Blog
Un blog creato da sara_1971 il 13/07/2007

S_CAROGNE

Avvertenze: questo è un blog, bipolare come i più comuni disturbi dell'umore

 
 

Sara

 

AREA PERSONALE

 
 

Vecchio Paz

Esistono persone al mondo, poche per fortuna, che credono di poter barattare una intera Via Crucis con una semplice stretta di mano, o una visita ad un museo, e che si approfittano della vostra confusione per passare un colpo di spugna su un milione di frasi, e miliardi di parole d'amore...

 

Cuor di Carogna

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17]
... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] 
... [32]

 

Diario di una gravida

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] ... [32]
[33] ... [34] ... Il parto

 
Citazioni nei Blog Amici: 219
 

 

«  Io ballo da solarecensioni - Soddisfatti... »

Maime

Post n°320 pubblicato il 12 Giugno 2008 da delilah79

Era tardo pomeriggio; faceva caldo. Giugno inoltrato. Aiutavo mia zia a rimettere in ordine vecchie foto. Ad un tratto la voglia di vederti, dopo tanto.

Una bottiglia di vino, rosso, e sono già di fronte alla tua casa.

Lego la bottiglia ad una cordicina sottile e la lascio davanti alla tua porta. Suono e, tenendo in mano l’altro capo, mi nascondo dietro l’angolo, affinché sia tu a venire da me, a scoprirmi.

Ricordo che gli attimi seguiti a quel “ dlin-dlon ” sono stati interminabili. Temevo non ci fossi, non fossi solo o, peggio, non fossi contento di vedermi. Poi tu. Il tuo sorriso ad illuminare il mio viso, le mie titubanze.

Poche parole. Mi inviti a cena. Mi dici che la mattina, quando sei andato al supermercato, eri depresso e quindi hai comprato unicamente generi di prima necessità.“ Ti devi accontentare.

Posso prepararti solo una carbonara!”. “ Si sposa perfettamente con questo vino! ”, rispondo. Ed è stata cena, di contorno al nostro esserci, parlare, talvolta attraverso impercettibili silenzi.

Mi hai raccontato di te. Del tuo perderti, della tua memoria “ da Funes ”! Della tua paura della paura. Del non decidere che, affermavi, è pur sempre un decidere di non decidere…

E poi è stata musica, la mia, che non può mai mancare, a parlarti di me.

Abbiamo dormito insieme.

Alle cinque, ho infilato la tua giacca di pelle, immensa per una donna tascabile come me. Mi sono seduta alla finestra ed ho ascoltato i passi dei primi viandanti del nuovo giorno.

Poi ti sei svegliato. Mi sei venuto vicino e mi hai chiesto un abbraccio, forte.

“ Perché non ti trasferisci qui? ”, questo il tuo buongiorno.

“ Quando?!”, ho sibilato, sgranando gli occhi sorpresa.

“ Subito! ”.

Mi aggiro felina in questa casa da allora.

Era la sera/notte a cavallo tra il 23 e 24 giugno. La Notte di San Giovanni, la Notte delle Streghe.

Dicerie popolari narrano che se una donna riesce a strappare una promessa d’amore al suo uomo in questa notte, sarà una promessa eterna.

Quella volta l’ ho pensato, lo ammetto, ma non ho proseguito nell’intento credulone!

A distanza di quasi due anni, senza domandarmi dove finiranno i nostri passi in comune, la tua promessa eterna fa le capriole nella mia pancia.

Trentaquattresima settimana.

E comincio a chiedermi sarà oggi, domani?

Aspetto.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

 

Erba

erba_blog

 

Istruzioni per l'uso

Prima di scrivere minchiate a caso leggi

 

ULTIME VISITE AL BLOG

archetyponorazio_dimauroBinxusperla755sagredo58phoenix_182kevinarnold0Drakkar77Elemento.Scostantehedo66mariotti.diegomaxicontemaxfasten.1sfizio65Danes0
 

NAUFRAGHI SPIAGGIATI

counter
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

FACEBOOK

 
 

C'è post@ per me

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom