Creato da: je_est_un_autre il 04/11/2008
Date la colpa alla mia insonnia

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Guarda, a dir molto siete in:

 
Citazioni nei Blog Amici: 135
 

Ultime visite al Blog

je_est_un_autrenina237930QuartoProvvisoriobionda66amici.futuroierisurfinia60VasilissaskunkelyravElettrikaPsikeOgniGiornoRingraziocassetta2woodenshipsognodinotte7412alf.cosmosrugiada_nel_mattino
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« Che bella l'estate, fin...Dubbi, dubbi, ancora dubbi »

La stufetta

Post n°526 pubblicato il 18 Settembre 2022 da je_est_un_autre

La sorpresa sono state le cime innevate, al risveglio, l'ultima mattina.
E dire che quando siamo arrivati a San Vigilio di Marebbe, forte dei miei tre mesi a 40 gradi, avevo su braghini corti e maglietta. Sono sceso dalla macchina e ho respirato forte la frizzante aria dolomitica. Aaahhh, finalmente, ho pensato, si ricomincia a vivere!
Ma Karl, il gentile e sintetico host dell'Airbnb dove abbiamo soggiornato, dopo averci fatto vedere la casa ci ha avvertito:
"Qui ci sono coperte, e qui anche stufetta".
"Ahah!" ho riso io con aria tronfia "addirittura la stufetta! Non esageriamo!"
"Come volete. Qui stamattina tre-quattro gradi"
"...non ho capito. Quanti?"
"Tre. Quattro".
"..."
"Lì c'è stufetta" ha concluso Karl congedandosi.
Non ho mai amato tanto il progresso umano che ci ha regalato le stufette. Mi ci ero talmente affezionato che ho avuto la tentazione di portarla via con me.
(Comunque, stufette a parte, lì attorno ci son bellezze naturali da strabiliare. Per dirne solo una: quelle mucche lì, quelle che se avete la pazienza di aprire il mio profilo le vedete in primo piano, ecco, le abbiamo viste una volta nelle vie del centro, nella luce un po' bluastra del tramonto, tornare al loro recinto dopo aver pascolato chissà dove, condotte da una pastora. Come fai a non innamorarti di un posto così?)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog