Creato da: je_est_un_autre il 04/11/2008
Date la colpa alla mia insonnia

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Guarda, a dir molto siete in:

 
Citazioni nei Blog Amici: 128
 

Ultime visite al Blog

je_est_un_autresurfinia60Deaebastaditantestelleil_tempo_che_verraITALIANOinATTESAcalientissimagianor1sofya_mkimtywxzycassetta2vita.perezalf.cosmos
 

Ultimi commenti

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« O victoria o muerte!Italia Anno Niente (Prima parte) »

Acquerello

Post n°70 pubblicato il 19 Gennaio 2010 da je_est_un_autre

Tutti i clamori sono spenti.
Solo un'eco lontana resiste. O forse, è solo la tua immaginazione.
Il gong ha vibrato un giorno intero, e la sera stavi in piedi per miracolo.

La tua casa ora, è come essere davanti ad un vecchio camino in montagna, che ti lascia il muso arrostito e il culo congelato: non ti scalda mai del tutto.
C'è sempre una parte che resta ghiacciata: la punta del naso; o un gomito; o qualche angolo più nascosto, ben celato dentro di te.

Nel letto ti tiri su la coperta fino a coprirti quasi del tutto la faccia.
Sono le sei del mattino, ed un camioncino di muratori tenta la messa in moto.
Una, due volte. Poi parte.

Il tuo stomaco brontola incongruo.
Una luce fioca penetra dalla finestra.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog