Blog
Un blog creato da sara_1971 il 13/07/2007

S_CAROGNE

Avvertenze: questo è un blog, bipolare come i più comuni disturbi dell'umore

 
 

Sara

 

AREA PERSONALE

 
 

Vecchio Paz

Esistono persone al mondo, poche per fortuna, che credono di poter barattare una intera Via Crucis con una semplice stretta di mano, o una visita ad un museo, e che si approfittano della vostra confusione per passare un colpo di spugna su un milione di frasi, e miliardi di parole d'amore...

 

Cuor di Carogna

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17]
... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] 
... [32]

 

Diario di una gravida

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] ... [32]
[33] ... [34] ... Il parto

 
Citazioni nei Blog Amici: 219
 

 

« Per un'ora d'amoreCuor di carogna »

La Creatura ed Io

Post n°201 pubblicato il 03 Febbraio 2008 da sara_1971

Cerco, paziente, di rimettere ordine nelle carte che il caso ha sparpagliato tra i frantumi affilati di uno specchio presagio di disastro. Le mie e quelle della Creatura sono storie che rischiano perennemente di inciampare le une nelle altre, nella torma di parole scritte che risale dal fondo della mattanza di cancellature fin sulla ripida vetta dei fogli appallottolati.

Siamo una strana coppia noi due: Lei, la sventurata, appena nata e già in affanno, io contratta dal timore di disperderla in cose effimere.

Continuo a metterle le mani addosso nel tentativo di conferire maggiore dignità alla sua veste: mi inerpico su sentieri di inchiostro, la pagina intagliata da sillabe aguzze, tentando mille parole senza trovarne una che metta l’anima in pace. Cerco il lemma che ammansisca le passioni e che le renda inoffensive, riga dopo riga, imponendo finalmente l’ordine nel familiare sconquasso di pezzi che non combaciano.

Odio gli spazi vuoti che biancheggiano nella ordinata distesa di caratteri, amo il rovescio storto che c’è dietro ogni linea dritta, foreste così fitte e oscure non sapevo ne fossero rimaste.

Sin dal primo ghirigoro tracciato, cerco di aprirmi un varco in questo mosaico di parole scarmigliate che si lasciano amare ma non rispondono mai amando.

Vanno al loro destino lentamente, come ombre incessanti che chiedono quello a cui non posso rispondere, a meno che non sia io a rovesciarle fuori dalle mura come olio bollente. Non c’è miglior luogo per custodire un segreto di un romanzo incompiuto.

 

 

Già pentita di aver firmato il patto, dottoressa Faust?

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

 

Erba

erba_blog

 

Istruzioni per l'uso

Prima di scrivere minchiate a caso leggi

 

ULTIME VISITE AL BLOG

archetyponorazio_dimauroBinxusperla755sagredo58phoenix_182kevinarnold0Drakkar77Elemento.Scostantehedo66mariotti.diegomaxicontemaxfasten.1sfizio65Danes0
 

NAUFRAGHI SPIAGGIATI

counter
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

FACEBOOK

 
 

C'è post@ per me

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom