritto fondamentale, adesso non lo è più! A maggior ragione, se non hai un reddito sufficiente a raggiungere la possibilità economica di riscuotere pagando, questa libertà persa e ri-acquistabile con denaro contante, (e che invece prima era la libertà di tutti), con il PD dopo Monti e coalizione non votata, ti possono togliere i figli.

Nel medioevo i figli del popolo,  li vendevano come schiavi, e nell’ evo moderno invece, possono affidarli a case famiglia segrete, esposti ad esperimentazioni non ufficiali su nuovi farmaci ed ad eventuali interessi di pedofili e traffici di organi. Se hai i soldi… scappa subito da tutto ciò!
In altre nazioni europee, con le stesse pressioni lobbistiche delle case farmaceutiche, hanno introdotto l’ obbligo delle vaccinazioni per gli studenti delle scuole statali, esonerando chi frequenta gli istituti privati, creando una sorta di “strada” più chiara e definita per questa forma di differita coercizione, intendendo come scuola-privata = benestante, quindi esonerata, e scuola pubblica invece, coercizione obbligata, se non paghi la tassa liberatoria per ri-acquistare la tua passata democratica libertà!
Nelle nazioni europee più furbe hanno stabilito un tetto di copertura insufficiente per le vaccinazioni, che esclude proprio i ragazzi delle università, gli istituti privati e la classe medica… saranno i medici i soli poveri martiri a non avere le coperture statali o… eludono un problema che ben conoscono??

Sospensione del diritto agli studi
Altra clausola coercitiva a chi non vuole farsi vaccinare: Prima dell avvenuto Golpe
Il Regio Decreto 21/02/1923, emanato a seguito della legge delega 3 dicembre 1922, n.1691 già garantiva il diritto all’ istruzione.
Dettato costituzionale e sua applicazione:
Nell’ordinamento italiano il diritto allo studio è un diritto soggettivo che trova il suo fondamento nei comma 3 e 4 dell’art. 34 della Costituzione che recitava: “I capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. La Repubblica rende effettivo questo diritto con borse di studio, assegni alle famiglie ed altre provvidenze… prima del Golpe.

Adesso:
Il costituzionalista Sabino Cassese (selezionato) per commentare sul Corriere della sera (noto giornale filo Eurozona filo-lobby farmaceutiche e filo-golpisti PD crediamo il più venduto non tanto per numero di copie ma per la corruzione di propaganda che propina, ) ha spiegato che il diritto alla salute prevale su quello all’istruzione: Ottimo! Il primo riguarda la vita stessa della persona, e prevale sul secondo, … il fatto è che il diritto alla salute sia sacro,  non può comunque in nessun caso inficiare o sopprimere il diritto all’ istruzione, ma solo un governo allo sbando può assimilare il concetto che questi due diritti aventi sostanza e applicazione pratica del tutto indipendenti,  potrebbero divenire in qualche modo legati (ma da cosa?) ed  uno  prevalente e l’ altro soccombente al primo.

Ma con una legge assolutamente ANTI-costituzionale sì può creare ex-novo una simile situazione. Sì!  Togliendo il primo diritto (quello all’ autodeterminazione terapeutica) si può anche minacciare la negazione di un secondo diritto (di togliere anche quello alla istruzione se non accondiscendi a perdere il primo.)  Esattamente da queste leggi e minacce fasciste che si crea questa interdipendenza.

Ma egli spiegava (è stato selezionato per questa bravata)  in termini giuridici, una “improbabile” prevalenza del diritto alla salute su quello all’ istruzione…  Questi diritti, in realtà,  proseguono sempre indipendenti senza mai ostacolarsi non creando mai in nessun caso  una qualsiasi prevalenza dell’ uno sull’ altro.

Sarebbe come che un tecnico ENEL  venisse a casa vostra  spiegandovi che l’ energia elettrica prevale su quella del gas… Ma se seguono due percorsi differenti e svolgono servizi differenti, (uno per scaldare la casa  e l’ altro per accendere la TV…)   vuoi vedere che questo tecnico vuol solo spiegarti che se non paghi la luce, ti tolgono anche il gas??

Il Sig. Sabino Cassanese intendeva dire che,  se non ti fai infilzare dalle loro siringhe velenose  per forza e subito,  rifiutano di istruire tuo figlio e… te lo tolgono,  ma siccome la verità non poteva dirvela, ha tirato in ballo un improbabile prevalenza di un diritto sull’ altro   Mah… ,  parliamo di diritti oppure obblighi…? Oppure il costituzionalista Sabino Cassese è l’ unico in Italia che ha preso la Laurea in giurisprudenza  non sapendo distinguere legalmente la differenza tra diritto e obbligo coercitivo ed è appunto per questo che è stato “selezionato”  per’ esplicare la prevalenza tra due diritti che di fatto, in nessuna forma possono MAI prevalere l’ uno sull’ altro?

E proprio uguale alla Lorenzin, che non sa distinguere una Aspirina da un Valium ma è ministro della salute… degli Italiani…!

Infatti ha dimenticato due cose: Il diritto alla salute ed alla istruzione, non può essere mistificato o negato da alcuna coercizione terapeutica e… anche che il DIRITTO all’ autodeterminazione sulla propria salute, art. 32, prevale comunque su tutti, altrimenti, ciò che in alternativa diventasse prevalente , perde lo status di diritto ma diviene obbligo o coercizione e non si parla più di diritto alcuno, ma di soppressione dittatoriale di uno o più diritti, nessuna  prevalenza ne tecnica ne tantomeno legale!

Asserviti del Corriere in associazione Agli asserviti del PD , il sig Cassese entra nella lista dei “grandi” ignoranti che hanno una mancanza tale di pudore da avere il coraggio di  esporre la propria impreparazione  pubblicamente (come sopra esplicato)  o più probabilmente sono dei vassalli venduti!  Ma… la sig. ministro,  per quanto somigli al sig Cassese per preparazione , non è del Partito democratico…

La più Deleteria ministra non appartenente al famigerato PD ovvero Beatr. Lor. è stata anche la più elogiata comunque appoggiata dall’ esecutivo a trazione partito democratico!

Il putiferio è avvenuto annunciando che in consiglio dei ministri avrebbe presentato un decreto per l’imposizione della profilassi nelle scuole di ogni ordine e grado ovvero da 0 a 18 anni!!!: Letteralmente un abuso sui minori! Nidi, materne, elementari, medie e liceo. Ma subito da Palazzo Chigi era arrivata una brusca frenata…. ma va..! Abbiamo ancora speranza che il diavolo non governi del tutto con pieni poteri?

Il diritto allo studio è uno dei diritti fondamentali ed inalienabili della persona, sancito anche dalla Dichiarazione universale dei diritti umani dell’ONU. vedi: https://it.wikipedia.org/wiki/Dichiarazione_universale_dei_diritti_umani

Allora prendendo per sottointeso che il ministro Lor. non è edotto neanche  sui diritti umani sopra sanciti e tantomeno  in medicina e salute pubblica, è…adesso,  un po più chiaro con che diligenza  che questo puffo spiritico si pone per la coercizione pubblica a favore delle lobby farmaceutiche e CONTRO la gente comune  ed il benessere collettivo?

Non vi parlerò della Russia perchè  non è questa la sede adatta, ma voi che siete italiani e vivete in Italia, o,  siete ancora troppo benestanti per interessarvi al vostro futuro, oppure siete sotto un regime ancora più chiuso del nostro ed alla tv guardate solo le “gnocche” ed i telegiornali pieni di informazione-spazzatura, come “il commento di un ministro su una certa questione…” ma mai vi informeranno su come questo ministro legifera durante il suo incarico!  Questa informazione-spazzatura  non vi permetterà mai di capire la realtà! E meglio se guardate fuori dalla vostra propria finestra di casa che ascoltare questi telegiornali di regime che possono informare solo su cose che non sono informative per nessuno,  ovvero anti-informazione !
Siamo lo stesso popolo, la stessa carne, Russi svegli, consci ma comunque oppressi, e da noi non si scherza mica… Il “nostro” Vladimir Putin ti mette paura, ma Renzi…  il giullare che vi riempie di frottole ironiche  dalla mattina alla sera, vi fa tanta paura…? Lui non vi spaventa, semplicemente vi raggira  con tante balle ricamate da mezze verità di circostanza per rendere credibili le sue assolute fuorvianti falsità…!
Italiani… che vi raccontano che non potete uscire dall euro, quando per le vostre leggi, potete uscirne subito mediante semplice decreto legge o su decisione del vostro consiglio dei ministri..  alloraaa??

Perdonate un piccolo sfogo, ma,  da noi in Russia, se solo scrivi qualcosa,  già rischi la pelle, e voi, che  avete dei veri giornalisti professionisti che da anni denunciano i vostri mali e… ancora … siete li ad attendere non si sa cosa! Non conoscete i fatti reali e non vi prendete nemmeno il tempo per aprire la VOSTRA costituzione per confrontare le balle che vi raccontano i politici esaminando la sostituzione delle VOSTRE vere buone leggi!
Pagate con la vostra vita  per essere come pecore,  ascoltate TV e Giornali che tutto vi direbbero fuorchè come liberarvi dai vostri Oppressori. Non e “La russa Pravda  Правда, ” l’ unico giornale controllato al mondo…, svegliatevi un pochino, perchè se da voi venisse un certo “Vladimir” , non serve più nessuno che vi riempia di balle! Farete “volentieri” come pecorelle tutto per paura, e comunque come vuole lui! da noi i Ceceni si facevano saltare in aria per una causa e ricevevano non atti comprensivi e conciliatori, ma persecuzione ai parenti sopravvissuti!

Scusate, da noi una come la Lorenzin, con i titoli di studi che ha, non entrerebbe nemmeno in un Fast Food della MC Donald e da voi è addirittura ministro della salute, senza saper distinguere una garza da un cerotto ???

  1. Il vostro ministro  non conosce  che nell’ordinamento italiano il diritto allo studio è un diritto soggettivo che trova il suo fondamento nei comma 3 e 4 dell’art. 34 della Costituzione e ancor prima il decreto regio del 3 dicembre 1922, n.1691 garantisce il diritto allo studio e.. questa delinquente in carica di ministro ne paventa la negazione !!!!!
  2. Il vostro ministro non conosce che nell’ art. Nr. 32 “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo ed interesse della collettività . La legge non può in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana”!!!
  3.  Il vostro ministro non conosce  la Dichiarazione universale dei diritti umani dell’ONU. vedi:https://it.wikipedia.org/wiki/Dichiarazione_universale_dei_diritti_umani  che garantisce sia  il diritto allo studio come imprescindibile e non legato a nessuna terapia medica coercitiva come anche il diritto all’ autodeterminazione della propria salute.
  4.  Il vostro ministro  non conosce  l’art. 13 della Costituzione italiana che riconosce l’inviolabilità della libertà personale, nel cui ambito deve ritenersi ricompresa anche la libertà di salvaguardare la propria salute ed integrità fisica e che tali principi trovano ulteriore conferma e specificazione nell’articolo 33 della legge n. 833 del 1978.
  5. Il vostro ministro  non conosce  la Convenzione di Oviedo (“Convenzione per la protezione dei diritti dell’uomo e della dignità dell’essere umano nei confronti delle applicazioni della biologia e della medicina: Convenzione sul diritti dell’uomo e la biomedicina“) adottata a Nizza il 07.12.2000 e ratificata dallo Stato italiano con legge 28.03.01, n. 145. Si tratta di un provvedimento di fondamentale importanza che stabilisce che il consenso libero e informato del paziente all’atto medico non vada considerato solo sotto il profilo della liceità del trattamento, ma deve essere considerato prima di tutto come un vero e proprio diritto fondamentale del cittadino europeo, che riguarda il più generale diritto alla integrità della persona.

 

Il vostro ministro è una persona che non vale assolutamente niente da ogni punto di vista, e lanciamo la sfida a provarne il contrario. Una nullità sia professionalmente che moralmente, in aggiunta, è  socialmente pericoloso e nel modo piu bieco e cieco totalmente incompetente nell’ ambito della salute pubblica,.. semmai avesse qualche qualità del quale purtroppo non sono mai  emerse tracce alcune.

Il vostro ministro, quando legifera, ogni frase che scrive è direttamente contro leggi sacrosante, giuste e sane che già esistono! Non si tratta di semplice stupidità o ignoranza totale, si tratta di oltraggio cosciente alla costituzione e tradimento al giuramento prestato alla repubblica italiana per favorire interessi privati in luogo del benessere pubblico!

Il vostro ministro  ha tentato di imporre la coercizione terapeutica sotto minaccia di togliervi i vostri figli…!  Si legifera per: ( toglierVI la patria potestà) ma capite o no cosa vuoldire? Sono leggi fasciste che vi tolgono dal primo all’ ultimo dei vostri diritti. Vi tolgono il diritto sulla vostra stessa pelle! Dormite…?
Non entro nel merito terapeutico, ho comunque a titolo personale scelto e rinunciato ad iscrivere i miei figli in una scuola italiana che mi aiutava nel mio lavoro e li ho portati appena oltre confine del vostro stato  per sicurezza, ovvero per evitare la vostra ministra!

In un altro articolo vi scriverò forse cosa sono le vaccinazioni, nel frattempo leggete se volete qui: http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=1756

Da voi bastano 2 Balle dette alla RAI o alla Fininvest e leggere L’ espresso, il corriere o le notizie ANSA che vi addormentano! Ribellatevi o soccombete ai vostri aguzzini!

©2017 Boris Smirnov

Beatrice Lorenzinultima modifica: 2017-09-30T23:21:33+02:00da borissmirnov

Lascia un commento