La «Nuova Variante Delta»

nnn

Variante Delta Plus: scoperti 19 casi in Veneto | TgVerona | Telenuovo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come Funziona La «Nuova Variante Delta»

 

Sembra essere dal 10 al 15% più trasmissibile dell’«originale» ma non è la causa dell’aumento dei casi in Gran Bretagna
Come funziona la «nuova variante Delta»
Una sotto-variante di Delta, per ora denominata AY.4.2 è sotto osservazione in particolare nel Regno Unito dove rappresenta all’incirca il 6% dei casi sequenziati nell’ultima settimana. Comparsa nel Paese britannico per la prima volta a luglio, conta da allora 1,5.r2o casi confermati L’Agenzia per la sicurezza sanitaria britannica ha dichiarato il nuovo ceppo «under investigation» perché intende indagare se è maggiormente trasmissibile o patogena rispetto a Delta o possa eludere l’immunità indotta dai vaccini anche se al momento non ci sono prove che influisca sull’efficacia dei vaccini o delle terapie. Oltre al Regno Unito AY.4.2 è diffusa in Danimarca (295), Germania, Russia, Israele, Stati Uniti (una decina di casi) e anche Italia, dove sono stati sequenziati 86 casi dall’inizio della pandemia.
Trasmissibilità
Il ceppo sembra essere leggermente più trasmissibile ma gli scienziati concordano con il sostenere che la situazione non è paragonabile alla comparsa delle varianti Alfa e Delta, molto più contagiose. Nel Regno Unito AY.4.2 e presente da mesi eppure non si sta diffondendo con la velocità esplosiva vista con il ceppo Delta al suo ingresso in Gran Bretagna. Sulla base delle loro osservazioni due esperti — Jeffrey Barrett, direttore della Covid-19 Genomics Initiative presso il Wellcome Sanger Institute di Cambridge, e Francois Balloux, direttore dell’University College London Genetics Institute — hanno affermato che AY.4.2 sembra essere  al 15% più trasmissibile di Delta, ma i dati sono troppo preliminari e non ci sono ancora studi pubblicati che possano avvalorare questa ipotesi. Su un fatto gli esperti sembrano comunque concordare: la nuova sub-variante Delta non sembra essere la causa diretta dell’aumento dei casi e
decessi da Covid in Gran Bretagna registrati nelle ultime settimane i cui motivi vanno più che altro cercati nel totale abbandono delle restrizioni (le mascherine nei luoghi chiusi sono abolite da maggio) e nel ritardo della vaccinazione degli adolescenti e delle terze dosi. «Potrebbe sì aver contribuito a un piccolo aumento dei casi, ma non credo abbia avuto un impatto importante sulla pandemia come nei casi di Alfa e Delta» ha aggiunto Francois Balloux. Piuttosto l’emergere di AY.4.2 in Gran Bretagna indica ciò che gli scienziati hanno più volte ripetuto durante la pandemia: l’aumento della trasmissione può creare nuove varianti.
Le mutazioni
AY.4.2 è uno dei 45 sotto- discendenti da Delta che sono stati registrati in tutto il mondo. Porta due mutazioni caratteristiche nella proteina spike con cui il virus infetta le cellule umane, chiamate Y1451-I e A222V. Entrambe le mutazioni sono già state registrate individualmente in precedenti linee di coronavirus, ma non in VOC, «varianti di preoccupazione», per questo non sono finora state studiate a fondo.

,
AY.4.2
1$ la sigla di una nuova sotto variante dl Delta potrebbe mietere fino al 1596
vittime perché che il virus utilizza e aggredisce le cellule. per
osservazione nel Regno Unito dove rappresenta il 696 del casi sequenziati nell’ ultima settimana.

&

La «Nuova Variante Delta»ultima modifica: 2021-10-24T10:48:09+02:00da SensoAstratto
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr