Blog
Un blog creato da sara_1971 il 13/07/2007

S_CAROGNE

Avvertenze: questo è un blog, bipolare come i più comuni disturbi dell'umore

 
 

Sara

 

AREA PERSONALE

 
 

Vecchio Paz

Esistono persone al mondo, poche per fortuna, che credono di poter barattare una intera Via Crucis con una semplice stretta di mano, o una visita ad un museo, e che si approfittano della vostra confusione per passare un colpo di spugna su un milione di frasi, e miliardi di parole d'amore...

 

Cuor di Carogna

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17]
... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] 
... [32]

 

Diario di una gravida

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] ... [32]
[33] ... [34] ... Il parto

 
Citazioni nei Blog Amici: 219
 

 

« Dedicato a teNotti magiche »

I MISERABILI

Post n°54 pubblicato il 08 Settembre 2007 da sara_1971

C’è Javert, il capo della polizia parigina, e c’è anche Jean Valjean, l’uomo condannato per aver rubato un pezzo di pane.

Con un salto temporale di circa 150 anni l’ordinanza del sindaco di Firenze ci riporta dritti dritti a Victor Hugo, forte di quella giustizia civile che vede nel poveraccio solo il reo indegno di essere ammesso a farne parte del consorzio sociale.

Ci crediamo, vogliamo crederci: voi lavavetri sporchi, puzzolenti e fastidiosi vi meritate la collettiva condizione di esclusione. D’altronde la più volte tentata concezione del tutto in tutto dello scrittore francese intendeva proprio questo, eh?

E poi l’intera storia dell’umanità non è che una lunga ripetizione: un secolo plagia l'altro, rassegnatevi.

In ogni caso, tanto per non farvi mancare nulla nella vita, vi consiglio di dedicarvi ad una qualsiasi delle seguenti attività delinquenziali, evidentemente molto più remunerative, che vi rendano finalmente degni interpreti della moderna epopea della canaglia:

 

Deputato parlamentare: ti fai accompagnare sul posto di lavoro in ambulanza, schiacci un pisolino in aula, spari due cazzate, crei una rissa e la notte eserciti il mandato in albergo con la squillo di turno avendo cura di incorniciare il quadretto con una spruzzata di polverina bianca. Sesso e droga, insomma: per il rockandroll chiedere a Luxuria.

 

Dirigente sportivo: falsifichi le partite, chiudi un arbitro nello spogliatoio e la sera esci con una velina, avendo cura di organizzare astutamente tutte le tue geniali frodi al cellulare. Eventualmente, dopo un giusto periodo di praticantato nel settore sportivo, puoi fare il salto di qualità andando a crapuloneggiare in parlamento. Come nel gioco dell’oca salta una casella e torna alla categoria precedente.

 

Plurievasore fiscale: categoria trasversale in cui rientra chiunque abbia un reddito vero e proprio (non un salario da fame, si intende).

 

Uxoricida: ma non solo. Ammazza la moglie, il figlio o i genitori per godere dell’impunità. Mal che vada, nel caso in cui tu sia donna, giocati la carta della gravidanza per entrare e uscire a tuo piacimento dal carcere.

 

Prete: Passa il giorno a contare il gettito percepito attraverso l’8 per mille. Nelle prime ore pomeridiane dedicati ad impartire le doverose punizioni a derelitti e tossici: le famiglie ti saranno riconoscenti in eterno . La notte… beh… la notte…

 

Piromane: Incendia ettari di bosco, per frode o per mero passatempo non importa. A volte vandali e criminali si fondono nella stessa categoria professionale con ottimi risultati.

 

Pirata della strada ubriaco: cerca di non farti beccare. Nel caso remoto in cui tu venga identificato dichiarati frettolosamente pentito e a Natale, stanne pur certo, sarai accanto al camino in pantofole, lieto di farti confortare dai tuoi cari, trepidanti.

 

Uomo italico medio dedito al turismo sessuale: comportati da sant’uomo in patria e pecca allegramente all’estero con minorenni dell’età di tua figlia. Sì, quella piccola, quella demente che da anni spera di fare la velina, proprio quella.

 

Un’ultima cosa.

Gli attrezzi del mestiere siete pregati di lasciarli a me: il tempo stringe e a Novembre scade il contratto di lavoro… non sai mai…

Caugh caugh, scusate ho un migliaio di rospi in gola e ogni tanto sono costretta a tossire prima di baciarli.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

 

Erba

erba_blog

 

Istruzioni per l'uso

Prima di scrivere minchiate a caso leggi

 

ULTIME VISITE AL BLOG

la.cozzaGEGNOantonioilicarchetyponorazio_dimauroBinxusperla755sagredo58phoenix_182kevinarnold0Drakkar77Elemento.Scostantehedo66mariotti.diegomaxicontemax
 

NAUFRAGHI SPIAGGIATI

counter
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

FACEBOOK

 
 

C'è post@ per me

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom