Blog
Un blog creato da sara_1971 il 13/07/2007

S_CAROGNE

Avvertenze: questo è un blog, bipolare come i più comuni disturbi dell'umore

 
 

Sara

 

AREA PERSONALE

 
 

Vecchio Paz

Esistono persone al mondo, poche per fortuna, che credono di poter barattare una intera Via Crucis con una semplice stretta di mano, o una visita ad un museo, e che si approfittano della vostra confusione per passare un colpo di spugna su un milione di frasi, e miliardi di parole d'amore...

 

Cuor di Carogna

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17]
... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] 
... [32]

 

Diario di una gravida

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] ... [32]
[33] ... [34] ... Il parto

 
Citazioni nei Blog Amici: 219
 

 

« ImagineSupercalifragi »

Nel segno del mercurio cromo

Post n°205 pubblicato il 07 Febbraio 2008 da delilah79

Domenica 3 Febbraio 2008

Ore 19.30

 

L’idea era quella di una cenetta tra pochi amici a casa mia, venerdì sera. La febbre (segno del destino che non ho saputo leggere) ha posticipato l’evento al pranzo della domenica. Non in condizioni di mettermi troppo a lungo ai fornelli, ho lasciato che ciascuno degli invitati portasse qualcosa.

L’occasione d’incontro è stata la concomitante venuta di due miei amici: il truccatore D&G da Milano e l’architetta da Udine. Ai due si sono uniti il compagno di lui e la mia ginecologa (detta La Rossa da quando, al liceo, sbagliò colore ai capelli), anche lei amica dell’architetta.

Giusto per dare parvenza d’ospitalità, arrangio un antipasto, cercando di non confondere i salatini con i croccantini del gatto e prodigandomi nel mio “apripasto” di battaglia: quiche lorraine, by Bimbi!

Il vino, le risate e gli sfottò, allietano l’atmosfera, cominciando a disegnare i contorni di un pranzo da archiviare sotto la voce “DA RIFARE”.

[Come procede il progetto dell’asilo per bambini? Avuto tutti i nullaosta comunali?; E il tuo studio? Molti pazienti? La nostra comune amica deve essere una gran rompiballe, eh?; Il prossimo inverno dicono che andrà molto il blu elettrico… Non ti sei ancora rotto di Milano?; E tu, invece, di cosa ti occupi?]

Tutto procede bene, sotto l’aura benefica del relax amichevole, fino a che La Rossa non mi dice:”Beh, allora? Adesso che la famiglia si allarga, non è il caso di mettere la testa a posto? Quando ti sposi?”.

- Utile annotazione d’intermezzo: La Rossa è il tipico esponente di donna razionale. Colei che fa la cosa giusta al momento giusto; che (vuoi anche per deformazione professionale) deve avere tutto sottocontrollo; che non beve, non fuma, si lascia andare a slanci di malizia solo nella stanza nuziale (N.B.: malizia, giammai lussuria!), con uomini di comprovata rettitudine e possibilmente futuri buoni mariti. Nella sua vita vige il principio del NATURA IMPERAT, per cui, ciò che naturale non appare, “non ha da essere e non s’ha da fare”! Insomma, è il grillo parlante che avevo anch’io e che ho perso definitivamente (calpestato? Annegato nel Baygon?) intorno ai ventuno anni -

Per nulla stupita della sua domanda, conoscendola e amandola nel suo naturale candore di fianco alla mai pece posticcia, le rispondo che il mio “gravidume” non mi ha per nulla indotto a pensare al matrimonio, né ho mai creduto che l’arrivo di un figlio fosse un valido motivo per sposarsi.

E’stato l’unico pensiero che ho fatto in tempo ad esprimere. La frase “Al mio segnale scatenate l’inferno”, non avrebbe avuto lo stesso effetto!

So solo che, da quel momento, il tavolo si è trasformato in un campo di battaglia ideologica tra fronti opposti. Famiglia di Fatto vs Famiglia Legale. Sono stati lanciati sul piatto (e lì sono rimasti finché non ho caricato la lavastoviglie) PACS, non pacs, DICO, affermo, ok taccio. Gay, etero, x! Convivenza, eredità, affitto, alimenti, persino donazione d’organi!

Dai fumi della matriciana sembrava si materializzassero le sagome da un lato di: Ruini, Bagnasco, Berlusconi, Bindi; Dall’altro: Grillini, Luxuria, Lisi, Vendola (con orecchino). Ogni tanto dall’arrosto usciva Mastella gridando ai quattro venti che la moglie non era più ai domiciliari.

Sembrava che una puntata di Ballarò si fosse spostata a pranzo da me e mi aspettavo da un momento all’altro che Floris citofonasse reclamando un amaro.

Come per la migliore attività parlamentare, toni e discussione si sono spenti per sfinimento delle parti (e del paciere storico, l’architetta!). Ciascuno dei commensali, dopo dolce e caffé, ha salutato tornando alla sua realtà di fatto (truccatore e compagno), o di diritto (La Rossa in cerca del Principe Azzurro che la sposi); in un equilibrio  di sostanza, riflesso di vite che avanzano per azioni concludenti e non per parole ridondanti.

In preda a dubbi sul giusto o non giusto gravido, ho telefonato al mio uomo (a Roma per lavoro).

DOMANDA (mia): “Ma secondo te, ci dobbiamo sposare solo perché aspettiamo un figlio?”.

RISPOSTA (sua): “No. E’ passata tua madre, per caso?”.

IO:”Ma tu mi amerai per sempre?”.

ELLO:”Assolutamente no! Ti amerò finché dura.”.

Sicura della “correttezza e buona fede extra-contrattuale” del mio uomo, ho messo a tacere l’ansia sprofondando in una meritata pennichella. Non prima di aver archiviato il pranzo sotto la voce “CERTA DI VOLERLO RIFARE?”.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

 

Erba

erba_blog

 

Istruzioni per l'uso

Prima di scrivere minchiate a caso leggi

 

ULTIME VISITE AL BLOG

archetyponorazio_dimauroBinxusperla755sagredo58phoenix_182kevinarnold0Drakkar77Elemento.Scostantehedo66mariotti.diegomaxicontemaxfasten.1sfizio65Danes0
 

NAUFRAGHI SPIAGGIATI

counter
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

FACEBOOK

 
 

C'è post@ per me

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom