Blog
Un blog creato da sara_1971 il 13/07/2007

S_CAROGNE

Avvertenze: questo è un blog, bipolare come i più comuni disturbi dell'umore

 
 

Sara

 

AREA PERSONALE

 
 

Vecchio Paz

Esistono persone al mondo, poche per fortuna, che credono di poter barattare una intera Via Crucis con una semplice stretta di mano, o una visita ad un museo, e che si approfittano della vostra confusione per passare un colpo di spugna su un milione di frasi, e miliardi di parole d'amore...

 

Cuor di Carogna

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17]
... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] 
... [32]

 

Diario di una gravida

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]
[21] ... [22] ... [23] ... [24]
[25] ... [26] ... [27] ... [28]
[29] ... [30] ... [31] ... [32]
[33] ... [34] ... Il parto

 
Citazioni nei Blog Amici: 219
 

 

« A' muertu!Senza tette non c'è paradiso »

CdC - In piscina

Post n°593 pubblicato il 18 Novembre 2009 da sara_1971

Salve Letizia,

mia figlia da circa un anno sta con un bel ragazzo di 24 anni, che dorme - quando capita - a casa nostra. Nei mesi scorsi però è successo un fatto molto preoccupante: una domenica pomeriggio stavo riposando in camera, a un certo punto mi alzo e dalla finestra noto questo ragazzo, con un bicchiere di birra in mano, che va a passo spedito verso la piscina. Incuriosito passo alla finestra della sala, e vedo il ragazzo che si dirige verso mia moglie, distesa a pancia in giù sul lettino che prende il sole. Dal labiale capisco che le dice: "ti é piaciuto?" in quanto era a circa tre-quattro metri da me. E da lì hanno continuato con degli atteggiamenti di confidenza assolutamente inequivocabili... Ho cercato di non reagire subito perché non riuscivo a credere a quello che stavo vedendo. Ho preso la bici e sono andato via per un paio d'ore. La notte sono rimasto sveglio, pensando che succedesse qualcosa, ma così non è stato.

La mattina successiva non riuscendo più a trattenermi ho affrontato mia moglie e le ho detto tutto quello che avevo visto, lei prima ha negato ma poi - in seguito alle mie insistenze – ha ammesso tutto, dicendo però che si era trattato solamente di uno scherzo. Io sono distrutto, mi sento preda dell’ansia e la mia vita è stravolta. Vorrei un tuo parere su tutto ciò anche se, a causa della mia angoscia, ho il timore che si sia creata una situazione ormai irreparabile.

Alberto

 

Risponde Pink Moon:

Caro Alberto,

la tua storia sembra inverosimile. Mi pongo perciò degli interrogativi:

·        qual è il ruolo di tua figlia in tutto questo ambaradan?

·        a chi questo ragazzo pensava di fare lo scherzo?

·        chi ha dato a tua moglie tutta questa confidenza con il ragazzo di sua figlia?

Ammettendo che quello che è accaduto sia uno scherzo, resta uno scherzo direi imperdonabile. Quindi io mi libererei il prima possibile dell'aspirante genero.

Purtroppo mentre da una parte la mia coscienza mi impone di porti questi giusti quesiti dall’altra il cuore mi spinge a farti riflettere. Un matrimonio a volte può vacillare ma vale sempre la pena di concedersi (e soprattutto concedere) un'altra possibilità. Siete adulti, parlatevi a quattr'occhi senza rinfacciarvi ciò che è stato, cercate di venirvi incontro e nello stesso tempo createvi dei momenti per stare da soli, per scherzare, per dedicarvi a qualche interesse comune. Dopo aver fatto chiarezza con tua moglie cerca una via di uscita alla tua angoscia. La tua metà è stata fino ad ora, e resta, la persona più importante: prenditi perciò tutto il tempo necessario per elaborare la tua sofferenza. Oserei dire il lutto dato dall’aver provato una così grossa delusione. E' tempo forse per te di tagliare i rami secchi. Devi aprire il tuo cuore a tua moglie,  ma anche a nuove speranze: prendi le cesoie, sfoltisci la chioma ormai gialla del tuo passato e aspetta con calma che nascano nuove foglie e che magari spunti un fiore. Non sappiamo quanti frutti  daranno i nuovi rami. Ma sicuramente ne avranno più di una pianta secca. Ti lascio con una frase di Stendhal che penso faccia proprio al caso tuo: "basta una piccolissima dose di speranza per provocare la rinascita dell'amore".

 

Risponde Sara_1971:

E bravo il cornuto: in una manciata di righe hai spiegato benissimo il minchione che sei stato ad andarti a fare il giretto in bici. Restare a casa e appiccare fuoco alla macchina di tua moglie avrebbe dato molta più soddisfazione ma queste sono scelte personali, si sa, che potrebbero anche malauguratamente ritorcersi contro il tuo portafoglio grazie ad un bravo divorzista, e quindi in questi casi forse è meglio andarci cauti.

Ma veniamo a noi. Anzi a Voi. Tua figlia deve essere la classica ragazzetta che resta turbata da fenomeni quali la prima stagione del Grande Fratello, tua moglie tende a farsi ingroppare per motivi di vanità. Bella famiglia davvero. In effetti in siffatto contesto un animatore di noiosi pomeriggi estivi ad alto tasso di trombabilità ci sta proprio d’incanto.

Complimenti comunque al rigoglio ormonale mica male di quella Santa donna della tua consorte: davvero non capisco come abbia fatto a sposare un frigido moderato come te. Ah già - i soldi - dimenticavo…

Devo però ammettere che tra tutte le mail di poveri mentecatti che arrivano in redazione la tua è il nostro fiore all’uccello (Ops, occhiello mannaggia, occhiello: ecco, questi sono i risultati dell’astinenza). Cucciolo, siamo felici che a differenza di tanti altri tu abbia capito di essere un po’ pirla e sia arrivato ad ammetterlo. Adesso però, pur non volendone fare un dramma, ti ricordo che un conto è passare per cornuto, un altro per cretino.

Naturalmente esistono tutta una serie di logiche e plausibili spiegazioni per cui quello messo in atto dal ragazzo di tua figlia possa essere derubricato a mero scherzo. Certo, come no. D’altronde come ci ha insegnato il Papi la malizia è negli occhi di chi guarda.

Ma passiamo adesso alle scemenze di Letizia. Francamente il lieto fine mi sfugge. Mi immagino già la vostra amorevole famigliola riunita sotto lo stesso tetto per Natale: una portata unica di colpe in umido con contorno di mestizie da spartire tra i consuoceri: sentiammè, le corna è bene portarle con ironia, in fin dei conti non c'è quasi nulla che una elegante firma in calce ad un assegno non possa risolvere con stile ed efficacia.

Non stare in ansia, in fin dei conti anche se appari noioso come quei ceppiconi che inviano le catene di Sant’Antonio sei il tipico fesso con cui tutte le scrittrici con un mutuo da pagare vorrebbero uscire.

Coraggio, datti una mossa: adescare gente grazie a una webcam all’inizio può essere dura per un represso come te, ma non scoraggiarti. Basterà che la preda intersechi casualmente il tuo conto corrente per iniziare a provare vero e sincero interesse nei tuoi confronti.  

L’unica cosa che dovrai indossare sarà un semplice collarino al quale farti  incatenare, nulla di più, una cosa molto sobria, bella no? Ora però smettila di frignare e vai ad apparecchiare che si è fatto tardi e stasera ti ho fatto sgambettare fin troppo.

Tsk- Marketing e public relations dovevo fare, altroché - e a quest’ora sarei stata a Montecitorio.

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

 

Erba

erba_blog

 

Istruzioni per l'uso

Prima di scrivere minchiate a caso leggi

 

ULTIME VISITE AL BLOG

archetyponmino27PRONTALFREDOxileola.cozzaGEGNOantonioilicorazio_dimauroBinxusperla755sagredo58phoenix_182kevinarnold0Drakkar77Elemento.Scostante
 

NAUFRAGHI SPIAGGIATI

counter
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

FACEBOOK

 
 

C'è post@ per me

[01] ... [02] ... [03] ... [04]
[05] ... [06] ... [07] ... [08]
[09] ... [10] ... [11] ... [12]
[13] ... [14] ... [15] ... [16]
[17] ... [18] ... [19] ... [20]

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom