Blog
Un blog creato da sara_1971 il 13/07/2007

S_CAROGNE

Avvertenze: questo è un blog, bipolare come i più comuni disturbi dell'umore

 
 

Sara

 

AREA PERSONALE

 
 

Vecchio Paz

Esistono persone al mondo, poche per fortuna, che credono di poter barattare una intera Via Crucis con una semplice stretta di mano, o una visita ad un museo, e che si approfittano della vostra confusione per passare un colpo di spugna su un milione di frasi, e miliardi di parole d'amore...

 

Cuor di Carogna

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17]
... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] 
... [32]

 

Diario di una gravida

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] ... [32]
[33] ... [34] ... Il parto

 
Citazioni nei Blog Amici: 219
 

 

« C'è post@ per me - Appr...Era una casa molto carina »

TERZO TENTATIVO: O LA VA O LA SPACCA!

Post n°150 pubblicato il 06 Dicembre 2007 da delilah79

                                                                                               Domenica, 1 dicembre ’07
                                                                                               ore 19.22


Seduta al tavolo della cucina. Ferma. Respiro. Mi sembra di non averlo fatto nelle ultime 12h 45min. e 28sec. ..29.. 30..
Luce fioca, non per vena di romanticismo, ma perché tre lampadine su cinque sono fulminate ed ho dimenticato di nuovo di comperarle. In compenso, le due superstiti continuano strenuamente la loro Resistenza, a me, forse!
Un Gerry Scotti sempre più gongolante in sottofondo e Micia a gironzolarmi intorno.
12h 47min. e 15 sec. Davanti a me pagine bianche.
Volevo fare la giusta scelta; uno di quei quadernetti in carta di riso, delicati, pagine color pastello, un po’ ruvide, quasi impalpabili, che non osi toccare con veemenza per timore di strapparle; copertina rigida, rifiniture dorate.. Insomma, l’agendina delle occasioni importanti!
Sono scesa alla cartoleria sotto casa e, dopo estenuanti trattative tra me e me (sintomo evidente di una schizofrenia avanzata), ho deciso: IL quadernetto PIGNA.
L’ho preso a quadretti; non sia mai che più un là mi venga voglia di buttar giù qualche grafico!
In copertina una moto Yamaha R6, scocca giallo-nera; manca solo la belloccia un po’ sadomaso con faccia “prendimi subito” e sarebbe perfetto! E dietro? ORRORE! Non c’è più la tavola delle tabelline! Gran casino con le offerte 3x2 Coop!
“Non perderti Francy. Sei qui a scrivere per uno scopo”.
Già, Francy, nome “originale” con il quale la mia coscienza (o il brandello che ho da sempre avuto in comodato gratuito!) mi richiama all’ordine.
Inutile farla troppo lunga. Sono passate 12h 51min. e 43sec. da quando ho scoperto di essere incinta.
Detto, scritto, letto. Non posso tirarmi indietro. Io ,me, Francy, la mia mano l’ha fermato sul foglio. Così è. Niente se, ma, forse.
Fatto il test (Analysis; marca Artsana; euro 14.90 scontato da 19). Scelta appositamente una confezione con due stick, dopo essere stata investita dalla farmacista che, in virtù del suo essere donna, madre, nonna, ottima cuoca e ballerina di flamenco ( olè!), ieri pomeriggio ha elargito informazioni varie , gratuite e decisamente eventuali, a me, vittima sacrificale.
Il primo kit l’ho utilizzato appena rientrata, dopo aver letto le istruzioni fino ad impararle a menadito come il nuovo credo dei popoli. Non mi dilungo nella descrizione dei movimenti compiuti (manco fosse un rituale sacro a Shiva e Vishnu!). Di certo se nelle istruzioni ci fosse stato scritto anche la quantità precisa da mingere, l’avrei fatta con puntualità matematica, non una goccia in più. Ho aspettato IL minuto. Linea rosa. Positivo.
Sapevo già di dover fare la controprova e, non potendo disporre dei RIS di Parma, mi sono abbandonata alla notte insonne, senza stati d’animo definibili da un vocabolario razionale.
Lo chiamano hCG ( Gonadotropa Corionica umana ). E’ un ormone. Lo secerne la placenta immediatamente dopo il concepimento. Il test ne individua la presenza. “Questa specie di penna” è in grado di dirti se la tua vita volta pagina.
Mattina. Secondo kit pronto ad aspettarmi al varco; mensola bianca, entrando in bagno, sulla destra.
Tra le farneticanti elucubrazioni notturne, avevo anche pensato che la mia pipì d’angelo (inquinata fin dalla tenera età dei 18 dalle classiche birrozze del muratore con cazzuola al seguito che consumo assetata e dipendente con cadenza almeno settimanale!) fosse riuscita a prendersi gioco del test.
Varco la soglia del bagno. Secondo test. Secondo “un minuto d’attesa”. Countdown. Linea rosa; inconfutabilmente rosa! Scintillante, lucente, netta, per nulla sbiadita, quasi parlante: “Ehi, minchiona, stavolta ci sei rimasta! Sono RooooooSaaaaa!”.
Nei primi 30sec. di post test mi è passata per la testa l’idea di riprovare a giorni dispari, targhe alterne, prima e dopo i pasti, ma poi, “signora mia, la vita costa e con l’euro non ne parliamo..”, così, dopo la “ vincita e rivincita” ho lasciato “la bella” a Madre Natura.
Ho sempre saputo che non tutte le donne sono affette dai medesimi sintomi di gravidanza. Alcune quasi non ne hanno o sono simili ad altri “tipicamente femminili”. Io faccio parte di questa categoria o, almeno, ne facevo parte prima della linea rosa ! Ad onor del vero, un sospetto mi era venuto notando i miei nervi tesi fino a livelli che solo la mia mater amabilis riesce a farmi raggiungere. Tuttavia, sono diverse settimane che non mi occupa casa con le sue incursioni strategiche e lamentose! E così, nervosa e dubbiosa, ho scelto di fare il test.
Peccato che nel kit da 14.90€ non sia incluso anche lo psichiatra Morelli con Costanzo, De Filippi  e Costantino al seguito. Quella linea rosa centrifuga e, subito dopo il risultato (positivo), non sarebbe male un prontuario dei primi secondi di lieto evento !
E’ inutile cadere in buonismi di circostanza. Non si parla di un gratta e vinci che oggi ti capitano 5000 euro e sei contento, domani una ciola e non lo sei! Cazzo, sono incinta! Mi sarà concesso un limbo di stand-by per poi lasciare via libera all’ormone in crescita e alle conseguenti esplosioni umorali, no? Intanto domina il caos e, suggestione o meno, qualche caldana !
Spero solo di avere un margine di tempo utile per abituarmi prima di vomitarmi l’anima!
Il mio uomo è lontano ( che suona molto “domani è un altro giorno”!)  e, prima di poterlo avvisare come si conviene , sarò in grado di analizzare gli ultimi due o tre mesi delle nostre vite per dirgli l’attimo preciso in cui ci siamo buttati spalle indietro nel non so.
Fino ad allora e nei mesi a venire, lascerò a te, quadernetto Pigna orfano di pin up, le mie nausee e voglie gestanti.
Sarai confidente per me (fedele?) e testimone per i posteri! E già ti vedo, nei miei deliri d’onnipotenza, fare storia più dei Diari di Sant’Agostino, più del Manuale delle Giovani Marmotte di Qui, Quo e Qua. Sarai il Vademecum del “da non farsi”.
Sarai il DIARIO DI UNA GRAVIDA!

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

 

Erba

erba_blog

 

Istruzioni per l'uso

Prima di scrivere minchiate a caso leggi

 

ULTIME VISITE AL BLOG

archetyponorazio_dimauroBinxusperla755sagredo58phoenix_182kevinarnold0Drakkar77Elemento.Scostantehedo66mariotti.diegomaxicontemaxfasten.1sfizio65Danes0
 

NAUFRAGHI SPIAGGIATI

counter
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

FACEBOOK

 
 

C'è post@ per me

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom