Blog
Un blog creato da sara_1971 il 13/07/2007

S_CAROGNE

Avvertenze: questo è un blog, bipolare come i più comuni disturbi dell'umore

 
 

Sara

 

AREA PERSONALE

 
 

Vecchio Paz

Esistono persone al mondo, poche per fortuna, che credono di poter barattare una intera Via Crucis con una semplice stretta di mano, o una visita ad un museo, e che si approfittano della vostra confusione per passare un colpo di spugna su un milione di frasi, e miliardi di parole d'amore...

 

Cuor di Carogna

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17]
... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] 
... [32]

 

Diario di una gravida

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] ... [32]
[33] ... [34] ... Il parto

 
Citazioni nei Blog Amici: 219
 

 

« Consigli per gli acquistiSUPERQUARK  De rerum natura »

RECENSIONI: SICKO

Post n°62 pubblicato il 16 Settembre 2007 da sara_1971

Avete presente ER, medici in prima linea? Ecco, scordarvelo, perché il documentario di Moore, evitando accuratamente di lavare i panni sporchi in casa (tematica tra l’altro cara all’autore, quella della biancheria), si occupa con lucidità della sanità malata a stelle e strisce, toccando appassionatamente un nervo scoperto del sistema.

Quando, inseguendo il sogno americano, ci si ritrova in un incubo può succedere di imbattersi in coperture assicurative che si rivelano truffe, debiti contratti in gioventù che rendono le persone schiave del proprio lavoro e patologie retroattive elencate in stile Guerre Stellari.

Il racconto dell'uomo che tagliatosi le dita deve scegliere quale delle due farsi ricucire probabilmente rimarrà nella memoria collettiva a lungo, così come il naufragio del tentativo di Hillary Clinton di riformare la struttura assistenziale.

Ve lo dico subito: a me è piaciuto.

Ok ok, adesso i detrattori mi diranno che anche in Francia, Inghilterra e Italia si muore di malasanità e mi parleranno di pazienti cronici che giacciono nella sala d’attesa del Gemelli dal ‘99. Perfettamente d’accordo ma se inopinatamente decidete di schiantarvi contro il guard rail le cure essenziali ed immediate vi vengono ideologicamente garantite a prescindere dal vostro reddito e dalla vostra compatibilità con le coperture assicurative, sottolineando, caso mai ce ne fosse bisogno, la sottile differenza che corre tra opportunità e diritto.

D’altronde la difesa dei reietti è cosa che mi interessa, essendo anche io una appartenente alla casta.

Volendo essere spietati, si possono invece sottolineare altre pecche nell’opera del regista in evidente soprappeso: ironia di grana grossa che potremmo definire commerciale, spettacolarizzazione delle disgrazie altrui e descrizione di paradisi sanitari europei "tout court" dove persino le neomamme ricevono assistenza domiciliare post parto (a questo proposito vi dico che, pur di avere qualcuno che venga a lavarmi la biancheria a casa 2 volte a settimana, sarei persino disposta a restare incinta).

La più clamorosa delle azioni dimostrative intraprese durante le riprese resta comunque quella di portare alcuni soccorritori di Ground Zero, ammalatisi gravemente e rifiutati da diversi ospedali americani, a Cuba per farsi curare gratuitamente, cosa che ha fatto registrare un sensibile miglioramento delle condizioni di salute di Castro in coincidenza con l’uscita del film.

In ogni caso, al di là delle proprie personali convinzioni politiche, è evidente il carattere di denuncia informativa del film. E gli effetti sono immediati. Vi dico solo che finalmente adesso i politici italiani sanno indicare Guantanamano sul mappamondo puntando con sicurezza quello stesso dito appena un attimo prima impiegato per sollazzarsi con la magica polverina bianca, i cui effetti stupefacenti solitamente si palesano in sede parlamentare. E non è poco. Anzi, Moore, sia gentile e nella sua prossima creazione cerchi di occuparsi anche della Consob: farebbe un favore alla Gardini e tutti noi le saremmo grati.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

 

Erba

erba_blog

 

Istruzioni per l'uso

Prima di scrivere minchiate a caso leggi

 

ULTIME VISITE AL BLOG

xileopowaquatsiarchetyponPRONTALFREDOmino27la.cozzaGEGNOantonioilicorazio_dimauroBinxusperla755sagredo58phoenix_182kevinarnold0Drakkar77
 

NAUFRAGHI SPIAGGIATI

counter
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

FACEBOOK

 
 

C'è post@ per me

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom