Ira..

You make my heart smile.What is your favorite drink?

 

 
Ira, trasformami in perdono, poiché sei la sofferenza del non amare”.
Me ne sono andato …
Mi sono persino allontanato da quel pezzo della mia anima che chiamo poesia.
Uno ad uno ho chiuso la dolcezza della mia natura con ogni colpo che ricevevo.
E ogni dolcezza denigrata divenne nera … divennero oscure come una notte angosciata senza stelle su cui navigare.
….

Ho passato molto tempo a metterli a bagno, poi a “tenerli” al sole.
Infine, li ho estesi nel vento dell’animosità … finché il tempo … ha fatto la sua grande magia (non senza molto sforzo) …
E la mia anima adesso?
Posso solo pensare a Quintana: ” Era bianca, bianca. Quel candore che non si usa più. Ma la sua anima era iridescente.”

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr