Blog
Un blog creato da sara_1971 il 13/07/2007

S_CAROGNE

Avvertenze: questo è un blog, bipolare come i più comuni disturbi dell'umore

 
 

Sara

 

AREA PERSONALE

 
 

Vecchio Paz

Esistono persone al mondo, poche per fortuna, che credono di poter barattare una intera Via Crucis con una semplice stretta di mano, o una visita ad un museo, e che si approfittano della vostra confusione per passare un colpo di spugna su un milione di frasi, e miliardi di parole d'amore...

 

Cuor di Carogna

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17]
... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] 
... [32]

 

Diario di una gravida

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] ... [32]
[33] ... [34] ... Il parto

 
Citazioni nei Blog Amici: 219
 

 

« Maledetta primaveraEra già tutto previsto »

Moratoria dello zigote

Post n°255 pubblicato il 31 Marzo 2008 da sara_1971

Dal "Movimento Indietro per la Vita" riceviamo e pubblichiamo questa lettera aperta a Giuliano Ferrara

Malgrado certa banale letteratura che si nutre di ingiustificata ostilità nei confronti delle cosiddette multinazionali, è indubbio che la medicina e la farmacologia occidentali abbiano dato un enorme contributo al nostro benessere e all'allungamento della vita media. Tutto sta a usare bene le risorse della scienza: se la contraccezione impedisce la vita o addirittura la distrugge, perché non immaginare una chimica orientata alla salvaguardia della vita umana e dunque una contro-contraccezione?

Caro Giuliano Ferrara, sei un dilettante. Ti occupi di aspetti numericamente marginali, la tua Pro Life si propone di affermare che l'aborto non è un diritto, ma poi si arena di fronte agli interventi concreti, tanto che alla fine difendi la legge 194 sulle ivg.
Noi del "Movimento Indietro per la vita" siamo invece concreti, come tu lo sei stato fino a quando non hai deciso di imbarcarti in questa meritevole ma inconcludente battaglia. Ricordiamo ancora la tua generosità nei confronti della pace nel mondo, quando proponesti di sganciare una bomba atomica sull'Iraq per risolvere il conflitto. Lì sì che fosti concreto: meglio alcuni milioni di morti tutti insieme per assicurare la democrazia, che democrazie sotto costante e progressivo pericolo islamico per anni e anni. Quello era parlar chiaro. Oggi ti sei arenato di fronte alla difesa della vita dal momento del suo concepimento, ma il marito della tua finanziatrice (SB) te lo ha detto chiaro chiaro nel momento in cui ha deciso di non inglobare ProLife nel Pdl: "abbiamo fatto sondaggi, la gente non capisce cosa vuoi". Bene, uniamoci e diciamoglielo noi. Vogliamo salvaguardare la vita fin dall'inizio. L'aborto è un problema, ma in fondo le vite che si perdono per effetto delle ivg sono poche rispetto alla vera strage che viene compiuta ogni giorno dalla natura, matrigna e assassina di milioni e milioni di zigoti.
Come tu saprai, l'uovo fecondato è già persona. Chiamiamolo con il suo nome, zigote. Ora leggiamo quanto scrive il prof. Giuseppe Benagiano, ex direttore dell'Istituto superiore di sanità. "Se accettiamo la tesi di coloro che sostengono l'esistenza di una persona nell'uovo fecondato e comunque nei primi 15 giorni di vita, dovremo concludere, innanzitutto, che sono persone umane anche le uova fecondate che si perdono..." e "che la grande maggioranza degli individui concepiti nel corso della storia non ha avuto alcuna possibilità di espressione della propria potenzialità, teoria che a me sembra implicare un ben crudele destino».
Diciamolo insieme, caro Giuliano, al professor Benagiano e al suo inaccettabile laicismo che noi ci ribelliamo al crudele destino: salveremo gli zigoti perché lui stesso conferma che la loro è esattamente la "vita nel momento del suo concepimento", quella che la nostra etica e la dottrina della Chiesa cattolica ci impongono di difendere.
La nostra proposta, che ti preghiamo di inglobare nei programmi di ProLife, è la seguente, breve e semplice:
a) destinare l'intero tesoretto di Padoa Schioppa alla ricerca e allo sviluppo di farmaci in grado di preservare gli zigoti in modo tale da poterne assicurare lo sviluppo cellulare e l'annidamento nell'utero. Nel concreto si tratta di produrre pillole con funzioni esattamente contrarie rispetto ai contraccettivi, di qui il termine contro-contraccezione.
b) realizzare per legge una lista di donne che possano ospitare gli zigoti e i loro successori cellulari scampati alla strage. In cima all'elenco ovviamente metteremo le signore che desiderano un figlio. Ma, se le "offerenti utero" dovessero scarseggiare, la legge prevederà l'introduzione coattiva degli zigoti in determinati soggetti come detenute, extracomunitarie, meridionali, negre, femministe, liceali (il film Juno dimostra che restare incinta dà la felicità). Su questa lista e sui criteri per compilarla, ti lasciamo comunque mano libera, di donne te ne intendi più di noi. E noi ci fidiamo di te.
Movimento Indietro per la vita

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

 

Erba

erba_blog

 

Istruzioni per l'uso

Prima di scrivere minchiate a caso leggi

 

ULTIME VISITE AL BLOG

archetyponmino27PRONTALFREDOxileola.cozzaGEGNOantonioilicorazio_dimauroBinxusperla755sagredo58phoenix_182kevinarnold0Drakkar77Elemento.Scostante
 

NAUFRAGHI SPIAGGIATI

counter
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

FACEBOOK

 
 

C'è post@ per me

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom