Creato da: je_est_un_autre il 04/11/2008
Date la colpa alla mia insonnia

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Guarda, a dir molto siete in:

 
Citazioni nei Blog Amici: 128
 

Ultime visite al Blog

je_est_un_autremedusaurticantesofya_mpoem67amistad.siempreVasilissaskunkcassetta2il_tempo_che_verraufewuoltre.lo.specchiogianor1ormaliberacarloreomeo0surfinia60
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« I dialoghi impossibili: ...Mark Kozelek »

Italia Anno Niente (Reprise)

Post n°125 pubblicato il 02 Febbraio 2011 da je_est_un_autre

Così, giusto per ricordare che questo Paese ha prodotto anche altri uomini.

Avete mai sentito dire di qualche fabbrica di campane? Io non ci avevo mai pensato, al fatto che da qualche parte dovevano pur costruirle.
La prima volta me ne parlò Ming, il partigiano Ming. Quello era stato il suo lavoro da ragazzo: costruire campane.
Poi coi primi bombardamenti la fabbrica venne distrutta e lui rimase senza lavoro.
"Non avevo niente da fare, c'era solo della miseria, prendevo l'autobus e giravo per vedere se trovavo da lavorare ma niente. Poi un giorno sono saliti dei fascisti sull'autobus e mi hanno offeso e picchiato, e io non avevo fatto niente! Alàura a 'io det: basta!"
Era un tipo affabile, Ming. Sedevamo a casa sua, al tavolo della cucina, e alle sue spalle c'era un merlo indiano in una grande gabbia. Ming a volte si accalorava nel racconto e allora picchiava un pugno sul tavolo e il merlo rispondeva con un fischio acuto. La registrazione che ancora conservo di quel nostro incontro è in gran parte fatta così: racconto, pugno, fischio; racconto, pugno, fischio.
Parlava della sua storia come fossero avventure, e per lui doveva essere stato proprio quello, almeno all'inizio.
"Avevo sentito che c'erano dei ragazzi che erano andati su in montagna, ho preso un fagotto, c'ho messo due stracci l'ho legato a un bastone e son partito. Su, dai ribelli".
E il nome come l'ha scelto? gli chiedevo.
E lui: "Ah, mi chiamavano così fin da piccolo. Era successo che per sceglierci un soprannome avevamo attaccato una storia di Flash Gordon al muro e avevamo fatto il tiro a segno e io avevo colpito Ming, il nemico acerrimo di Flash. Non è che ero così contento ma me lo sono tenuto, anche da partigiano".
Pronunciava Ming con la "g" dolce, come gelo.
"Quando sono arrivato su in montagna non sapevo neanche dove andare a cercarli, quei ragazzi là. A un certo punto un gruppetto mi si è fatto incontro nel bosco e con le facce dure m'han chiesto: 'Te chi sei? Cosa sei venuto a fare qui?' e io 'Son venuto da voi' e loro 'Ah sì? Perchè noi chi siamo?' e io 'Per me voi siete i ribelli'"
Rideva e aggiungeva "Oh, mi è andata bene, erano davvero loro".
C'era un buco nero nella storia di Ming, uno scontro al buio tra partigiani che si sparano addosso per via di un malinteso su una parola d'ordine.
"E' rimasto ucciso uno quella volta, e io non lo so se. Non lo so se sono stato io. Non lo so"
Dopo lo sfondamento della Linea Gotica era rimasto coinvolto in uno scontro a fuoco coi tedeschi ed aveva resistito a lungo dentro una casa a Loiano, nell'appennino bolognese. Insieme a lui c'era un militare americano, e ne parlava ancora con amicizia.
"Io volevo solo che finisse la guerra. Non ne potevo più della miseria e non ne potevo più dei fascisti. Per me era abbastanza. E' questo che spiego ai ragazzi quando vado nelle scuole: non serve altro se non la voglia di farla finita con qualcosa che non ci piace"

MING (1925-2009)

Ming

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/Cipigli/trackback.php?msg=9837944

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
xenuca
xenuca il 02/02/11 alle 18:33 via WEB
questo paese ha prodotto anche altri uomini. E dovrebbero essere uomini così a produrre il paese.
(Rispondi)
 
 
xenuca
xenuca il 02/02/11 alle 18:37 via WEB
[lascio un commento breve mentre mi allontano con la testa navigando sul fiume di riflessioni generate dal tuo post...]
(Rispondi)
 
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 02/02/11 alle 18:47 via WEB
Non gliel'hanno lasciato fare,a certi uomini, di fare un Paese veramente nuovo. Siamo rimasti piccoli e fermi mentre le diverse chiese si guardavano in cagnesco.
Anche i commenti brevi (specie se son due) sono ben accetti. Anche a me fa ancora riflettere la storia di Ming, e sì che le nostre conversazioni risalgono a quasi dieci anni fa.
(Rispondi)
 
gratiasalavida
gratiasalavida il 02/02/11 alle 19:17 via WEB
Bellissima testimonianza...
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 02/02/11 alle 19:44 via WEB
Vuole essere beneaugurante, anche...
(Rispondi)
 
anonimo_f_2
anonimo_f_2 il 02/02/11 alle 20:11 via WEB
Onore al merito … ma cambierà deve cambiare. Non puo piovere per sempre. O si???
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 03/02/11 alle 08:56 via WEB
No, non può. Però l'ombrello lo porto lo stesso, non si sa mai.
(Rispondi)
 
 
 
anonimo_f_2
anonimo_f_2 il 03/02/11 alle 23:15 via WEB
Ecco ... hai saputo Je? Dai apri quel ..zo d'ombrello e prendimi sotto, ma possibile? Ed io che pensavo che fosse la volta buona, ci credevo, ci contavo e ci speravo pure ma vaff ... anzi vai coi bunga bunga.
(Rispondi)
 
 
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 04/02/11 alle 00:44 via WEB
Ma che speravi? Meglio così, sempre più giù, sempre più in fondo, a colpi di ddl, di marce indietro su governi che devono cadere, ancora più giù, sempre più giù.
(Rispondi)
 
mia_euridice
mia_euridice il 02/02/11 alle 20:56 via WEB
Bella storia quella di Ming.
E bravo tu a tenerne memoria. Anche qui e per noi.
(Rispondi)
 
 
Rosecestlavie
Rosecestlavie il 02/02/11 alle 21:35 via WEB
Già, ma a noi CI piacciono : i ladroni, i furboni, i mascalzoni, i mentitori, i puttanieri, gli arroganti, i giocolieri, i culturisti, i maneggioni, i cazzoinculo, i vincenti, i ricconi, gli erotomani, i petomani, i gioppini, i lecchini, gli evasori, gli intrallazzoni, i falsi, i mediocri, i venduti, i padroni, gli sbruffoni, i bigotti, le bigotte, le patte, le puttane, i gigolò, i cretini patentati e i farabutti laureati, i culistretti, i ponti larghi, le pozze basse e fangose, la melma più vischiosa, la merda che si spalma e l'olio di palma (non dico dove e non dico come).
(Rispondi)
 
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 03/02/11 alle 08:57 via WEB
E' vero, CI piacciono tutte quelle robe lì, facciamo piuttosto schifo, non mi chiamo neanche fuori. Tranne che per quello che riguarda i gioppini, che non so cosa sono.
(Rispondi)
 
 
 
 
terrafuocoaria
terrafuocoaria il 05/02/11 alle 17:06 via WEB
ndt:<Gioppini> marionette. Grazie per il racconto. Ora, oltre che WuMing, amo anche Ming. :-)))
(Rispondi) (Vedi gli altri 1 commenti )
 
 
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 05/02/11 alle 17:16 via WEB
E non sono finite le robe Ming. Ho mai raccontato di quando Silvano mi regalò un vaso Ming? Magari un giorno la racconto. La marionetta Gioppino, ma certo!
(Rispondi)
 
Odette292
Odette292 il 02/02/11 alle 22:09 via WEB
Mi piacciono tanto le storie, grazie je.
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 03/02/11 alle 08:58 via WEB
Il grazie lo giro senz'altro alla memoria di Ming.
(Rispondi)
 
cloudonmyhead
cloudonmyhead il 03/02/11 alle 08:42 via WEB
Immagino la tua cucina, un tavolo di legno quadrato, una tovaglia a quadri e un bicchiere di vino rosso. Un uomo che ascolta una registrazione su cassetta. Si commuove per ciò che è stato e si arrabbia per ciò che è. Ora tu immagina che la tua cucina sia piena di gente, perché siamo in tanti qui a provare lo stesso sconcerto. Ma forse non siamo ancora abbastanza.
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 03/02/11 alle 08:55 via WEB
Ehi, ma allora devo uscire e fare un mucchio di spesa!
(Rispondi)
 
 
 
cloudonmyhead
cloudonmyhead il 03/02/11 alle 10:02 via WEB
I gioppini del sig. Rose dovrebbero bastare per tutti :)
(Rispondi)
 
 
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 03/02/11 alle 10:24 via WEB
Porto un po' di mortadella.
(Rispondi) (Vedi gli altri 11 commenti )
 
 
 
 
anonimo_f_2
anonimo_f_2 il 03/02/11 alle 16:55 via WEB
Ecco ... cosa ti dicevo Marilyn? Mortadella non ciccioli o salame o coppa o ... prosciutto crudo (del Parma) neanche a parlarne ma mortadella :) sei proprio un tortellone ripieno ;)
(Rispondi)
 
 
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 03/02/11 alle 17:15 via WEB
E dàgli col tortellone. Se trovo quel numero di cell piuttosto che dartelo me lo mangio col pane.
(Rispondi)
 
 
 
 
cloudonmyhead
cloudonmyhead il 04/02/11 alle 10:17 via WEB
A me la mortadella va benissimo Je. Mi sembra quasi di sentirne il profumo da qui. Uhm...
(Rispondi)
 
 
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 04/02/11 alle 10:27 via WEB
Meno male che c'è la sempre splendida cloud.
Anonimo? Posso dirti una cosa come faresti tu? TIE'!
(Rispondi)
 
 
 
 
cloudonmyhead
cloudonmyhead il 04/02/11 alle 11:27 via WEB
Je ci facciamo un panino con la mortadella fresca? Non so se sono io oppure è la dieta a parlare...
(Rispondi)
 
 
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 04/02/11 alle 12:08 via WEB
Volentieri! Ma poi, perchè vai a metterti a dieta, dico io. Ti fai venire certe idee balzane, tu, cloud. Preparo i panini.
(Rispondi)
 
 
 
 
anonimo_f_2
anonimo_f_2 il 04/02/11 alle 12:28 via WEB
TIE' che? TIE' la Cloud? E certo che me la prendo la Cloud, me la prendo e me la porto a casa e già che ci sei preparaci pure 5 dico 5 paninazzi con la mortazza ... vada pure per la bologna che tutto sommato mica mi dispiace :)
(Rispondi)
 
 
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 04/02/11 alle 12:29 via WEB
La "bologna"? L'ho sempre saputo che i ferraresi sono dei barbari.
(Rispondi)
 
 
 
 
cloudonmyhead
cloudonmyhead il 04/02/11 alle 12:44 via WEB
Guarda Anonimo che mantenermi a me è un casino! Ti avverto mangio come un'ossessa e spendo un capitale in scarpe. Anonimo avvisato...
(Rispondi)
 
 
 
 
anonimo_f_2
anonimo_f_2 il 04/02/11 alle 13:22 via WEB
Non per vantarci ma noi ferraresi abbiamo civilizzato l’Emilia … :) mi piacciono le donne che non s’accontentano mai e che pretendono sempre di più …
(Rispondi)
 
 
 
 
cloudonmyhead
cloudonmyhead il 04/02/11 alle 14:12 via WEB
Lo dici perché non mi hai mai dovuto pagare una cena :))
(Rispondi)
 
Red_Lady
Red_Lady il 03/02/11 alle 10:49 via WEB
...non serve altro se non la voglia di farla finita con qualcosa che non ci piace. Ecco.
(Rispondi)
 
 
ballodasola3
ballodasola3 il 03/02/11 alle 11:09 via WEB
ecco, appunto! ma siamo talmente inebetiti che forse (lo spero) ci stiamo rendendo conto solo ora che "questa cosa" non ci piace.
(Rispondi)
 
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 04/02/11 alle 00:31 via WEB
Si salva ogni giorno, ogni giorno lo salvano. E noi qui, a rosicare, a dire sempre le stesse cose. Sono estenuato.
(Rispondi)
 
inmyeyes82
inmyeyes82 il 03/02/11 alle 11:58 via WEB
son quei racconti che fanno essere fieri di essere italiani e al contempo no. Avrei voluto conoscere anche io un uomo così.
Grazie per aver condiviso con chi legge il suo valore.
In questi anni "niente" una vita come la sua è tutto.
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 04/02/11 alle 00:35 via WEB
Ti sarebbe piaciuto. Aveva conservato fino agli ultimi anni una simpatia e una vitalità rare.
(Rispondi)
 
LavandaGastrica1964
LavandaGastrica1964 il 03/02/11 alle 12:12 via WEB
Siamo una delle ultime generazioni ad avere avuto la fortuna di conoscere persone che la storia l'hanno fatta con il proprio sudore e con i propri sacrifici. Leggerlo sui libri non è la stessa cosa che sentirlo raccontare da qualcuno che ci è familiare, perchè in qualche modo impari a sentire quei fatti come parte della tua storia personale. Eppure anche noi siamo stati capaci di perderne memoria. Le nuove generazioni capiranno mai il valore (e quanto è costata) la loro e la nostra libertà? E tutti noi saremo capaci di difenderla da chi ne sta facendo carta straccia?
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 04/02/11 alle 00:37 via WEB
Le nuove generazioni se ne sbattono di quanto costa la loro libertà. Perchè ce ne stiamo sbattendo anche noi.
(Rispondi)
 
charquai67
charquai67 il 03/02/11 alle 17:46 via WEB
I Coen avevano fatto quel film "Non è un paese per vecchi".
Ecco. Questo qui, invece, non è un paese per Uomini...
(nel senso che non è che non ce ne siano, è che sono legati mani e piedi, anzi, peggio: son' caduti nelle sabbie mobili di una società melmosa).
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 04/02/11 alle 00:39 via WEB
Facciamo un remake? Asciughiamo anche il titolo: "Non è un paese". Punto.
(Rispondi)
 
 
 
charquai67
charquai67 il 04/02/11 alle 11:18 via WEB
E dici bene!
(Rispondi)
 
 
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 04/02/11 alle 12:12 via WEB
Sì ma squalo, dov'è finito il tuo blog?
(Rispondi) (Vedi gli altri 2 commenti )
 
 
 
 
charquai67
charquai67 il 07/02/11 alle 15:37 via WEB
L'ho chiuso: la spiegazione (sommaria) è contenuta in un box sul profilo...
(Rispondi)
 
 
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 07/02/11 alle 15:52 via WEB
L'ho visto, il box, ma per me è incomprensibile. Peccato per il blog.
(Rispondi)
 
Refrancinescion
Refrancinescion il 04/02/11 alle 00:18 via WEB
Quanto mi piacciono 'ste storie!
Penso spesso che se ne vadano pian piano coloro che le hanno vissute e che a noi non resti che la volontà della memoria, in un'epoca in cui tutto scorre troppo in fretta per essere ricordato.
(Rispondi)
 
mrsgarrick
mrsgarrick il 04/02/11 alle 10:13 via WEB
che bella storia! fa bene ricordare a noi stessi che il nostro Paese ha prodotto anche altri uomini. buona giornata Je!
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 04/02/11 alle 10:28 via WEB
E buona giornata anche a te, Mrs!
(Rispondi)
 
arianna680
arianna680 il 04/02/11 alle 11:44 via WEB
Ma porca eva, il problema è che a parecchi PIACE!(anche nella mia famiglia, sgrunt, l'ho già detto che ho delle serpi in seno, vero?)
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 04/02/11 alle 12:10 via WEB
Nella mia...no, non mi pare. Anzi, sono tutti super-anti. Per fortuna. Altrimenti non farei che litigare tutto il tempo.
(Rispondi)
 
 
 
arianna680
arianna680 il 04/02/11 alle 18:09 via WEB
Perché, io che faccio?:(
(Rispondi)
 
 
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 04/02/11 alle 20:48 via WEB
Vendi cara la pelle, Arianna. Gliele devi cantar chiare.
(Rispondi) (Vedi gli altri 2 commenti )
 
 
 
 
arianna680
arianna680 il 07/02/11 alle 11:56 via WEB
Lo scopriranno da se'. Tardi, purtroppo.
(Rispondi)
 
 
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 07/02/11 alle 13:15 via WEB
Come tutti gli italiani, del resto. Mi sembra già di vederle, quelle lacrime da coccodrillo.
(Rispondi)
 
only4words
only4words il 04/02/11 alle 11:45 via WEB
che bella, bella storia.. :) grazie Je (qui la fiaschetta te la sei guadagnata)
(Rispondi)
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 04/02/11 alle 12:11 via WEB
Te l'ha portata subito quel vigliacco, eh? Lo sapevo che se si trattava di una donna si dava una svegliata.
(Rispondi)
 
 
 
anonimo_f_2
anonimo_f_2 il 04/02/11 alle 12:29 via WEB
7 paninazzi ... che ci sta pure Only
(Rispondi)
 
 
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 04/02/11 alle 12:31 via WEB
Da quando hai imparato cos'è una gangbang non ti si tiene più, Anonimo.
(Rispondi) (Vedi gli altri 4 commenti )
 
 
 
 
Rosecestlavie
Rosecestlavie il 04/02/11 alle 20:50 via WEB
C'è una gangbang da qualche parte?
(Rispondi)
 
 
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 04/02/11 alle 21:07 via WEB
Qualcuno desse le coordinate, per favore.
(Rispondi)
 
 
 
 
Rosecestlavie
Rosecestlavie il 04/02/11 alle 21:40 via WEB
Purché non siano: Latitudine: 45º 37' - Longitudine: 9º 19' ! C'è un limite a tutto.
(Rispondi)
 
 
 
 
je_est_un_autre
je_est_un_autre il 05/02/11 alle 00:58 via WEB
Caro Rose, proprio lì dove mi indica lei pare che non si pongano nessun limite!
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.