Blog
Un blog creato da sara_1971 il 13/07/2007

S_CAROGNE

Avvertenze: questo è un blog, bipolare come i più comuni disturbi dell'umore

 
 

Sara

 

AREA PERSONALE

 
 

Vecchio Paz

Esistono persone al mondo, poche per fortuna, che credono di poter barattare una intera Via Crucis con una semplice stretta di mano, o una visita ad un museo, e che si approfittano della vostra confusione per passare un colpo di spugna su un milione di frasi, e miliardi di parole d'amore...

 

Cuor di Carogna

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17]
... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] 
... [32]

 

Diario di una gravida

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] ... [32]
[33] ... [34] ... Il parto

 
Citazioni nei Blog Amici: 216
 

 

« Abbi dubbiEmozioni (remix) »

Lul

Post n°782 pubblicato il 27 Febbraio 2015 da sara_1971

Tutto qui è instabile: ti piacerebbe.

Le scale non hanno la balaustra affinché si possa sperimentare l'ebrezza delle vertigini dopo tre bicchieri di vino. Il pavimento scricchiola e gli infissi sono pieni di spifferi e ciò torna utile nel cuore della notte, quando qualsiasi cosa è possibile fuorché dormire.Dappertutto vige un'aria di fragilità ed incertezza come per lasciare il posto alla speranza che l'ennesimo cattivo pensiero possa dissolversi come questa casa.

E' proprio il fatto che questi oggetti stiano in piedi a malapena che mi affascina. La maniglia della porta spesso mi rimane in mano. Finora sono sempre riuscita a riattaccarla ma il moncherino sopra la serratura mi minaccia come il dito di mia madre: incapace di badare a se stessa!

Quaggiù ogni cosa domestica tende a vivere al limite.

Il frigorifero va al massimo ma il latte dura appena due giorni. Sotto la doccia si rende necessario aprire solo il rubinetto dell'acqua calda acciocché il getto esca appena tiepido. Il riscaldamento è fiacco e non riesce a contrastare la muffa che si espande rigogliosa. Come se non ci fosse più possibilità di andare oltre, come se il motore avesse già passato il massimo dei giri. Questa piccola casa tremolante gronda fatica da tutti i muri. E' esausta, non sembra neppure vera, e nemmeno io lo sembro più. Forse per questo mi sento così a mio agio, qui: è tutto fuori misura. Esattamente come il resto del mondo da un po' di tempo a questa parte.


Mi ricordo perfettamente il giorno in cui hai fatto irruzione nella mia vita.Proprio io che stento a distinguere i giorni dai mesi e dagli anni. A quei tempi ero una piccola unità autosufficiente. E mi sentivo anche parecchio ironica. Quella mattina mi ero guardata allo specchio dicendomi Mi piacerebbe proprio che arrivasse qualcuno a rendermi la vita un po' disperata. Detto fatto. All'epoca ero ancora convinta che si potesse giocare a fare la bohémien senza metterci dentro tutta la propria vita. E tu sembravi così innamorato. Non c'era possibilità che io passassi oltre.


Lo sai com'è, no? Quasi tutte le coppie sono separate da qualcosa di informe, una sorta di confine: una vecchia storia, un rancore che aleggia, addirittura un presupposto sbagliato su cui hanno costruito tutta la loro storia.

Nel nostro caso era il tuo punto di vista: sapevi fin dall'inizio che non sarebbe stato per sempre. Io venivo da un passato troppo desolato perché potessi considerare come una cosa da nulla il miracolo di una relazione. Era ovvio non potesse funzionare.

E' contro le regole, vero? Parlarne, intendo.


Mi sono innamorata di te esattamente come si innamorano le donne intelligenti. Come un'idiota. Ad ogni tua contraddizione fornivo risposte semplici che servivano a giustificare le tue soffuse noncuranze. Noncuranze che ritenevo, allora, pienamente riscattate da quelle ore solo nostre trascorse ad incrociare le rispettive radici nelle reciproche immutate piccolezze. Quelle ore ancora mi mancano,tu pensa. Eri diventato il mio privato 'se solo'. Come dire? Saresti stato perfetto se solo fossi stato mio. Mio non lo diventasti mai. In compenso a perdere possesso di me stessa fui io: appiccicosa è un modo crudele per definire la cosa più preziosa della terra, che in pochi apprezzano. Un'inversione di tendenza che ricordava Il Principe e Il Povero. E che non mi piaceva nemmeno un po'.


Quella strategia di giocare a fare lo stupido, che era cominciata come uno scherzo gentile, degenerò in una totale incapacità di afferrare le mie intenzioni. Eravamo diversi: avevi notato la differenza e la differenza ti aveva fatto arrabbiare. Eppure sembrava che nessuno dei due, all'inizio, avesse barato. Non hai idea quanto possa essereimbarazzante, adesso, darti ragione.


La prima a salvaguardarsi, come al solito, fui io: la me stessa saggia iniziò a suggerirmi le controindicazioni e mi indicò la strada di un risentimento che avrei dovuto imparare a serbare come un tesoro, non fosse altro per la sua franchezza. Ma è sempre così: anche la pace nel mondo, che io sappia, rimane in piedi sul risentimento. Tu, d'altro canto, ti consolasti subito. Anche se laverità è che le persone disperate accettano sempre un sollievo a breve termine in cambio di una perdita a lunga distanza.


Adesso di me e te ho un'altra concezione. Come vedi continuo a considerarc iuna cosa sola, al pari della traccia di un vinile che continua asaltare sempre nello stesso punto. Mi dispiacerà deluderti ma avevo una certa difficoltà con le chiusure già prima di incontrarti perciò no, non sei tu la causa del mio aspirare a qualcosa di eterno, seppure ingiusto. Dopo aver flirtato con la prospettiva che noi due fossimo davvero ciò che andavamo raccontandoci sono guarita e riesco ad essere più lucida. Sarai invece felice di sapere che non mangio più pistacchi da quando nessuno me li sbuccia. In questo siamo uguali, due ostinati con la pretesa di essere coraggiosi:soltanto tra noi ce la potevamo raccontare così! Eppure. Eppure ho come l'impressione – e la pretesa - che noi due continueremo a cercarci in eterno come allora. Non so se hai presente la chiamata alla Moschea in Medio Oriente. Le nostre rispettive esistenze, che -per carità - hanno seguito sempre orbite diverse, appartengono a tutti gli altri che ci stanno intorno, mentre noi due apparteniamo solo a noi stessi e dovunque andremo ci porteremo dietro il maledetto pezzo strappato all'altro.

Concordi? 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://gold.libero.it/scarogne/trackback.php?msg=13132352

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
aldo.giornoa64
aldo.giornoa64 il 27/02/15 alle 17:54 via WEB
CIAO SARA, COMPLIMENTI PER IL POST. UNA BUONA SERATA ED UN CARO ABBRACCIO ALDO.
 
 
sara_1971
sara_1971 il 27/02/15 alle 17:55 via WEB
Ciao Aldo, grazie
 
sara_1971
sara_1971 il 27/02/15 alle 17:54 via WEB
Qualcuno mi salvi dall'Editor!
 
 
GnothiTauton
GnothiTauton il 27/02/15 alle 18:04 via WEB
abbandona Microsoft. Sarà un distacco meno sofferto e più proficuo
 
   
sara_1971
sara_1971 il 27/02/15 alle 18:05 via WEB
Concordo ;)
 
fraeduardo
fraeduardo il 27/02/15 alle 19:13 via WEB
Stupenda riflessione - e direi commovente. L'altro ci abita, non è fuori, direi che senza essere noi è un pezzo di noi poiché l'alterità ci costituisce. Ma non necessariamente è un "pezzo" maledetto. Può essere sorgente di nuove riflessioni, spinta per non fermarsi e andare oltre; può essere un dono che, pur calpestato, dobbiamo raccogliere e rivestire di fiori d'oro perché se è vero che per un momento è stato vero, tale dono è dunque eterno, nulla né nessuno potrà cancellarne le trace. Dunque "benedetto" pezzo che abbiamo strappato e di cui gli dèi ci hanno fatto pure dono. Aggiungo: in una scala che non ha la balaustra i frati non possiamo andare perché noi non beviamo tre bicchieri di vino, ma TRE DAMIGIANA, e il rischio è apocalittico. Pazienza! Grazie della visita al mio blog. Per me è sempre un piacere parcheggiare un attimo in questo spazio. Strappa un sorriso e mette in moto le neurone. Grazie Sara. Pace e bene.
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Sara il 27/02/15 alle 19:43 via WEB
Grazie Fraeduardo, anche tu sei stato commovente ;)
 
   
panglos
panglos il 28/02/15 alle 12:57 via WEB
Ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi:
navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione,
Sara che si commuove per un commento di FraEduardo...
 
     
erbavoglio_70
erbavoglio_70 il 28/02/15 alle 16:43 via WEB
Panglottino, hai visto come sta invecchiando (male) la Serpe?
 
     
panglos
panglos il 01/03/15 alle 14:11 via WEB
Erbuccia, ma che gli'è successo?! Non mi di' che s'è fatta d'extasis... quella robaccia ti brucia il cervello dopo tre pasticche... ti bastano tre pasticche e trovi commovente un commento di FraEduardo.
 
WhatYourSoulSings2
WhatYourSoulSings2 il 27/02/15 alle 19:25 via WEB
ciao ... sono una vecchie faccia risbucata pochi giorni fa dopo qualche anno di latitanza. Adesso mi ricordo di te, e vedo che sai sempre scrivere molto bene! Un saluto, a presto, Mr. What :-)
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Sara_1971 il 27/02/15 alle 19:43 via WEB
Ben ritrovato!
 
   
erbavoglio_70
erbavoglio_70 il 28/02/15 alle 16:44 via WEB
Mi gioco il telefonino di mia figlia che non te lo ricordi!
 
     
sara_1971
sara_1971 il 01/03/15 alle 13:25 via WEB
Stronza
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Paolone il 27/02/15 alle 19:34 via WEB
Non so se è un racconto autobiografico, so che mi ha pigliato un casino e che lo rileggerò ancora.
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Sara_1971 il 27/02/15 alle 19:44 via WEB
Paolone quando fai così mi ecciti XD
 
   
Utente non iscritto alla Community di Libero
Paolone il 27/02/15 alle 20:07 via WEB
Ne dubito, ma se vuoi potrei essere il tuo Romeo - ma anche Mr. Darcy, Rhett Butler, Jay Gatsby, Edward Cullen...
 
     
erbavoglio_70
erbavoglio_70 il 28/02/15 alle 16:44 via WEB
Darcy è mio, solo mio.
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
Paolone il 28/02/15 alle 22:28 via WEB
Una mia ex adorava Darcy all'inverosimile - La Austen rende Darcy odioso al lettore ma poi poco per volta scopre le sue virtù. Non corre dietro a ogni sottana e non guarda solo l'aspetto fisico... è un uomo sicuro di sè, ma di fronte all'amore vero vacilla. Non c'è da stupirsi se molte donne sono innamorate del personaggio, poco importa se è pure alto, bello e ricco, nessuno è perfetto.
 
Binxus
Binxus il 27/02/15 alle 21:59 via WEB
Buonasera.
 
 
sara_1971
sara_1971 il 28/02/15 alle 16:30 via WEB
Ciao Binx, visto quante belle rogne per te?! :)
 
terremoto77.d
terremoto77.d il 28/02/15 alle 09:40 via WEB
Buongiorno! Credo che anch'io rileggerò questo post, che mi è piaciuto, ma con un solo caffè in corpo temo di non aver apprezzato a dovere in ogni sua parte. Mi ha fatto ripensare a quanti errori in amore ho commesso in passato (basandoli su premesse errate). Ma come si suol dire, sono proprio quelli che ci fanno crescere...oddio...non sempre....non tutti....
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Paolone il 28/02/15 alle 12:24 via WEB
Gli errori non sempre fanno male o fanno crescere, a volte si fanno errori così belli che sarebbe sbagliato non commetterli.
 
   
sara_1971
sara_1971 il 28/02/15 alle 16:29 via WEB
Paolone dopo questa... sii il mio Rhett
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
Paolone il 01/03/15 alle 10:49 via WEB
Ok, sappi però che "Via col Vento" e' stato accusato di essere uno di quei libri che romanticizzano lo stupro. Sotto accusa Reth, il maschio alfa che a letto procura piacere ma che intimidisce ed aggredisce, impedendo una libera scelta.
 
     
sara_1971
sara_1971 il 01/03/15 alle 13:26 via WEB
Paolone guarda che la stronza lì era Rossella...
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
Paolone il 01/03/15 alle 13:36 via WEB
Sono d'accordo, bisognerebbe convincere alcune femministe... ma anche no - "francamente me ne infischio" (citazione)
 
 
sara_1971
sara_1971 il 28/02/15 alle 16:28 via WEB
Terry il caffè doppio: sono due notti che non dormo ;)
 
nahan
nahan il 28/02/15 alle 15:30 via WEB
Wow! Che inaspettata Sara introspettiva. In effetti... brutta bestia questo impostore necessario che è l'amore.
 
 
sara_1971
sara_1971 il 28/02/15 alle 16:30 via WEB
Nahan, davvero un abbraccio forte di bentrovato!!! PS: L'amore fotte.
 
   
erbavoglio_70
erbavoglio_70 il 28/02/15 alle 16:45 via WEB
A volte mi fai tenerezza...
 
   
nahan
nahan il 28/02/15 alle 17:21 via WEB
Già, e per dir meglio ti fa anche credere che fottere quando c'è lui sia "eccellenza"!
 
     
sara_1971
sara_1971 il 01/03/15 alle 13:26 via WEB
Terribilmente e tristemente vero nahan
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Benedetta il 01/03/15 alle 09:21 via WEB
Buongiorno Sara. Mi è piaciuto molto il tuo racconto breve. TAGLIENTE Il dito materno in primo piano, la riduzione dell'essenziale ad un passo dal limite, gli accrocchi poco funzionali che quando cadono fanno rumore,l'instabilità incerta,le scarse speranze. NITIDO Fuori tempo il frigorifero-il passo-il respiro.senza sbavature,preciso, il ricordo.presunzione purissima,della donna intelligente,pensare di lasciare le frattaglie fuori dalla trama.
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Benedetta il 01/03/15 alle 09:29 via WEB
VIOLENTOIl susseguirsi di gioia-disperazione-felicità-depressione-vicinanza-distanza-gratificazione-soddisfazione-annientamento-occhiaie e faccia da cazzo-sposa radiosa senza mai lieto fine.l'eterna attesa,dono del dio in cui non credo. CRUDELE Nella sua pretesa.Nell'esibizione di quei pezzi strappati. Nel sapersi indispensabili senza esserlo mai stati.
 
   
Utente non iscritto alla Community di Libero
Benedetta il 01/03/15 alle 09:44 via WEB
Mancano i due punti perchè non so metterli.Porto fuori i cani poi riprendo a lavorare.
 
     
sara_1971
sara_1971 il 01/03/15 alle 13:27 via WEB
Benedetta, qui mi sembra tutta una crudeltà, a volte pure gratuita ;)
 
terremoto77.d
terremoto77.d il 01/03/15 alle 10:08 via WEB
Sara...qui il dubbio cattivello viene, non dormi per la mancanza di un amore e perchè quello che c'è ti turba il sonno? Oppure hai mangiato pesante.
 
terremoto77.d
terremoto77.d il 01/03/15 alle 12:25 via WEB
Stamattina ho assistito a una delle scene erotiche più incredibili che possiate immaginare. Mio marito che stira! Se non l'avessi già sposato lo farei subito!
 
 
sara_1971
sara_1971 il 01/03/15 alle 13:24 via WEB
CONCORDO Terry, CONCORDO! Panglos sappi approfittare del suggerimento...
 
   
panglos
panglos il 01/03/15 alle 14:17 via WEB
Ragazze, io... stiro, cucino, lavo, cambio rubinetti, aggiusto sciacquoni, rifaccio intonaci, sacramento con l'hardware, socializzo col software...
Resto in attesa di sapere chi devo sposarmi fra voi due.
 
     
terremoto77.d
terremoto77.d il 01/03/15 alle 14:39 via WEB
Beh, Panglos, io la fede al dito ce l'ho già, quindi...
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
Benedetta il 01/03/15 alle 16:10 via WEB
Tu,TERRY, ce l'hai. Cosa le metti in testa a quella...Lei subito concorda dimenticando che non ha un marito da guardare stirare, non ha l'asse da stiro - ne ha fatta una barella per il cane -,non ha la doppia presa,i fili del ferro sono scoperti e provocano cortocircuito,ha la manopola dei gradi rotta,la piastra sporca...
 
     
sara_1971
sara_1971 il 04/03/15 alle 07:47 via WEB
Benedetta... incredibile come tu conosca casa mia... sembra tu sia già passata di qui...
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
Benedetta il 04/03/15 alle 14:38 via WEB
Sara...Sara...Sara! Conosco così bene la situazione da non capire come possa esserti passato per la capa di ignorare la proposta del cugino Germano. La Signora Erba, donna saggia che ti vuole un gran bene, l'avrebbe colta al volo. E tu mi ti metti a fare la postfemminista romantica? Lascia stare Panglos, è un bravo uomo, smettila di farlo girar come fosse una bambola per poi rimetterlo giù. Che poi dai retta a me, Panglos, passati i fasti dei primi tempi mal sopporterebbe: i cani, i peli, le ciotole, il cibo, le pezze, le cucce, gli indumenti e le scarpe, e le sciarpe, e le valigie mangiate e tutto il resto. Una volta eliminata la prozia ed aumentati i dosaggi dei farmaci al cugino, potresti spassartela a fare la Bohemien al fianco di un uomo (molto) benestante, proprietario di una bella tenuta in Toscana dove fare scorrazzare i cani e tutto quello che ti pare.
 
   
Utente non iscritto alla Community di Libero
Benedetta il 01/03/15 alle 16:17 via WEB
Sara, ti mancano davvero gli essenziali! fra le prime regole per accoppiarsi, specie da mature, c'è il monito che accomuna la gran parte di noi con la fede al dito.- FAMMI ABBRACCIARE UNA DONNA CHE STIRA CANTANDO -
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Bah! il 01/03/15 alle 13:49 via WEB
Mah!, ma tu la conoscevi già Sara?
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Bah! il 01/03/15 alle 13:50 via WEB
No, Mah!, noi siamo [ri]nati qui, appena appena conosco te, la Nemirouschi e l'autore.
 
   
Utente non iscritto alla Community di Libero
Mah! il 01/03/15 alle 13:51 via WEB
Bah!, e Totti della maggica Roma... non conosci nemmeno lui?
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
Bah! il 01/03/15 alle 13:54 via WEB
Mah!, Totti della maggica Roma [Totti, facce sogna'], noi romanacci in cerca di teatro ce l'abbiamo nel firmware.
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
Mah! il 01/03/15 alle 13:56 via WEB
Bah!, e che è il firmware?!
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
Bah! il 01/03/15 alle 13:58 via WEB
E che cazzo ne so, Mah!; è l'Autore che va in giro, gli fanno gira' le palle e poi me fa parla' così!
 
     
panglos
panglos il 01/03/15 alle 14:03 via WEB
Sentite voi due, io c'ho già avuto 'na domenica mattina che da sola basterebbe non posso occuparmi anche di voi.
Non c'avete un teatro?... e va be', ci rassegneremo... però, se volete rimanere qui non rompete i coglioni!
 
panglos
panglos il 01/03/15 alle 14:19 via WEB
Oh mamma!
Quasi tutti i commentatori scrivono del post... mi sa che mi tocca leggermelo il post...
 
panglos
panglos il 01/03/15 alle 17:55 via WEB
Molto bello... complimenti, sei ritornata in splendida forma.
In fondo il post non fa altro che che raccontarci com'è fatto l'Uomo.

L'incomunicabilità non è un'eccezione, è una regola; non possiamo comunicare perché non abbiamo organi che proiettino l'altro dentro di noi, il massimo che ci è concesso è provare empatia.
e ancora...
L'eterna lotta fra l'istinto, fra ciò che sentiamo e la ragione. L'istinto ci attira verso l'altro, la ragione ci dice che l'altro non fa per noi. Il problema è che siamo animali eccessivamente sovrastrutturati; un cane, un gatto, FraEduardo vivono i loro rapporti certamente meglio di noi; continuano a camminare insieme finché è l'istinto a guidarli. La ragione non gli dice che sarebbe meglio camminare altrove, la ragione non gli dirà di continuare a camminare insieme quando l'istinto gli dice che è giunto il momento che le strade si separino.
Woody Allen fa dire al protagonista di Manhattan "Io credo che il cervello sia un organo sopravvalutato, le cose dovrebbero entrare dentro di noi da orifizi diversi... se mi si passa la disgustosa metafora" nella sostanza è ciò che dalla maturità in poi penso anch'io, cambierei la forma.
Gli strati corticali del cervello sono oltremodo sopravvalutati, le nostre scelte dovrebbero essere dettate dalle strutture profonde, quelle più antiche, quelle più vere.
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Paolone il 01/03/15 alle 21:31 via WEB
Evito discorsi antropologici (mi ci perderei) - Comunque, un buon tipo di comunicazione per tenere unita una coppia, potrebbe essere l'intesa... un buon contocorrente "Intesa San PAOLO" intestato alla dolce metà.
 
   
panglos
panglos il 03/03/15 alle 19:25 via WEB
Fossi in te farei un pensierino anche ad evitare discorsi ironici...
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
Paolone il 03/03/15 alle 19:52 via WEB
Ti ringrazio per la tua osservazione, credo sia sincera. A volte abbiamo una visione di noi stessi e di quello che diciamo che non corrisponde alla realtà. In tutta sincerità, anche i tui interventi con BAH e MAH sono una cagata pazzesca, credimi... Scusami ancora.
 
     
panglos
panglos il 03/03/15 alle 20:33 via WEB
Non la prendere così, non era mia intenzione castrarti né indurti a scusarti era una semplice provocazione tesa ad innescare un confronto dialettico.
Mah! e Bah! sono minimali non hanno nessuna velleità, non aspirano all'Oscar e sono certo che un teatro non lo troveranno mai... non glielo dire, però, lasciamoli sognare.
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
Paolone il 03/03/15 alle 20:52 via WEB
Uè, e chi ti dice che me la sia presa? Ti volevo fare questa osservazione già da prima, ma non volevo risultare offensivo, ho solo approffittato della provocazione per un confronto senza veli. Quando non esageri con l'analisi socio-antropologica e storico-filosofica risulti pure simpatico. Comunque MAH e BAH lasciali perdere.
 
 
panglos
panglos il 23/01/21 alle 11:19 via WEB
Commento da Oscar... mi riferisco a
"Molto bello... complimenti, sei ritornata in splendida forma. In fondo il post non fa altro che..."

Panglos, ma come facevi a scrivere cose così geniali, ti drogavi? No, non mi drogavo... leggevo e capivo ciò che leggevo... semplice!!!
 
terremoto77.d
terremoto77.d il 02/03/15 alle 10:03 via WEB
Benedetta perdonami, non commetterò più l'errore di mettere in testa a Sara certe idee. Ma a mia discolpa, ha cominciato Panglos! Ecco.
 
 
panglos
panglos il 03/03/15 alle 19:30 via WEB
Veramente io ho semplicemente avanzato una candidatura, il resto l'avete fatto tu e Benedetta...
e tu fratello e padre e sposo
[per questa ci vuole l'aiuto di Benedetta]
 
   
Utente non iscritto alla Community di Libero
Per Panglos il 04/03/15 alle 14:19 via WEB
Aiuto da studentessa modello sempre preparata in "epica" Andromaca .........................................Aiuto da accurata lettrice di commenti: impossibile non rammentare, una fra le tue canzoni preferite dell'autore. Tanto che nei tempi in cui si "celestizzava" la dedicasti a più di una fra noi. ....................................... Aiuto da disinibita yèyè: Una che, senza quella cosa che ora taluni utilizzano:il riconoscitore di canzoni automatico, riconosce al volo un'incredibile quantità di canzoni ed autori,e pure i testi. con questo giochetto ne ho abbindolato più di uno. La Fata/ Andromaca/ Benedetta
 
     
sara_1971
sara_1971 il 06/03/15 alle 20:12 via WEB
panglottino, la tua candidatura è sempre in pole position. E sempre sarà <3
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Benedetta il 04/03/15 alle 14:41 via WEB
Terry cara, non è certo colpa tua. ma a questo punto più che la bella Sara, mi preoccupa il buon Panglos che si autoproclama :pretendente!
 
aridipiu
aridipiu il 02/03/15 alle 17:52 via WEB
Passavo da queste parti..ma che bella gente!
 
 
panglos
panglos il 03/03/15 alle 19:32 via WEB
Ciao, Dipiù, è un vero piacere rivederti qui.
 
   
aridipiu
aridipiu il 04/03/15 alle 17:10 via WEB
Grazie, amico mio.
 
 
sara_1971
sara_1971 il 04/03/15 alle 07:47 via WEB
Dipiù <3
 
   
aridipiu
aridipiu il 04/03/15 alle 17:09 via WEB
Come vola il tempo. sono passati quattro anni. sai, ricordo sempre la sera con Ipolipidico mentre vi aspettavamo per andare in pizzeria.. che ridere!
 
   
aridipiu
aridipiu il 04/03/15 alle 17:13 via WEB
hai più rivisto Ipo? è da tanto che non lo sento.
 
 
Binxus
Binxus il 05/03/15 alle 15:44 via WEB
Buongiorno, dipiu.
 
   
aridipiu
aridipiu il 05/03/15 alle 19:18 via WEB
Ciao Binx, ben trovato.
 
     
sara_1971
sara_1971 il 06/03/15 alle 20:11 via WEB
DIPIU', Ipo sta bene, spesso ci becchiamo ;)
 
Halmv
Halmv il 03/03/15 alle 18:08 via WEB
Ecco perche' sei sparita in questi anni: alla ricerca di pistacchi in Medio Oriente ... ora si spiega chi ha causato il disastro che sta sconvolgendo quelle zone...
 
 
panglos
panglos il 03/03/15 alle 19:36 via WEB
Halmv, per riprendere un discorso che abbiamo aperto su FB, mi spieghi come si fa a dare elasticità all'impasto per la pizza? Io vedo i pizzaioli che lanciano in aria la pizza, la fanno ruotare, ci ballano il Valzer e non si rompe mai; a me si rompe se solo provo a distenderla un pochino pochino di più.
 
   
sara_1971
sara_1971 il 04/03/15 alle 07:49 via WEB
Scusa Panglottino, ma che davvero tu FAI la pizza e non la compri già condita surgelata? Quelle poche volte che ho comprato la massa e ho tentato di stenderla mi sono ritrovata a giocare al puzzle: ho riempito la teglia un pezzo alla volta strappando la massa... io sono sempre più ottimista riguardo una nostra possibile futura convivenza...
 
   
Halmv
Halmv il 04/03/15 alle 10:34 via WEB
quel tipo di pizza non lo mangiare, fara' sicuramente schifo. Cosi' come il tuo ha gravi errori di impastamento , lievitomaturazione e durata dei tempi di riposo.
 
     
Halmv
Halmv il 04/03/15 alle 10:35 via WEB
il primo messaggio era per Panglos. Sara tu sei peggio di lui, non dirmi che compri l'impasto gia' pronto
 
 
sara_1971
sara_1971 il 04/03/15 alle 07:48 via WEB
Halmv, mannaggia a te, se non ci fosse Panglos potremmo sposarci
 
   
Halmv
Halmv il 04/03/15 alle 10:36 via WEB
non farti problemi, potremmo sempre tenerlo come maggiordomo nonche' troll e/o gestore di siti web.
 
     
Halmv
Halmv il 04/03/15 alle 10:38 via WEB
PS: sono un campione a sbucciare i pistacchi .... ;)
 
     
sara_1971
sara_1971 il 06/03/15 alle 20:11 via WEB
Halmv... capiterà il giorno che ti metterò alla prova... capiterà...
 
terremoto77.d
terremoto77.d il 05/03/15 alle 09:51 via WEB
Buongiorno. L'arte di sbucciare pistacchi mi manca...
 
 
sara_1971
sara_1971 il 06/03/15 alle 20:12 via WEB
Terry, ne hai altre di arti, per tua fortuna...
 
PRONTALFREDO
PRONTALFREDO il 05/03/15 alle 19:18 via WEB
CIAO SARA, COMPLIMENTI PER IL POST. UNA BUONA SERATA ED UN CARO ABBRACCIO ALfredo.
 
 
sara_1971
sara_1971 il 06/03/15 alle 20:11 via WEB
Cornuto!
 
sara_1971
sara_1971 il 06/03/15 alle 20:13 via WEB
Non mi ricordo più come si linka. Per esempio quella bestia di Delilah che avrebbe dovuto postare...
 
terremoto77.d
terremoto77.d il 07/03/15 alle 09:27 via WEB
A cosa alludi Sara? Se ti consola, nemmeno io mi ricordo più come si linka. Avevo un foglietto appiccicato sul mio amato vecchio pc... Ma me l'hanno rubato, per cui addio pc, addio istruzioni per i link.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

 

Erba

erba_blog

 

Istruzioni per l'uso

Prima di scrivere minchiate a caso leggi

 

ULTIME VISITE AL BLOG

ossimoravenere_privata.xpanglosjack_torrance_0Quivisunusdepopulobel_ami77bPRONTALFREDOil_tempo_che_verravulnerabile14cassetta2la.cozzabluleon99Binxusje_est_un_autreniki.r
 

ULTIMI COMMENTI

Il gioco non mi diverte più... FINE!
Inviato da: panglos
il 23/01/2021 alle 14:12
 
Commento da Oscar... mi riferisco a "Molto bello......
Inviato da: panglos
il 23/01/2021 alle 11:19
 
*humus
Inviato da: panglos
il 23/01/2021 alle 10:41
 
Grande commento!!! E' vero, S_CAROGNE era un blog di...
Inviato da: panglos
il 23/01/2021 alle 10:40
 
Grande Panglos... ci ho riso fino alle lacrime!
Inviato da: panglos
il 20/01/2021 alle 11:04
 
 

NAUFRAGHI SPIAGGIATI

counter
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Marzo 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

FACEBOOK

 
 

C'è post@ per me

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom