Blog
Un blog creato da sara_1971 il 13/07/2007

S_CAROGNE

Avvertenze: questo è un blog, bipolare come i più comuni disturbi dell'umore

 
 

Sara

 

AREA PERSONALE

 
 

Vecchio Paz

Esistono persone al mondo, poche per fortuna, che credono di poter barattare una intera Via Crucis con una semplice stretta di mano, o una visita ad un museo, e che si approfittano della vostra confusione per passare un colpo di spugna su un milione di frasi, e miliardi di parole d'amore...

 

Cuor di Carogna

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17]
... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] 
... [32]

 

Diario di una gravida

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] ... [32]
[33] ... [34] ... Il parto

 
Citazioni nei Blog Amici: 219
 

 

« Train de vieHorror vacui »

Recensioni - Klito

Post n°128 pubblicato il 17 Novembre 2007 da sara_1971

Già già. A trenta anni si è ancora ragazzi (a proposito: vi ho mai detto che voglio fare la velina?), la frenesia del mondo moderno, le seduzioni modaiole, il consumismo, la televisione bla bla bla. 

E siamo tutti d’accordo, ok.

Ma di qui a definire “Klito”, il libro partorito con evidente sforzo da Giuseppe Carlotti, una confessione generazionale, permettetemi, ce ne passa.

Il protagonista, un giovane manager beffardo e sarcastico, vanta un tenore di vita particolarmente elevato fino al giorno del suo licenziamento, che diventa causa di un grande mutamento nella sua esistenza (originale!).

L’alter ego di Carlotti, che inizialmente si trastulla tra tavoli di ristoranti di lusso con tracolla Gucci zeppa di psicofarmaci, si tramuta nella seconda parte in barbone violento a caccia di femmine nei locali notturni.

La voce narrante vorrebbe essere psicotica e invece si rivela ricca di scazzo e povera di creatività.

La conclusione, affidata alle lettere rivolte ad un sedicente alieno di nome Accasetteventicinque, è che questo mondo corrotto non se la passa affatto bene.

Ma dai!? Davvero?!

Chiamarlo romanzo è davvero troppo: è giusto definire questo libercolo modaiolo una compilation pacchiana di pagine vergate da uno psicopatico. Ecco, potrei averle scritte io, niente di nuovo.

L’incontro con il lettore genera frustrazione e rivela un pantofolaio dello scrivere accuratamente nascosto dietro amabili bugiardini dei farmaci spacciati per spunti  narrativi.

Ciò nondimeno ha i suoi pregi.

Si legge in due giorni. E certo, visto che è scritto con un carattere che premia il lettore presbite e tra le righe c’è spazio a sufficienza per copiaincollare l’intera Divina Commedia visto che l’interlinea è quadrupla.

Se associato ad uno qualsiasi dei libri di Melissa P può rivelarsi utile nel fermare la traballante gamba del tavolo in pregiato massello della vostra distinta cucina.

A questo punto sorge spontanea una domanda: perché lui sì e noi no? Perché perchè perchè?

Di qui la nostra decisione di scrivere un libro.

Abbiamo già tutto in mente: parlerà di due giovani bloggers che dialogano tra loro e scrivono post al loro alieno inconscio.

Lo intitoleremo L’ Erba che Sarà.

Si venderà in edicola, a fascicoli, e nella peggiore delle ipotesi, opportunamente rollato, potrà essere fumato nei momenti di maggiore tensione emotiva nella riservatezza del cesso della propria casa.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

 

Erba

erba_blog

 

Istruzioni per l'uso

Prima di scrivere minchiate a caso leggi

 

ULTIME VISITE AL BLOG

archetyponorazio_dimauroBinxusperla755sagredo58phoenix_182kevinarnold0Drakkar77Elemento.Scostantehedo66mariotti.diegomaxicontemaxfasten.1sfizio65Danes0
 

NAUFRAGHI SPIAGGIATI

counter
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

FACEBOOK

 
 

C'è post@ per me

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom