Perché non importa quante volte il cuore…

Pin on double exposure photography

 

 

 

 

 

 

Perché non importa quante volte il cuore..
si è spezzato in pezzi di vetro, la mia anima è libera..
e quel piccolo mondo intorno a me si ferma
mi guarda in attesa di vedere
come inciampare di nuovo su i miei passi,
Si sorride nascondendo quella sensazione
che con forza ribelle
si domina a volte e che difficilmente
si riesce a placare.
ti chiama fuori dentro e ti dice di correre,
mentre portano i piedi ad ancorarsi a un asfalto
sempre con la sensazione che esserne avvolta,
e che quando si capisce, che la vita non può essere
una attesa senza fine di rimanere
con tante parole nelle bocca…
baci mai dati rimasti nei desideri in aria,
abbracciarsi nella solitudine della propria schiena…
illusioni lasciate abbandonate nei cassetti
dei progetti dimenticati.
Da ogni risveglio i tanti sogni che si lasciano morire
in mattinata tra l’aroma del caffè e di raggi di un sole
che uccide le stelle e la luna fuori.
Si guarda allo specchio,
ci si vede dentro e ti senti..
viva, come chi ha il respiro… accellerato …
mentre si respira una boccata d’aria nei polmoni
che dona un ritmo più vitale nelle vene,
giuro..che nessuno può fermare.
Perché? non possono..no! nessuno può!…© A.D.G

 

 

 

 

 

Double Exposure Self-Portraits - Picame

 

 

 

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr